Gli spagnoli comprano meno moto, ma più scooter. La classifica

Gli spagnoli comprano meno moto, ma più scooter. La classifica
E' ancora la Kawasaki Z900 la più venduta in Spagna. Ma il mercato della moto mostra il segno meno e a salvare il saldo ci pensano gli scooter. La Top 50
8 agosto 2022

La carenza di nuovi modelli nelle concessionarie, specie quelli di maggiore cilindrata, si sta facendo sentire anche nel mercato motociclistico spagnolo.
Fino al mese di giugno le vendite erano andate bene, con le immatricolazioni mensili a +5% e con il primo semestre che si chiudeva con un buon +11,5%.

A luglio si è però verificato un rallentamento, dato che le vendite totali degli oltre 50 cc hanno visto un -7,3% (16.236 unità) che ha quasi replicato il -8% registrato sempre a luglio in Italia.

A far pendere il risultato verso il segno meno sono state le moto, con le stradali a -16% (6.216 esemplari) e l fuoristrada a -22% (465). Gli scooter hanno invece tenuto botta: +0,8% con 9.526 vendite e oltre il 58% della quota di mercato totale.

I modelli più venduti a luglio sono infatti gli scooter con cilindrata 125: occupano le prime diciassette posizioni della classifica generale e fra questi si inseriscono al 14° posto lo scooter elettrico Silence SEAT Mo, la gran parte acquistata dalle flotte di noleggio, e la moto 125 Zontes G al 15°.

Prima moto in graduatoria è nuovamente la Kawasaki Z900, negli ultimi mesi superata dalla Yamaha MT-07, poi dopo la ventesima ci sono la BMW R1250GS e le Yamaha Ténéré 700 e MT-07.

A luglio in calo anche le vendite dei ciclomotori (-10%) ferme a 1.571 unità.

Ci sono poi un migliaio di unità fra veicoli a tre e quattro ruote leggeri, mentre gli elettrici (scooter e ciclomotori) sono stati in totale 1.440.

Da gennaio a luglio

l cumulato dei primi sette mesi resta però positivo con un +6,8%. In particolare i motocicli sono a +8,2% (107.691 unità), con gli scooter aumentati del 21% (60.175) ma con le moto in terreno negativo: le stradali a -4,5% (42.900 esemplari) e le fuoristrada a -1,4% (4.430).

Calo dell'8,5% per i ciclomotori (9.460 in totale) e aumento del 10% per i tre e quattro ruote (6.696, compresi i quadricicli elettrici).

Da gennaio a luglio, ai primi tre posti delle vendite ci sono: Honda PCX 125 (4.829 unità), Honda SH125i (3.977) e SYM Symphony 125 (3.931).

Le moto più vendute sono invece Kawasaki Z900 (1.429), Yamaha MT-07 (1.323) e BMW R1250GS (1.157). Seguono Honda CB650R (1.040) e Yamaha Ténéré 700 (935).

Piaggio e Aprilia sono presenti in classifica con i loro scooter, ma le moto a marchio italiano scarseggiano: a luglio si è fatta notare solamente la Benelli BN125.

fonte dati Anesdor

Argomenti

Caricamento commenti...