GP di Germania

MotoGP 2021. GP di Germania al Sachsenring. Pecco Bagnaia: "Ho sprecato un’occasione"

- Sono tanti gli aspetti positivi della gara del ducatista: la rimonta, primo pilota Ducati al traguardo, una velocità del tutto simile a quella dei primi due al traguardo. Ma Pecco non si accontenta, vuole di più
MotoGP 2021. GP di Germania al Sachsenring. Pecco Bagnaia: Ho sprecato un’occasione

“Il bicchiere è mezzo vuoto: sono in una squadra ufficiale, non posso permettermi di essere contento per un quinto posto, soprattutto quando c’è la possibilità di salire sul podio. Ho sprecato un’occasione”, afferma Pecco Bagnaia.

Però la tua rimonta è stata spettacolare: cosa è successo all’avvio?

“Non so perché, non mi trovavo bene con la gomma posteriore, ho impiegato troppi giri per sentirla come in prova. Sono retrocesso in 16esima posizione, non potevo spingere come volevo. Quando è iniziato a piovere avevo Marquez come riferimento, lui era all’ultima curva e io alla penultima. Da lì in poi ho ritrovato fiducia nella gomma posteriore, ho preso il mio ritmo: in prova avevamo lavorato bene, sapevo che quando gli pneumatici sarebbero calati, gli altri avrebbero avuto più difficoltà di me”.

Le qualifiche hanno condizionato la gara?

“Non credo più di tanto, perché anche se fossi partito più avanti, all’inizio avrei comunque perso posizioni e faticato con la gomma. Poi ho fatto tanti sorpassi, anche grazie alla scelta della media anteriore. Alla fine, ho ottenuto il massimo risultato possibile, dopo i problemi iniziali”.

Cosa pensi del successo di Marquez?

“Sicuramente è molto emozionante per lui tornare a vincere dopo essere stato così tanto fermo. Ma questa è la sua pista e quella della Honda, perché gira molto bene nello stretto e accelera bene. Già da giovedì lo avevo indicato come uno dei favoriti e ne ero ancora più convinto dopo le FP4 e il warm up: si era visto che lui e Oliveira ne avevano di più. Inoltre, è vero che ancora non sta bene fisicamente, ma nei test a Barcellona ha fatto 87 giri, non credo sia messo così male”.

Oliveira può essere un rivale per il titolo?

“Sì. E’ uno dei più forti, fa la differenza rispetto agli altri piloti Ktm. Io devo assolutamente tornare sul podio, sono quattro GP che non ci riesco, bisogna recuperare punti su Quartararo”.

Come le vedi le prossime piste?

“Assen mi piace così tanto che ce l’ho addirittura tatuata… Poi ci saranno due gare in Austria, dove la Ducati è sempre andata bene. Ma pensiamo gara per gara, mi piacciono tutte le piste da qui alla fine del campionato”.

 

- Fabio Quartararo: "E’ un grande podio"

- Valentino Rossi: "Non continuate a chiedermi del futuro"

- Marc Marquez: "Vittoria più importante per l'uomo che per il pilota"

Segui il commento delle gare del Sachsenring con Zam e Michele Pirro IN DIRETTA OGGI ALLE 20:45

Rivivi il GP di Germania 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche del Sachsenring con Zam e Alex De Angelis

Rivedi il commento delle libere del Sachsenring con Zam, l'Ing. Bernardelle e Nadia Padovani, moglie di Fausto Gresini e Team Owner di Gresini Racing

"Mi avete rotto con il pilota-eroe", l'editoriale di Nico Cereghini

"Valentino Rossi: è quasi un addio ufficiale", il commento di Giovanni Zamagni

  • Valentino.Masini, Cesena (FC)

    Non si può che non essere d'accordo quando dice di avere sprecato un occasione, il fatto è che lo sta dicendo troppo spesso, da cosa possa dipendere non lo so ma non può essere solo sfortuna, spero per lui che riesca in fretta a riordinare le idee e a rimanere più concentrato sull'obiettivo.

    Valentino Masini
  • Mezzo litro, Bologna (BO)

    Pecco si sta doviziosizzando...
    Preoccupante, piuttosto preoccupante.
Inserisci il tuo commento