Husqvarna Svartpilen 801: la prova su strada. Pro e contro! [VIDEO E GALLERY]

La Svartpilen 801 è la nuova proposta di Husqvarna nel segmento delle naked di media cilindrata, monta un bicilindrico da 105 CV e pesa 181 kg a secco. Nella nostra prova vi raccontiamo com'è fatta e come va
25 aprile 2024

Nell'universo delle bicilindriche di media cilindrata arriva una nuova concorrente: Husqvarna Svartpilen 801. 

La gamma Svartpilen, come la Vitpilen, hanno fatto sempre discutere per il design unico e affilato. La Svartpilen, nello specifico, non ha mai avuto dirette concorrenti. E ora, dopo una rivoluzione nella linea 401 delle sue naked, Husqvarna prosegue con il rilancio e l'espansione della sua famiglia verso segmenti più elevati, reintroducendo una naked di media cilindrata considerevole.

La nuova Svartpilen 801, condivide parte della base tecnica con gli altri modelli del Gruppo come KTM e GASGAS, ma si distingue per una personalità estetica ricercata e unica, tipica delle moto del marchio svedese. Il suo design fonde elementi delle Scrambler con una vena sportiva, mentre la sua ciclistica e il motore rimandano alle sue sorelle in "arancione".

Rispetto alla precedente Svartpilen 701, uscita di produzione già quattro anni fa, la nuova 801 presenta sostanziali differenze. La più marcata è il motore, ma a cambiare è stato anche il telaio, oltre al design.

Husqvarna Vitpilen 401 e Svartpilen 401 TEST: Entry Level sarai tu!

Com'è fatta

Il grande protagonista è il motore: si tratta del noto bicilindrico parallelo da 799 cc, con distribuzione bialbero e carter semisecco. Il bicilindrico della Svartpilen 801 eroga una potenza di picco di 105 CV (77 kW) a 9.250 giri/min e una coppia massima di 87 Nm a 8.000 giri/min. Il propulsore è potente e leggero, pesa giusto 52 kg, includendo tutti i componenti essenziali come l'avviamento elettrico, il corpo farfallato, la frizione e le linee di raffreddamento. Husqvarna ha fissato intervalli di manutenzione ogni 15.000 km.

Tra le caratteristiche tecniche degne di nota, spiccano il sensore di detonazione, i pistoni forgiati in alluminio e il sistema Ride by Wire che gestisce due corpi farfallati da 46 mm di diametro forniti da Dellorto. Il cambio a sei rapporti lavora in coppia a una frizione anti-saltellamento PASC (Power Assist Slipper Clutch) che include la funzione Easy Shift (quickshifter bidirezionale). La Svartpilen 801 è conforme alle normative EURO 5+ e il consumo dichiarato è di 4,5 litri per 100 km.

- Bicilindrico da 105 CV e 87 Nm
- Pistoni forgiati in alluminio
- Intervalli di manutenzione ogni 15.000 km
- Omologazione Euro 5+

La Svartpilen 801 è equipaggiata con un'elettronica di alto livello. A supportare il pilota troviamo 3 riding mode di serie (Street, Sport, Rain) e un riding mode opzionale, il Dynamic. La modalità sport include l'ABS in modalità Supermoto, disattivato al posteriore, attivo davanti. La piattaforma IMU a 6 assi offre ampie possibilità di personalizzazione ma soprattutto grande sicurezza grazie al controllo dell'impennata, MTC e al Cornering ABS.

A seconda del riding mode selezionato, il sistema MTC cornering offre la possibilità di regolare diversi livelli di slittamento della ruota posteriore, per esempio L'MTC ha 9 livelli di intervento, oltre al completo disinserimento. In aggiunta ai Riding Mode, all'ABS e al Controllo di Trazione, la Svartpilen 801 offre anche la possibilità di equipaggiare la funzione Anti-Wheelie, con 5 livelli di regolazione, e il Motor Slip Regulation (MSR), un sistema che controlla il freno motore.

