MX. Primo round per Strijbos ed Herlings in Germania

MX. Primo round per Strijbos ed Herlings in Germania
Massimo Zanzani
Il pilota Suzuki e quello KTM si aggiudicano la qualifica; Cairoli prudente finisce quinto | M. Zanzani, Teutschenthal
21 giugno 2014

Punti chiave

L’undicesima tappa iridata ha aperto i battenti con lo scatenato Kevin Strijbos che si è aggiudicato la sua terza vittoria in qualifica dopo aver sfruttato la sua partenza in testa ed aver controllato senza errori gli inseguitori. Inizialmente l’ufficiale Suzuki è stato tallonato dal compagno di scuderia Clement Desalle, che al quarto passaggio è stato scavalcato dal connazionale Jeremy Van Horebeek il quale ha poi mantenuto il posto d’onore sino al traguardo a conferma del suo stato di forma.


Poco prima di metà gara Desalle è stato superato anche dal pilota di casa Max Nagl, che al suo rientro dopo la frattura dello scafoide ha subito fatto esaltare i suoi tifosi con una manche grintosa conclusa in quarta posizione davanti al belga. Un ottimo risultato che dovrebbe convincere i responsabili HRC a tenerlo anche la prossima stagione, ma per il tedesco non ci sono grossi problemi visto che ha una buona offerta sia dalla Kawasaki che dalla Husqvarna.


Quinta piazza per Antonio Cairoli, penalizzato da una forte influenza che lo ha consigliato a non forzare troppo il ritmo, per cui nonostante la partenza al secondo posto si è accontentato di una posizione di rincalzo. Buona ottava piazza per Davide Guarneri, mentre David Philippaerts malgrado la posizione sfavorevole al cancello ha concluso dodicesimo.


La MX2 è partita senza Arnaud Tonus, a causa della lussazione della spalla destra per via della caduta in prova, anche se pare possa correre nella gara di domenica. L’assenza dello svizzero non ha comunque cambiato lo svolgimento della qualifica che ha visto il solito Jeffrey Herlings divertirsi a dare un’altra lezione agli avversari. Alle sue spalle un Tim Gajser in continuo crescendo, seguito da Dylan Ferrandis e Jordi Tixier; ritirati sia Max Anstie che Christophe Charlier per noie tecniche.


Nella prima manche della classe femminile prova di forza della campionessa in carica Chiara Fontanesi che dopo aver soffiato il ruolo di battistrada alla brasiliana Marina Balbi si è mantenuta in testa sino al traguardo dove ha preceduto Meghan Rutledge. Nel paddock tedesco si è presentato Gautier Paulin, il cui rientro in gara dopo la frattura alla mano patita in Olanda è ancora incerto; nel frattempo il francese sta tenendo in scacco il mercato in attesa della sua decisione se rimanere alla Kawasaki o passare alla HRC. Parte del tempo l’ha speso con Ryan Villopoto, ospite del GP di Germania dopo la sua visita della settimana scorsa alla MotoGP, che è corteggiato dalla Monster per disputare la prossima stagione iridata.

 

MXGP - Qualifying Race - Classification


1. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), 24:54.706;
2. Jeremy Van Horebeek (BEL, Yamaha), +0:02.165;
3. Maximilian Nagl (GER, Honda), +0:06.532;
4. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:15.964;
5. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:18.336;
6. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +0:23.766;
7. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:28.892;
8. Davide Guarneri (ITA, TM), +0:38.691;
9. Shaun Simpson (GBR, KTM), +0:39.992;
10. Gregory Aranda (FRA, Kawasaki), +0:40.770;
11. Milko Potisek (FRA, Yamaha), +0:41.003;
12. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:48.352;
13. Valentin Teillet (FRA, Kawasaki), +0:49.758;
14. Rui Goncalves (POR, Yamaha), +0:51.686;
15. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:53.220;
16. Dennis Ullrich (GER, KTM), +0:54.470;
17. Marcus Schiffer (GER, Suzuki), +0:59.937;
18. Nathan Watson (GBR, Husqvarna), +1:01.239;
19. Jake Nicholls (GBR, KTM), +1:06.206;
20. Pascal Rauchenecker (AUT, KTM), +1:09.033;
21. Matiss Karro (LAT, KTM), +1:10.533;
22. Klemen Gercar (SLO, Honda), +1:11.802;
23. Christian Brockel (GER, KTM), +1:14.934;
24. Petr Smitka (CZE, KTM), +1:21.681;
25. Dennis Baudrexl (GER, KTM), +1:23.642;
26. Filip Thuresson (SWE, Honda), +1:24.819;
27. Mykola Paschinskiy (UKR, KTM), +1:35.158;
28. Timur Muratov (RUS, KTM), +1:49.318;
29. Tanel Leok (EST, TM), -2 lap(s);


MX2 - Qualifying Race - Classification


1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 24:47.554;
2. Tim Gajser (SLO, Honda), +0:19.575;
3. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +0:21.716;
4. Jordi Tixier (FRA, KTM), +0:32.092;
5. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +0:37.473;
6. Valentin Guillod (SUI, KTM), +0:37.854;
7. Jose Butron (ESP, KTM), +0:46.284;
8. Aleksandr Tonkov (RUS, Husqvarna), +0:48.752;
9. Mel Pocock (GBR, KTM), +0:50.705;
10. Damon Graulus (BEL, KTM), +0:52.220;
11. Vsevolod Brylyakov (RUS, Honda), +0:54.144;
12. Harri Kullas (FIN, KTM), +0:55.942;
13. Romain Febvre (FRA, Husqvarna), +0:56.585;
14. Jeremy Seewer (SUI, Suzuki), +0:57.732;
15. Julien Lieber (BEL, Suzuki), +1:04.506;
16. Calvin Vlaanderen (NED, KTM), +1:12.142;
17. Thomas Covington (USA, Kawasaki), +1:15.361;
18. Luke Styke (AUS, Yamaha), +1:17.615;
19. Roberts Justs (LAT, Husqvarna), +1:23.760;
20. Thomas Kjer Olsen (DEN, Honda), +1:25.117;
21. Pauls Jonass (LAT, KTM), +1:26.651;
22. Magne Klingsheim (NOR, Yamaha), +1:30.778;
23. Maxime Desprey (FRA, Honda), +1:31.453;
24. Brian Bogers (NED, KTM), +1:32.042;
25. Henry Jacobi (GER, KTM), +1:39.063;
26. Eddie Hjortmarker (SWE, KTM), +1:40.246;
27. Lars van Berkel (NED, Honda), -1 lap(s);
28. Stephan Büttner (GER, Yamaha), -1 lap(s);
29. Niklas Raths (GER, Suzuki), -1 lap(s);
30. Viacheslav Golovkin (RUS, KTM), -1 lap(s);
31. Mathias Plessers (BEL, Husqvarna), -1 lap(s);
32. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), -7 lap(s);
33. Max Anstie (GBR, Yamaha), -9 lap(s);

Ultime da Motocross

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...