GP di Germania

MotoGP 2021. GP di Germania al Sachsenring. Spunti, considerazioni, domande dopo il GP

- Quali sono state le chiavi del GP? E’ giusto dire che la Yamaha è in grande difficoltà, al di là delle prestazioni di Quartararo? Il contatto Petrucci/A.Marquez al quinto giro mentre erano 14esimo e 15esimo ha avuto conseguenze? Quali sono i 3 motivi per ricordare il GP? E quali le 3 frasi del weekend?
MotoGP 2021. GP di Germania al Sachsenring. Spunti, considerazioni, domande dopo il GP

Spunti, domande e considerazioni dopo il GP di Germania 2021.

Quali sono state le chiavi del GP?

  1. La pioggia al nono giro. Quando è iniziato a piovigginare, Marquez ha fatto la differenza: alla fine dell’ottavo giro aveva 0”260 sul secondo (A.Espargaro) e 0”768 su Oliveira (5°); alla fine del nono giro il vantaggio è salito a 1”260 su Espargaro e 1”543 su Oliveira (4);
  2. La pista. Tra tutte le piste del motomondiale, il Sachsenring è la migliore per le condizioni fisiche attuali di Marquez;
  3. La prima curva. Marc Marquez è stato bravissimo a infilarsi dietro a Aleix Espargaro, mentre Fabio Quartararo, un po’ timoroso, perdeva due posizioni;
  4. Difficoltà Yamaha in rettilineo. La minore potenza della M1 rende difficile la vita dei piloti Yamaha: Quartararo in qualche modo ci ha messo una pezza, ma è molto complicato recuperare da dietro;
  5. 26/27esimo giro. Decimo dopo decimo, Oliveira si è avvicinato a Marquez, fino a ridurre il distacco a meno di un secondo (0”929), girando ovviamente sempre più veloce di Marc, che però ha reagito al 26esimo e al 27esimo giro, riportandosi a più di un secondo di vantaggio (1”2). Oliveira ha capito che non l’avrebbe mai raggiunto.

Giri veloci in gara (tra parentesi il giro in cui è stato realizzato).

Oliveira 1’21”701 (15); M.Marquez 1’21”772 (14); Bagnaia 1’21”849 (19); A.Espargaro 1’22”008 (14); Mir 1’22”024 (14); Miller 1’22”025 (15); Vinales 1’22”045 (5); Rossi 1’22”045 (7); P.Espargaro 1’22”059 (12); Quartararo 1’22”065 (14).

La rimonta di Bagnaia

Partenza: 10. 1 giro: 14esimo a 2”315; 3 giro: 16esimo a 3”430; 5 giro: 15esimo a 4”604; 11 giro: 14esimo a 5”618; 12 giro: 13esimo a 6”190; 13 giro: 12esimo a 6”742; 14 giro: 11esimo a  7”117; 19 giro: decimo a 7”567; 21 giro: nono a 7”930; 25 giro: settimo a 7”901; 29 giro: sesto a 8”984; 30 giro: quinto a 8”591.

E’ giusto dire che la Yamaha è in grande difficoltà, al di là delle prestazioni di Quartararo?

In Germania sicuramente: senza Fabio, sarebbe stato un GP disastroso. E la scelta di non dare una M1 ufficiale a Franco Morbidelli si sta rivelando sempre più sbagliata, perché la Yamaha, di fatto, è come se avesse un pilota in meno.

Il contatto Petrucci/A.Marquez al quinto giro mentre erano 14esimo e 15esimo ha avuto conseguenze?

No, è stato giudicato come un normale incidente di gara.

Confronto tra compagni di squadra (tra parentesi in qualifica)

Bagnaia/Miller 4/4 (2/6); Quartararo/Vinales 5/3 (7/1); Mir/Rins 5/1 (1/6); Marquez/P.Espargaro 3/2 (4/2); Binder/Oliveira 3/5 (3/5); Morbidelli/Rossi 4/4 (6/2); Zarco/Martin 4/0 (3/1).

Confronto 2021/2020 dopo otto gare

Quartararo 131/83 (+48); Zarco 109/36 (+73); Miller 100/64 (+36); Bagnaia 99/29 (+70); Mir 85/80 (+5); Vinales 75/83 (-8); Oliveira 74/59 (+15); Binder 56/53 (+3); A.Espargaro 53/18 (+35); M.Marquez 41/0 (+41); Morbidelli 40/64 (-24); Petrucci 23/31 (-8); Rossi 17/58 (-41).

Tre motivi per ricordare il GP

  1. La vittoria di Marquez
  2. La prima fila dell’Aprilia in qualifica
  3. La vittoria di Acosta

Tre frasi del GP

  1. Marquez: “Questa è una vittoria importante per l’uomo, più che per il pilota”;
  2. Rossi: “E’ una mancanza di rispetto continuare a chiedermi del futuro: ho sempre detto che deciderò durante l’estate”;
  3. Bezzecchi: “Noi non molliamo e appena troviamo la strada, bastoniamo i piloti Ktm”.

Io l’avevo detto

Marc Marquez (venerdì): “Non sono certo il favorito”; Marc Marquez (sabato): “L’obiettivo è arrivare nei primi cinque”. GP Germania: 1. Marc Marquez

 

- Miguel Oliveira: "La pioggia è stata determinante"

- Pecco Bagnaia: "Ho sprecato un’occasione"

- Fabio Quartararo: "E’ un grande podio"

- Valentino Rossi: "Non continuate a chiedermi del futuro"

- Marc Marquez: "Vittoria più importante per l'uomo che per il pilota"

Segui il commento delle gare del Sachsenring con Zam e Michele Pirro IN DIRETTA OGGI ALLE 20:45

Rivivi il GP di Germania 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche del Sachsenring con Zam e Alex De Angelis

Rivedi il commento delle libere del Sachsenring con Zam, l'Ing. Bernardelle e Nadia Padovani, moglie di Fausto Gresini e Team Owner di Gresini Racing

"Mi avete rotto con il pilota-eroe", l'editoriale di Nico Cereghini

"Valentino Rossi: è quasi un addio ufficiale", il commento di Giovanni Zamagni

  • billiballo, Bergamo (BG)

    io non ho chiaro come abbiano fatto a finire in fondo i due yamaha dopo aver mostrato comunque sprazzi di velocità nel weekend. vinales non lo capirò mai. morbidelli ho capito che la moto che ha è un handicap. in effetti guardando le velocità di punta è SEMPRE la più lenta, circa 5kmh rispetto alle altre yamaha che a loro volta pagano 10kmh alle ducati. per il resto da qui a arrivare in fondo boh..certo brutto sapere che sta buttando un anno di carriera
  • Alex Martini, Roma (RM)

    Aggiungo un 6° punto
    6. Alla fine della gara cumuli di carcasse di gufi sono state ritrovate nei boschi intorno al circuito. Sembra che qualcuno, piuttosto malconcio e ferito, sia riuscito a mettersi in salvo tornando sul forum di Moto.it. La LIPU indaga...
Inserisci il tuo commento