- 4 riding mode disponibili
- Piattaforma IMU a sei assi
- MTC con 9 livelli
- Anti impennata con 5 livelli

Il telaio della Svartpilen 801 è nuovo, ed è una struttura a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno con un forcellone in alluminio.

Il motore è concepito come elemento stressato nella Svartpilen 801, questo per ridurre il peso e l’ingombro complessivo. La forcella è una WP APEX con steli da 43 mm e struttura a cartuccia aperta, che offre 140 mm di escursione. Presenti le regolazioni separate di compressione ed estensione attraverso gli appositi registri. WP APEX anche il l'ammortizzatore che offre 150 mm di escursione, regolabile in estensione, tramite un registro, e nel precarico. Equipaggiato, di serie, un graditissimo ammortizzatore di sterzo.

Queste soluzioni tecniche garantiscono un peso, a secco, contenuto per la nuova Svartpilen 801: 181kg, a cui dobbiamo aggiungere i 14 litri del serbatoio carburante.

L'impianto frenante è affidato a J.Juan, dove troviamo un sistema ABS Bosch 9.3 MP con funzionalità cornering regolabile su due modalità, Street e Supermoto. 

- Nuovo telaio in acciaio
- Forcella e ammortizzatore WP APEX
- ABS Bosch 9.3 MP cornering con modalità Street e Supermoto
- 181 kg a secco

Prezzo

La nuova Husqvarna Svartpilen appare come come una moto completissima nella dotazione. Il suo prezzo è di 11.530€ presso i concessionari Husqvarna Motorcycles. 

Sulla carta, oltre che essere stilosa, sembra essere molto divertente, andiamo a scoprire come si guida!

Nuova Husqvarna Svartpilen 801 2024: arriva la naked bicilindrica!

Come va

Osservandola da ferma qualche dubbio può insorgere, la 801 è più oggettivamente più elegante e raffinata rispetto a quello che era il progetto Svartpilen 701. Pensare che la naked svedese sia bella solo da guardare tuttavia è un grande errore, è decisamente divertente da guidare.

Durante il nostro test in Francia abbiamo avuto l'occasione di provarla in vari contesti, dalle tratte più lente, urbane, fino al misto stretto e veloce, per arrivare ai trasferimenti a velocità sostenute. Ecco le nostre impressioni.

Sorprendentemente divertente

Appena saliti in sella la Svartpile 801 fa subito sentire a casa, trasmette grande confidenza grazie al peso contenuto (181 kg in ordine di marcia) e alla posizione di guida decisamente rilassata. Il busto ha una posizione eretta, il manubrio è bello largo e le gambe sono leggermente rannicchiate, una posizione "ibrida" tra quella motard e quella naked. Posizione di guida che va a beneficiare e amplificare quello che è il piacere di guida, in tutte le sue sfaccettature.

Il serbatoio dalla nuova ergonomia garantisce un ottimo controllo della Svartpilen 801, che da il suo meglio nel misto ma si difende bene anche tra le curve veloci. La Svartpilen 801 fa divertire tanto, è intuitiva e potrebbe essere molto difficile essere messi in crisi dal suo comportamento. Predilige una guida, come si dice in gergo, "rotonda" niente frenate al limite e ingressi un curva troppo aggressivi, non le piacciono, preferisce sicuramente una guida più rilassata, che non necessariamente si traduce in un'andatura più lenta.

La ciclistica risponde bene. La forcella WP APEX reagisce a ogni settaggio (cinque click per estensione e 5 click per la compressione) e il monoammortizzatore, sempre WP APEX, copia bene le asperità del terreno senza mai risultare nervoso. Nella globalità le sospensioni hanno una taratura tendente al morbido.

La frenata è molto modulabile, forse - per un utilizzo principalmente stradale - un po' troppo nella prima parte, ma quando andiamo a strizzare la leva la Svart 801 frena, bene. Una scelta, quella di rendere l'impianto frenante più modulabile, voluta dagli ingegneri Husqvarna, questo per rendere la Svartpilen 801 più sfruttabile e sicura nel fuoristrada facileL'ABS, nella guida più sportiva, specialmente quando mettiamo alla frusta l'impianto frenante in discesa, è un po' invasivo. Ottimo il freno posteriore.

