News

1190 RC8R Akrapovic Race Replica

- La casa austriaca presenta la nuova 1190 RC8R Akrapovic Race Replica. Solo 100 le moto prodotte.


Debutto ad Hockenheim: KTM presenta la nuova 1190 RC8R Akrapovic Race Replica.

La casa austriaca produttrice di moto sportive ha presentato in anteprima la prima delle 100 RC8R Akrapovic Race Replica ad Hockenheim, in occasione della finale del campionato Superbike tedesco IDM.

Hockenheim - Germania
Mentre Jeremy McWilliams, pilota e vincitore di Gran Premi, faceva la sua seconda apparizione nel Team KTM Akrapovic in sella alla Superbike RC8R da 190 CV, il numeroso pubblico presente alla finale del campionato tedesco Superbike poteva ammirare la prima replica, in edizione limitata, della moto ufficiale da gara.

Grazie al kit "Club Race" integrato che include il sistema di scarico Akrapovic EVO4, guarnizione della testa modificata e nuova mappatura della centralina, la 1190 RC8R Akrapovic Race Replica può raggiungere la potenza di 180 CV diventando così una delle più potenti Superbike sul mercato. Anche chi non è assiduo frequentatore dei circuiti potrà quindi avere il piacere di guidare una moto unica, caratterizzata nella livrea dall'esclusivo scorpione Akrapovic sulla carena e da una dotazione di primissimo ordine.

Il bicilindrico, già utilizzato con successo nel campionato tedesco Superbike, è ora disponibile di serie nella sua versione speciale Akrapovic Race Replica: ognuna delle 100 moto, tutte numerate, diventa un prezioso oggetto da collezione che testimonia la forza della collaborazione tra KTM e Akrapovic, azienda numero uno al mondo nella produzione di impianti di scarico.

La 1190 RC8R rappresenta un modernissimo concetto di moto super sportiva, perfezionato dall'altissima qualità dei componenti come le sospensioni WP da gara e l'impianto frenante Brembo.
La nuova 1190 RC8R Akrapovic Race Replica può essere ordinata da subito presso i concessionari ufficiali KTM e sarà disponibile già dal prossimo ottobre al prezzo di 21.500 euro IVA inclusa, franco concessionario.

Il KTM Germany Superbike team celebra il titolo di Vice-campione IDM con Stefan Nebel.
Stefan Nebel sulla KTM RC8R ufficiale si è assicurato il secondo posto nel Campionato Internazionale Tedesco di Superbike (IDM) al termine dell'ultima gara corsa ad Hockenheim nello scorso weekend.
Nonostante un fine settimana caratterizzato da cadute per tutti i piloti ufficiali del Team KTM Germany, il bilancio complessivo parla senza dubbio di una stagione costellata da successi.
Stefan Nebel si è presentato al round finale dell'IDM con 25 punti di vantaggio e ha premiato e gratificato i suoi numerosi fan con la conquista del titolo di Vice Campione. Un traguardo eccellente per il Team KTM Superbike nato solo 12 mesi fa e guidato da Konrad Hefele. Nonostante la caduta in gara-2, Nebel è riuscito a mettere al sicuro il secondo posto in campionato anche grazie al settimo posto ottenuto in gara-1 davanti a una folla di 28.000 spettatori.

Il finale di stagione non è stato altrettanto positivo per Kai-Borre Andersen, che ha corso ad Hockenheim per rimpiazzare l'infortunato Didier van Keymeulen.
Dopo una durissima sessione di prove ed il quarto posto sulla griglia di partenza, Anderson è caduto malamente domenica nel warm up, riportando una commozione celebrale. Jeremy McWilliams, undicesimo in partenza, è caduto in gara-1, rompendosi una costola e rimediando un brutto taglio alla mano. Infortuni che gli hanno ovviamente impedito di partecipare a gara-2.

ESORDIO DI SUCCESSO
La stagione del Campionato Tedesco Superbike, con otto appuntamenti e 16 gare disputate tra Germania, Austria e Paesi Bassi, è stata molto positiva per il neonato Team ufficiale KTM Superbike.
Stefan Nebel è andato a punti 15 volte, di cui 4 sul podio, conquistando così un totale di 184 punti per il suo titolo di Vice Campione. Didier "DKV" van Keymeulen ha sorpreso tutti con la pole position e la successiva vittoria agguantata ad inizio stagione, prima di subire un brusco ed inopportuno stop per infortunio. Kai-Borre Andersen e Jeremy McWilliams su Akrapovic KTM sono stati gli altri due piloti che hanno raccolto punti preziosi nella top class dell'IDM internazionale.

