Vendite in Europa

La Germania vince l’effetto coronavirus. E la BMW R1250GS stacca tutti

- La passione motociclistica tedesca pare non aver sofferto il lockdown e le relative preoccupazioni economiche. Mentre in Germania l’auto segna un -29%, la moto vola infatti a +18%. La R1250GS doppia nelle vendite la seconda in classifica: Kawasaki Z900
La Germania vince l’effetto coronavirus. E la BMW R1250GS stacca tutti

I primi segnali di buona salute del mercato motociclistico tedesco si erano visti già alla fine di giugno, quando il saldo sul primo semestre del 2019 era a +5,5% nonostante alcune settimane di lockdown e le grandi preoccupazioni sanitarie ed economiche causate dalla pandemia.

Poi luglio aveva portato l’attivo al +13,2% e adesso i dati di agosto vedono un altro balzo in avanti delle vendite annuali.

Anche altri mercati importanti quali quelli italiano, francese e del Regno Unito si stanno riprendendo dopo i forti cali del periodo marzo-maggio, ma mostrano ancora un saldo negativo sul 2019.

Grazie a 23.146 unità vendute ad agosto le vendite dei primi otto mesi hanno raggiunto il totale di 163.986 unità. Rispetto alle 138.931 il guadagno sale a +18,03% sul 2019: soltanto agosto ha fatto aumentare il saldo annuale di 5 punti percentuali.

Per fare un paragone con il mondo auto, il mercato tedesco ha sofferto nel mese di agosto un calo del 20% e nei primi otto mesi la differenza con il 2019 è di -28,8%. In Italia il differenziale del mercato auto è di -38,9%, mentre quello moto (e scooter) ha registrato nello stesso periodo un -10,9%.

In Germania si vendono più moto e meno scooter rispetto all’Italia (dove il rapporto è circa 40-60) con le moto che valgono circa il 70% delle vendite complessive.

Il desiderio di mobilità privata, anche ai tempi del Covid-19,ha dato spazio ai veicoli 125 che come in Italia si possono guidare con la patente automobilistica. Se gli oltre 125 sono cresciuti meno del 5%, le moto 125 sono balzate a 25.800 unità e a +62,5%, mentre gli scooter 125 hanno seguito da vicino con 23.500 vendite circa ma con un aumento addirittura dell’88%.

In leggero calo gli elettrici (-1,9%) ma che con quasi 14.000 unità detengono ben l’8,4% della quota di mercato oltre i 50 cc.

 
Segmento  2019 2020 Variazione %
Unità Quota di mercato Unità Quota di mercato
TOTALE 138.931 100,00% 163.986 100,00% 18,03%
Motocicli 96.516 69,47% 100.920 61,54% 4,56%
Modelli elettrici 14.039 10,11% 13.774 8,40% -1,89%
Moto fino 125 15.885 11,43% 25.811 15,74% 62,49%
Scooter fino 125 12.491 8,99% 23.481 14,32% 87,98%

La classifica delle moto più vendute da gennaio ad agosto vede in testa la BMW R1250GS con 7.338 unità: più del doppio della seconda classificata che è la Kawasaki Z900 (3.411 unità e modello moto preferito in Spagna). Va però osservato che, a differenza di quanto accade in Italia, nelle statistiche di vendita le versioni standard e Adventure della GS compaiono sommate.

Al terzo posto si piazza la Yamaha MT-07 (moto più venduta in Francia) e poi l’altra naked Kawasaki Z650 e la sportiva (ma supermotard…) KTM 690 SMC con quasi 1.900 unità.
Nelle prime posizioni sono molte le naked, sei nelle prime otto posizioni, mentre la Ténéré 700 prevale sulla Africa Twin 1100 (il contrario che da noi) e la prima crossover è la veloce BMW S1000XR in decima posizione.

Sono sei le BMW nelle prime 18 posizioni e la marca tedesca è in patria la numero uno del segmento moto con una quota di mercato del 21%, anche se in calo rispetto al 2019. Kawasaki e Honda seguono quasi appaiate (con il 12,39 e il 12,27% rispettivamente).

Nella Top 50 compaiono due moto italiane: la Ducati Streetfighter V4 che sale dalla 36esima alla 34esima posizione (con 807 esemplari venduti) e la Moto Guzzi V85TT che con 745 vendite si conferma al 35° posto.