Il motore ha una bella grinta. Spinge forte sin dai bassi e allunga oltre i 9.000 giri/min, tuttavia la Svartpilen 801 preferisce una guida meno "impiccata": aiutati dal Quickshifter, molto preciso, snocciolare le marce una dietro l'altra diventa quasi un'ossessione. Il bicilindrico scoppietta in rilasco e nei cambi di marcia stampa un bel sorriso sul volto, molto spesso ci si trova a cambiare qualche marcia di troppo, proprio per godere del cambio quickshifter della Svartpilen 801.

Efficaci i controlli elettronici. La risposta del gas, nella mappatura Dynamic, è fin troppo aggressiva. Ma niente paura, con la modalità di guida Dynamic è possibile cucirsi addosso la nuova Svartpilen 801, creando il proprio cocktail perfetto. Da lodare la frizione antisaltellamento, ci aiuta - e non poco - nelle sclalate più aggressive, anche da piegati.

La Svart è comoda e agile in città, ma non disdegna i viaggi

Anche se la Svartpilen da il suo meglio nel misto, siamo rimasti sorpresi dalla sua comodità. A primo impatto la sella sembra poco imbottita, ma nonostante i 250 km di curve durante il test non abbiamo avvertito particolari problematiche relative alla comodità, tantomento flussi d'aria fastidiosi alle velocità più sostenute. Certo, se il vostro obiettivo è quello di marcinare chilometri nessuno vi vieta di farlo, con un po' di spirito d'adattamento la Svartpilen 801 vi asseconda, anche se non è nata proprio per questo.

Il binomio peso/posizione di guida è vincente nella guida alle basse velocità nel traffico. Grazie alla sella a 82 cm da terra svincolare nel traffico con la Svartpilen 801 è un vero gioco da ragazzi, anche per i motociclisti o le motocicliste di gamba un po' più corta. Il raggio di sterzata potrebbe essere tuttavia migliore.

I consumi dichiarati da Husqvarna sono effettivi, durante la nostra prova (con una guida sportiva) abbiamo ottenuto una media di 5 litri/100 km.

La Svartpilen 801 si rivela una scelta azzeccata per chi è alla ricerca di una moto dal design unico, dirompente, ma che sia in grado anche di regalare delle soddisfazioni nella guida, senza esigere troppo. Un vero e proprio mix tra naked e scrambler, una tuttofare.

Pregi e difetti

Pro

  • Posizione di guida
  • Motore
  • Pacchetto elettronico ben funzionante

Contro

  • Frenata potente strizzando la leva, ABS invasivo nella guida più sportiva

Abbiamo utilizzato

Argomenti

Husqvarna Svartpilen 801 (2024)
Husqvarna

Husqvarna
Via Spallanzani, 16/B
24061 Albano Sant’Alessandro (BG) - Italia
035 580318
[email protected]
https://www.husqvarna-motorcycles.com/it-it.html

  • Prezzo 11.530 €
  • Cilindrata 799 cc
  • Potenza 105 cv
  • Peso 181 kg
  • Sella 820 mm
  • Serbatoio 14 lt
Husqvarna

Husqvarna
Via Spallanzani, 16/B
24061 Albano Sant’Alessandro (BG) - Italia
035 580318
[email protected]
https://www.husqvarna-motorcycles.com/it-it.html

Scheda tecnica Husqvarna Svartpilen 801 (2024)

Cilindrata
799 cc
Cilindri
2
Categoria
Naked
Potenza
105 cv 77 kw 9.250 rpm
Peso
181 kg
Sella
820 mm
Pneumatico anteriore
Pirelli MT 60 RS 120/70-17
Pneumatico posteriore
Pirelli MT 60 RS 180/55-17
Inizio produzione
2024
tutti i dati

Maggiori info