guida al listino

Moto, consigli per gli acquisti: 10 crossover nuove sotto i 10 mila euro

- Tanti modelli, di ogni cilindrata, con cui godersi l'arrivo dell'estate e gli sterrati. Con buone prestazioni e prezzi sotto i 10.000 euro
Moto, consigli per gli acquisti: 10 crossover nuove sotto i 10 mila euro

Sono le moto più amate dagli italiani - insieme alle maxienduro - e su questo non ci piove. Parliamo delle crossover, quel genere di moto che va alla grande su strada, ma che permette di affrontare anche i facili sterrati. Sono moto polivalenti, disponibili oramai con ogni tipo di motore e cilindrata. Da 1 a 4 cilindri, da 125 a 1.300 cc. E, soprattutto, non ti scassano la schiena dopo due ore in sella.
Qui prendiamo in considerazione quelle di media cilindrata, con prezzo inferiore ai 10.000 euro. 

Partiamo dalla Benelli TRK 502, spinta da un motore bicilindrico robusto e divertente, con un prezzo di circa 6.000 euro. E' adatta anche al turismo col passeggero. Pesa più delle concorrenti, ma regala una guida molto piacevole.
Da Honda abbiamo due proposte declinate in X, che identifica la possibilità di fare i facili sterrati. Parliamo della leggera e brillante CB500X, a poco meno di 7.000 euro, e della super tecnologica NC750X, disponibile anche con il leggendario cambio DCT a doppia frizione. Una vera manna in città, ma anche nel turismo. C'è infatti la versione Travel Edition, che sfiora i 10.000 euro, ma poco ha da invidiare alle blasonate big di grossa cilindrata.

Kawasaki ha in gamma la sempreverde - che fa anche un po' Ninja - Versys 650. Una moto di sostanza, pratica, comoda anche in due e con un bel motore che ben si sposa con sospensioni e freni di qualità. E' in offerta a 7.840 euro con borse laterali e faretti. Ed è assolutamente una moto al passo coi tempi ancora oggi. 

Moto Morini c'è e, dopo l'acquisizione da parte del gruppo cinese ZEN, presenta la X-Cape 650. Ha un motore bicilindrico parallelo che ricorda nello schema quello della Versys. Aspettiamo di provarla per voi nei prossimi mesi. 

Torniamo in Giappone con l'amatissima Suzuki V-Strom 650. Non costa poco (si arriva a circa 9.000 euro per la versione XT), ma offre un raffinato motore bicilindrico a V e un leggerissimo telaio in alluminio. Su strada è tra le più efficaci e anche nel fuoristrada facile si difende alla grande. 

Passiamo ora alla leggera SWM Super Dual 600, spinta da un motore monocilindrico capace di ottime prestazioni anche in fuoristrada. E' meno protettiva delle rivali bicilindriche, ma rispetto a queste pesa diversi chili in meno e consente di lasciare senza pensieri l'asfalto alla ricerca dell'avventura.

All'ottavo posto presentiamo l'inedita Voge Valico 500DS, che costa 6.390 euro ed è spinta da un motore bicilindrico da oltre 43 cavalli.  La moto arriverà in Italia verso la fine della primavera.

Ultime, ma solo per il criterio alfabetico, sono le nuovissime Yamaha spinte dal motore bicilindrico CP2. Parliamo dell'avventurosa Ténéré 700 e della inedita Tracer 700 che abbiamo appena provato qui su Moto.it. Sposano al meglio la tecnologia giapponese con il design italiano. Soprattutto offrono tanta qualità e piacere di guida, con pochissime rinunce rispetto alle maxi cilindrate.

 

 


 

Benelli TRK 502, aggiornamenti in arrivo
EICMA 2018: Honda CB500X 2019, foto, video e dati
EICMA 2017: Honda NC750X, foto e dati
Kawasaki 2019: nuove colorazioni per Z 900RS, Z650, Versys 650 e Vulcan S
Moto Morini X-Cape 650: a EICMA 2019 arriva la nuova adventure
Suzuki V-Strom 650 2020: nuove colorazioni
Benelli TRK 502X vs SWM Superdual X: sfida tra medie
Le moto VOGE in vendita anche in Italia
Nuova Yamaha Tracer 700 a EICMA 2019: foto, dati e prezzi
EICMA 2018: Yamaha Ténéré 700, foto, video e dati
  • mar66, Palermo (PA)

    la Morini è in pratica una CF Moto un pò più bellina...
  • Alberto101

    Per la vstrom 650:
    "Su strada è tra le più efficaci e anche nel fuoristrada facile si difende alla grande".
    Sulla prima parte d'accordissimo, ma sul fuoristrada ho qualche dubbio. Parlo da possessore di vstrom650. A parte la forcella, poco adatta al fuoristrada, anche leggero, e' soprattutto la posizione del filtro olio, molto esposto, che al minimo scalino affrontato puo' essere danneggiato. Ma su strada ha pochissime rivali.
    Mi piacerebbe molto provare la swm, che dovrebbe essere, con la yamaha, quella con migliori doti "fuoristradistiche".
    Per quanto riguarda la cb 500 x, provatela, i cavalli sulla carta sembrano pochi, ma la veloce prova che ho fatto mi ha impressionato, e vengo da una moto con una ventina di cavalli in piu; la mancanza di cavalli e' compensata dalla maneggevolezza.
Inserisci il tuo commento