La Top 50 Moto

Gennaio - Agosto 2020
Pos. Marca Modello Vendite
1 BMW R 1250 GS 7.338
2 Kawasaki Z 900 3.411
3 Yamaha MT-07 2.659
4 Kawasaki Z 650 2.453
5 KTM 690 SMC 1.880
6 KTM 790 DUKE 1.864
7 Honda CMX 500 REBEL 1.718
8 KTM 390 DUKE 1.713
9 Yamaha Ténéré 700 1.651
10 BMW S 1000 XR 1.365
11 Honda CRF 1100 AFRICA TWIN 1.344
12 Suzuki SV 650 1.296
13 BMW R 1250 RS 1.266
14 BMW F 900 R 1.244
15 Yamaha MT-09 1.201
16 BMW S 1000 RR 1.126
17 Honda NC 750 X 1.121
18 Suzuki GSX-S 750 1.107
19 BMW R 1250 R 1.094
20 Kawasaki NINJA 650 1.090
21 KTM 790 ADVENTURE 1.088
22 KTM 1290 SUPERDUKE R 1.081
23 Yamaha MT-09 TRACER 1.067
24 Kawasaki VULCAN S 1.051
25 Honda CB 500 F 1.050
26 BMW F 900 XR 1.013
27 Harley-Davidson STREET BOB 987
28 Honda CB 650 R NEO SPORTS CAFE 987
29 Husqvarna 701 SUPERMOTO 975
30 KTM 1290 SUPER ADVENTURE 938
31 Kawasaki Z 900 RS 917
32 BMW F 750 GS 821
33 Royal Enfield CONTINENTAL GT 650 817
34 Ducati STREETFIGHTER V4 807
35 Moto-Guzzi V85 TT 745
36 BMW F 850 GS 729
37 Honda CBR 500 R 727
38 BMW R 1250 RT 705
39 Harley-Davidson XL 1200 X 686
40 Suzuki DL 650 V-STROM 649
41 Honda CB 1000 R NEO SPORTS CAFE 639
42 Kawasaki NINJA 1000 SX 635
43 Harley-Davidson SPORT GLIDE 622
44 Triumph ROCKET 3 612
45 BMW S 1000 R 611
46 BMW R NINE T SCRAMBLER 593
47 Honda CB 650 R NEO SPORTS CAFE 566
48 Honda CRF 1000 AFRICA TWIN 560
49 Yamaha XSR700 551
50 Honda NC 750 S 550

La Top Ten Moto 125

Anche fra le moto fino a 125 cc sono i modelli naked i preferiti. Il podio vede la KTM Duke largamente davanti a Honda CB125R e a Yamaha MT-125. Al quarto posto si segnala l’Aprilia SX-125 e un’altra italiana, la Beta Enduro 125 RR, compare nella top ten.

Gennaio - Agosto 2020
Pos. Marca Modello Vendite
1 KTM DUKE-125 3.436
2 Honda CB 125 R 1.750
3 Yamaha MT-125 1.699
4 Aprilia SX-125 1.457
5 Kawasaki Z 125 1.415
6 Yamaha YZF-R 125 1.220
7 KSR MOTO BX 125 1.220
8 Betamotor RR ENDURO 125 LC 998
9 Honda MONKEY 832
10 Kawasaki NINJA 125 778

La Top Ten Scooter

Nella classifica scooter oltre 125 risalta il grande successo della Vespa GTS 300 Super: lo scooter Piaggio è in Germania una vero fenomeno vendendo dieci volte tanto il modello che la segue. Che è un altro Piaggio, il tre ruote MP3 300LT, mentre un altro MP3 (la versione 500LT) è in quarta posizione davanti agli Honda SH 150 e 125 che da noi dominano il mercato.

Nella classifica dei modelli 125 il podio è in mano a Piaggio con modelli Vespa Primavera, Vespa GTS Super e Medley.

Gennaio - Agosto 2020

Pos. Marca Modello Vendite
1 Piaggio VESPA GTS-300 SUPER 5.661
2 Piaggio MP3 -300 LT 605
3 Yamaha X-MAX 300 600
4 Piaggio MP3 -500 LT 581
5 Honda SH 150 507
6 Honda SH 300A 486
7 Honda FORZA 300 474
8 Kymco XCITING 400 412
9 Piaggio BEVERLY 350 SPORT TOURING 357
10 Quadro Tecnologie QUADRO 3 353

Top Ten Scooter 125

Scooter 125 Gennaio-Agosto 2020 
Pos. Marca Modello Vendite
1 Piaggio VESPA PRIMAVERA 3.125
2 Piaggio VESPA GTS SUPER 125 3.050
3 Piaggio MEDLEY 125 1.765
4 ° Piaggio LIBERTY 125 1.487
5 Yamaha NMAX 1.097
6 ° Honda SH 125 899
7 ° Kymco AGILITY CITY + 125 659
8 ° Yamaha X-MAX 125 624
9 Piaggio VESPA SPRINT 125 606
10 Honda NSS 125 591
  • Lince77, Venezia (VE)

    No, la Gs non è solo la moto da viaggio, è la moto aliena. Dovete sapere che in realtà è costruita all'interno dell'area 51, direttamente dagli alieni grigi di zeta-reticoli. Per forza i giapponesi non ci provano neanche a fare una concorrente, sarebbe una guerra persa in partenza! Ha una tecnologia che non è replicabile da semplici esseri umani. D'altronde fare una enduro stradale con 130 cv, sui 250 kg di peso, un cardano, e un minimo di equilibrio dinamico, è roba da fantascienza! Strani sti giapponesi, vincono in motogp, fanno aerei e treni supersonici, hanno inventato le auto ibride 30 anni prima degli altri, corrono in formula1, hanno i migliori ingegneri del mondo..Ma contro la tecnologia aliena, devono per forza arrendersi...
  • Lince77, Venezia (VE)

    Che poi, Honda ci ha messo 20 anni a capire, ma non ha ancora capito bene...basterebbe fare una Africa twin "r", da affiancare al modello attuale, con ruote 19/17, assetto più stradale e 10 cv in più...con la bellezza estetica che già ha, peso sui 235/240 kg, finiture e affidabilità Honda...e poi vediamo chi vince lo scudetto...
Inserisci il tuo commento