Il KTM Superbike Germany è stato senza dubbio il miglior team debuttante nel campionato IDM.

Stefan Nebel: "Che weekend incredibile! Sono davvero felice che grazie ad un ottimo lavoro di squadra siamo riusciti a conquistare il secondo posto. E' stata una stagione con tantissimi "alti" e qualche "basso", come gara-2 oggi, ma penso che abbiamo dimostrato la forza del nostro Team in questo campionato. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno reso possibile il sogno!"

Kai-Borre Andersen: "Sono felice per il team che ha potuto festeggiare una prima stagione davvero positiva. Personalmente mi sarei augurato un diverso finale: nelle prove mi sentivo benissimo, prima di cadere nel warm up. Subito ho pensato di poter correre ma non riuscivo a vedere bene nel primo giro e ho dovuto rinunciare. Mi sarebbe piaciuto poter essere con il team KTM per gli ultimi due appuntamenti di stagione."

Jeremy McWilliams: "All'apparenza potrebbe sembrare un weekend da dimenticare, in realtà abbiamo chiuso con una buona messa a punto. Il gap con i primi qui ad Hockenheim è stato minimo, e penso che potremo fare altri ottimi progressi. Mi sarebbe piaciuto la stagione fosse un po' più lunga! Siamo sulla strada giusta, ed è fantastico fare parte di questo Team."

Konrad Hefele - Team Manager KTM Superbike Team Germany: "Sono felicissimo per Stefan e tutto il nostro team. Hanno sgobbato tutti come matti lo scorso inverno e durante tutto il campionato. Un anno fa non avremmo mai sognato di poter terminare al secondo posto. E' un peccato che dopo un inizio di stagione così strepitoso Didier sia stato messo fuori dai giochi, ma siamo assolutamente soddisfatti dell'intero progetto. Dal punto di vista sportivo e tecnico abbiamo dimostrato di poter stare tra i primi, grazie ad un lavoro duro ed una forte motivazione. Grazie e complimenti tutti!"

Wolfgang Felber - RC8 Project Leader: "Abbiamo tutti lavorato al fine di ottenere un buon risultato nel Campionato Superbike. Voglio ringraziare tutto il team per il duro lavoro svolto, e Kai-Borre e Jeremy che ci hanno portato ancora più avanti. Sto guardando già al 2010, perché vogliamo continuare a dimostrare l'elevato potenziale della RC8."

Classifica finale di Campionato
1. Joerg Teuchert Germany 293 points
2. Stefan Nebel, Germany, KTM, 184
3. Werner Daemen, Belgium, 173
4. Gabor Rizmayer, Hungary, 173
5. Arne Tode, Germany, 159
Altre KTM
14. Didier van Keymeulen, Belgium, KTM 59

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

KTM 1190 RC8 R (2009 - 16)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca KTM
  • Modello 1190 RC8
  • Allestimento 1190 RC8 R (2009 - 16)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 2008
  • Fine produzione 2016
  • Prezzo da 16.800 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra 110 mm
  • Altezza sella da terra MIN 805 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.425 mm
  • Peso a secco 184 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 1.148 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 75
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio 105 mm
  • Corsa 69 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 175 cv - 129 kw - 10.250 rpm
  • Coppia 13 kgm - 127 nm - 8.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 16,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Telaio a traliccio composto da tubi di acciaio in cromo molibdeno, verniciato in polvere
  • Sospensione anteriore WP Suspension Up Side Down
  • Escursione anteriore 120 mm
  • Sospensione posteriore WP Suspension Monoshock
  • Escursione posteriore 120 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 220 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
KTM
  • Sportmotorcycle Italia S.R.L. Via Spallanzani 16/A
    24061 Albano Sant'Alessandro (BG) - Italia
      http://www.ktm.com/it/

Usato: KTM 1190 RC8 R (2009 - 16)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta