MXGP

MXGP: tutti i retroscena in attesa della stagione 2019

- Si correrà il GP di Svizzera? Dove inizierà il campionato? Ecco tutte le risposte a queste e tante altre domande sulla stagione 2019 della MXGP
MXGP: tutti i retroscena in attesa della stagione 2019

Kevin Strijbos mantiene il suo posto nella MXGP il prossimo anno, dopo aver firmato un accordo con JWR Yamaha Racing.
Il 33enne campione belga parteciperà a tutti i round europei della serie, e spera anche di prendere parte alle gare di Hong Kong e Shanghai.
Il suo nuovo team svedese ha una nuova base in Belgio. Kevin ha dichiarato: "Sono davvero felice di unirmi al JWR Yamaha Racing: è una squadra giovane e dinamica e cercherò di aiutarli con la mia esperienza, se necessario. Non vedo l'ora di correre con la Yamaha 450F Ho sentito molte cose positive sulla moto, non vedo l'ora di guidarla! Sembra che il cerchio si chiuderà, ho iniziato la mia carriera nei GP su una Yamaha 125, nel 2001, e sembra che la chiuderò sempre su una Yamaha".

Angelo Pellegrini ha un accordo con Motoconcepts Honda per i primi sei round della serie AMA SX del 2019 nella classe 450.

Stephen Rubini tornerà alla serie EMX250 nel 2019 con Assomoto Honda.

Samuele Bernardini ha ottenuto un accordo con il team Ghidinelli Yamaha. Il team gareggerà nella EMX250 con Giuseppe Tropepe, Matteo Pucchinelli e Mahy Villanueva.

José Antonio Butrón ha trovato un nuovo accordo per il 2019 con il team ceco JD Gunnex, che quest'anno ha fatto correre Tomasz Wysocki.

L'ultimo aggiornamento del calendario MXGP dovrebbe essere rilasciato dalla FIM la prossima settimana, e dovrebbe confermare che il GP di apertura del 9 marzo prossimo si terrà di nuovo a Villa La Angostura, in Patagonia, ora che il governo regionale ha accettato un aiuto finanziario. C'è più preoccupazione per il GP di Svizzera in agosto: il governo locale ha rifiutato il permesso di pianificazione per rendere permanente la pista di Frauenfeld, quindi i promotori locali sono alla ricerca di un luogo alternativo per evitare i costi di costruzione e demolizione della pista ogni anno.

I veterani francesi Greg Aranda e Fabien Izoird si uniranno nel Supercross il prossimo anno al team Kawasaki SN. Cedric Soubeyras passerà invece a Husky nel 2019.

La fondazione californiana Road2Recovery (un'organizzazione non-profit fondata per supportare gli sportivi a fine carriera a causa di gravi infortuni) ha aperto un conto di beneficenza per contribuire a pagare le spese di rientro negli USA - stimate in oltre 100.000 euro - di Weston Peick dopo il pauroso incidente occorsogli al Supercross di Parigi, dove il pilota della Suzuki ha subìto una doppia frattura della mascella, naso e diverse ossa del viso.

Bud Racing ha confermato la fiducia in Brian Hsu, anche se l'ex campione del mondo juniores ha perso l'intera stagione 2018: il pilota dovrebbere correre i GP della MX2 nel 2019.

  • corsera, La Spezia (SP)

    La seconda è un 'altra ancora.......quando si decideranno a togliere l'organizzazione dalle grinfie della Youthstream ?
  • MRC0406, Faenza (RA)

    La prima domanda è un un'altra.... Ci sarà ancora e magari sarà ulteriormente ampliata la copertura televisiva su Raisport??????
Inserisci il tuo commento