GP di Germania

MotoGP 2021. GP di Germania al Sachsenring. Miguel Oliveira: "La pioggia è stata determinante"

- Il pilota della Ktm non ha dubbi: “Marquez ha capito subito che si poteva continuare a spingere, io ho perso troppo nel gruppo dietro A.Espargaro. Quando mi sono avvicinato, non ne avevo più per andarlo a prendere. Adesso ho molta più fiducia”
MotoGP 2021. GP di Germania al Sachsenring. Miguel Oliveira: La pioggia è stata determinante

Due secondi e un primo posto, 65 punti in tre gare: Miguel Oliveira sta andando decisamente forte. D’accordo, la Ktm è cresciuta tanto, ma il portoghese sta facendo una bella differenza.

“Il momento cruciale - è la sua analisi - è stato quando è iniziato a piovere: Marquez ha allungato, mentre io mi sono trovato nel gruppo, Aleix Espargaro ha rallentato troppo. In quei 2-3 giri ho perso tanto. Poi ho tenuto lo stesso ritmo di Marc. Lui più era più veloce nella prima parte della pista, io nella seconda metà, ma quando gli sono arrivato vicino, non ne avevo più”.

Perchè lui ha fatto la differenza con la pioggia, è una questione di coraggio?

“Il coraggio ce l’ho anch’io… In questi casi, bisogna capire velocemente le condizioni dell’asfalto, quanto grip c’è: lui ha capito subito che si poteva non rallentare”.

Quando eri secondo, come l’hai gestita? Pensavi che eri dietro a Marquez, imbattibile al Sachsenring, oppure che è un pilota non ancora al 100% e bisognava provare in tutti i modi a batterlo?

“Pensavo semplicemente che era un pilota davanti a me: magari, in un altro circuito, avrei potuto mettergli più pressione, ma qui lui non ha mai rallentato. Era il più veloce e ha fatto quello che doveva fare”.

Sei un po’ rammaricato per quanto accaduto a inizio stagione?

“Bisogna guardare avanti. Le prime gare sono state complicate, ma adesso ho conquistato tre podi consecutivi e arrivo ai GP più tranquillo e conscio delle nostre possibilità”.

Ci pensi al titolo?

“E’ inutile adesso parlare di campionato, ci sono ancora tante gare, non sappiamo nemmeno come sarà il calendario definitivo. Dobbiamo solo continuare così”.

 

- Pecco Bagnaia: "Ho sprecato un’occasione"

- Fabio Quartararo: "E’ un grande podio"

- Valentino Rossi: "Non continuate a chiedermi del futuro"

- Marc Marquez: "Vittoria più importante per l'uomo che per il pilota"

Segui il commento delle gare del Sachsenring con Zam e Michele Pirro IN DIRETTA OGGI ALLE 20:45

Rivivi il GP di Germania 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche del Sachsenring con Zam e Alex De Angelis

Rivedi il commento delle libere del Sachsenring con Zam, l'Ing. Bernardelle e Nadia Padovani, moglie di Fausto Gresini e Team Owner di Gresini Racing

"Mi avete rotto con il pilota-eroe", l'editoriale di Nico Cereghini

"Valentino Rossi: è quasi un addio ufficiale", il commento di Giovanni Zamagni

  • gdn1963, Casale Monferrato (AL)

    Vero.
    Con la pioggia chi ha pelo, lo tira fuori.
    E ieri si è visto
  • Unonessunocentomila, Torino (TO)

    Questo pilota mi piace: aggressivo, determinato, talentuoso, senza essere per forza scorretto.
    Spero vinca al più presto, lui e Quartararo sono due luci nella lunga notte della MotoGP "costruita" e spettacolarizzata
Inserisci il tuo commento