Anticipazioni

Nuova Honda CBR1000RR Fireblade 2020: la vedremo a EICMA o a Tokyo?

- Sempre più fitte le voci sulla nuova supersportiva Honda. Ecco tutto quello che sappiamo finora
Nuova Honda CBR1000RR Fireblade 2020: la vedremo a EICMA o a Tokyo?

Si infittiscono le voci sulla nuova Honda CBR1000RR 2020, il modello in predicato di sostituire l’attuale Fireblade. Solo pochi giorni fa la voce del probabile arrivo di funzionalità di aerodinamica attiva ha completato un quadro che già qualche mese addietro aveva visto un brevetto relativo a specchietti con la stessa funzione dare il via alle speculazioni.

Ora però le voci si rincorrono sempre più fitte, con il corredo dello splendido rendering effettuato dalla giapponese Young Machine, una testata che, a dire la verità, non è affidabilissima quanto a previsioni di novità in uscita.

Ci sentiamo purtroppo di confermare che la nuova supersportiva Honda non sarà una V4, come ahimé avevamo pronosticato e sperato; allo stesso tempo è molto probabile che la CBR 1000RR 2020 sia invece dotata di fasatura variabile alla distribuzione con un VTEC capace di lavorare sia all’aspirazione che allo scarico.

Meno credibili, al momento, le speculazioni sulla potenza massima - in giro e anche fra i bene informati si legge di tutto, dai 202 ai 220 cavalli. Conoscendo Honda ci verrebbe da ritenere più probabile la prima ipotesi, ma è altresì vero che le mosse sullo scacchiere del Mondiale Superbike lasciano intravedere una notevole determinazione in quel di Tokyo, e non si può quindi escludere nulla. Nemmeno, per dirne una, l’arrivo di due versioni - una standard e una SP - nettamente differenti sotto questo aspetto.

Molta incertezza anche sulla data di presentazione: non sembrerebbe infatti scontato il debutto a EICMA 2019, perché a Tokyo potrebbero anticipare il disvelo del modello, che arriverebbe addirittura al salone di Casa il prossimo 24 ottobre. Restate sintonizzati.

  • Freschinet, Latina (LT)

    sempre la stessa minestra!
    salut!
  • Lucatwin1

    Capisco una ceppa di supersportive, ma questa simulazione (non "rendering") e' favolosa.

    Verrebbe da suggerire a Honda di assumere qualcuno di Young Machine come designer.
Inserisci il tuo commento