MX

MX 2019. Cairoli fuori dal GP di Germania?

- Dopo la caduta in Lettonia il fuoriclasse siciliano potrebbe non essere in grado di schierarsi nel GP della Germania dal quale mancherà sicuramente anche Herlings
MX 2019. Cairoli fuori dal GP di Germania?

Come se non fosse bastata quella nelle qualifiche del GP della Russia che gli aveva menomato spalla e braccio destro, a minare definitivamente l’integrità fisica di Tony Cairoli è arrivata anche la caduta in Gara 2 della Lettonia che gli ha procurato la lussazione della spalla destra la cui riduzione è arrivata solo dopo un paio di decine di minuti.

 

E proprio questo inconveniente ha fatto sì di peggiorare una situazione che non riscontrando nessuna frattura ossea poteva essere meno problematica di quanto è poi risultata al termine della sfortunata giornata del messinese. Alla luce delle sue precarie condizioni fisiche, per l’ufficiale KTM si prospetta quindi un weekend di forzato riposo, per dar modo all’apparato muscolare dell’articolazione di ritrovare il sostegno necessario per poter controllare la potenza delle sempre più veloci 450 e sperare di essere così pronto per il GP successivo che si corre il 7 luglio in Indonesia.

 

Una decisione che sarà prese a breve di concerto col team di Claudio e Davide De Carli, ma che non lascia larghi spazi di decisione visto non avrebbe senso presentarsi in pista in condizioni menomate col rischio di compromettere, questa volta definitivamente, la stagione.

 

Ne sa qualcosa Jeffrey Herlings che per una innocua scivolata nel giro di ricognizione nella prima manche MXGP ha compromesso nuovamente il suo stato fisico impedendogli di correre nei prossimi GP. Tanto che per il campione in carica della classe regina si prospetta un lungo periodo di recupero per rimediare alla seconda frattura riportata nella stessa caviglia destra infortunata ad inizio stagione e che gli aveva fatto perdere i primi 7 GP.


In Germania mancheranno anche i piloti Kawasaki infortunati in Russia Alex Lupino e Evgeny Bobryshev, oltre all’ufficiale KRT Clement Desalle avviato ad un lungo periodo di riposo per la frattura di tibia e perone unita alla slogatura della caviglia destra.

  • Ettore.Ceresa, Montanaro (TO)

    Certo, la presunzione di sapere come si guida una MXGP o una MotoGP a livelli mondiali..............
    Vorrei solo far notare che sia Cairoli che Rossi girano ancora su tempi stellare e molte volte si mettono dietro fior fiore di ventenni!!
    Tutto il resto o è invidia o frustrazione per non essere al loro posto!
  • Luca Mattioni, Jesi (AN)

    La verità è che....contro la propria data di nascita nessuno può andare! Né Cairoli, né tantomeno un certo sig. Rossi il resto è semplicemente....presunzione.
Inserisci il tuo commento