Rossi e Dovizioso esaltano Cairoli

Rossi e Dovizioso esaltano Cairoli
Giovanni Zamagni
Valentino: "un orgoglio per l'Italia". Andrea: "una libidine vederlo guidare". La MotoGP rende omaggio al Motocross | G. Zamagni
25 agosto 2013

Punti chiave

 
BRNO – L’impresa di Toni Cairoli ha naturalmente entusiasmato anche i piloti italiani della MotoGP, che rendono omaggio al campionissimo sette volte iridato.

Rossi

“Tanto di cappello: noi, come italiani, appassionati di motori, dobbiamo essere fieri di Cairoli e delle sue imprese straordinarie. Lo conosco, è simpaticissimo: gli faccio grandi complimenti”, si esalta Valentino Rossi.

Dovizioso

D’accordo anche Andrea Dovizioso, uno con un passato da crossista. “Conquistare il titolo vincendo anche la gara fa un’ulteriore differenza: è un grande. Correvo con lui nel minicross e, qualche volta, mi capita di andare a girare con Tony: è bellissimo vederlo guidare. Gestisce le manche in modo incredibile, sembra non prendere mai rischi: veder correre lui è una libidine”.

Ultime da Motocross

Da Automoto.it

Caricamento commenti...