BMW e Yamaha si contendono il primo posto delle vendite in Spagna

BMW e Yamaha si contendono il primo posto delle vendite in Spagna
Vendite in attivo in Spagna nel mese di agosto e saldo positivo nei primi otto mesi. Il merito va però agli scooter. Moto più vendute del mese BMW F750GS e Yamaha Ténéré 700
5 settembre 2022

Come già accaduto in Italia, anche in Spagna le vendite motociclistiche del mese di agosto si sono chiuse in attivo.
Le immatricolazioni totali sono state infatti 13.444 in crescita dell'1,5% rispetto a un anno fa. Il guadagno cresce se non si considerano le vendite dei ciclomotori, in calo del 4,5% con 1.163 registrazioni, poiché i motocicli sono stati 11.518 (+1,7%) e i tre e quattro rute leggeri 763 (+10%).

Ad agosto gli scooter oltre 50 cc hanno pareggiato le vendite di un anno fa (6.473 unità), le moto da fuoristrada sono state 278 (-36%), mentre l'incremento maggiore ha riguardato le moto da strada: 4.737 unità, +8%.

Fra i modelli più venduti ad agosto i primi undici posti in classifica sono appannaggio di scooter con cilindrata 125 (anche nel paese iberico si possono guidare con la patente automobilistica) con la Honda PCX saldamente prima, mentre la prima moto è la BMW F750GS che precede (con un solo esemplare di vantaggio) la Yamaha Ténéré 700 e poi la Kawasaki Z900.

Così il 2022

Il totale venduto da gennaio ad agosto somma 137.444 unità, che equivale a un +6,3% nei confronti dei primi otto mesi dell'anno scorso. Il dato si misura con un calo del 9,4% del settore automobilistico.

Il 2022 è finora in negativo unicamente per i ciclomotori, fermi a 10.623 unità e in diminuzione dell'8%. Crescita invece del 9,3% per i tre ruote (2.305 esemplari) e del 10,2% per i quadricicli (5.011).

Il segmento motocicli, che con oltre 119.000 vendite vale l'86% del mercato complessivo, è cresciuto del 7,5% da gennaio ad agosto. L'incremento si deve però unicamente agli scooter (e ai modelli 125 come abbiamo visto), che sono passati a 66.652 esemplari pari a un +18,5%.

Seconde per volumi sono le moto stradali: 47.637 unità e un -3,4%; decisamente più staccate le moto da fuoristrada (4.709 unità) che hanno patito un calo del 4,4%.

La classifica dei modelli più venduti nei primi due terzi dell'anno vede sul podio Honda PCX 125 (5.279 unità), Honda SH 125i (4.368) e SYM Symphony 125 (4.367).
La prima moto, dodicesima posizione assoluta, è la Kawasaki Z900 con 1.547 esemplari, ma con una perdita del 18%. Nella parte alta della classifica moto anche BMW R1250GS e Honda CB650R.

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...