gp di russia

Motocross. Giornata perfetta per Cairoli e Herlings al GP di Russia

- Dopo essersi imposto nella qualifica il siciliano conferma la sua grandezza segnando la quarta doppietta stagionale uguagliato da Herlings nella MX2 | M. Zanzani, Semigorje
Motocross. Giornata perfetta per Cairoli e Herlings al GP di Russia

 

Il campionato continua all’insegna della KTM che nel Gran Premio di Russia ha letteralmente sbancato il podio delle due classi con Antonio Cairoli e Jeffrey Herlings che hanno confermato il loro ruolo di leader aggiudicandosi entrambi tutte e due le manche .


Cairoli ha portato a 20 i punti di vantaggio su Clement Desalle con una grintosa prima manche che lo ha portato al comando dopo aver scavalcato prima il belga e poi il compagno di squadra De Dycker, mentre nella seconda dopo essere partito al comando un errore al primo giro gli ha fatto perdere un paio di posizioni. Dopo aver atteso il momento giusto al sesto giro è riuscito a mettersi alle spalle Christophe Pourcel per poi mettersi alla caccia di Desalle che ha agganciato passato la metà gara iniziando a mettergli pressione. Tattica che ha funzionato, perché a quattro tornate dalla fine il vallone ha fatto un errore del quale ne ha approfittato Cairoli che si è poi involato verso la bandiera a scacchi.


Desalle si è quindi dovuto accontentare del secondo posto assoluto di giornata davanti a De Dycker che grazie al suo terzo podio consecutivo spera nella riconferma della KTM per il 2013 anche se la Casa austriaca che sembra voler tenere nella classe regina solo due piloti ha in ballo anche l’opzione Jeremy Van Horebeek.


Quarto Pourcel, che nella prima manche è stato fin troppo remissivo dietro al belga, e quinto il pilota di casa Evgeny Bobryshev applauditissimo dall’incredibile numero di spettatori presenti. 13° assoluto Davide Guarneri, messo fisicamente alla prova anche dalla trasferta fatta tutta in proprio, che in Gara 1 dopo essere stato 8° per quasi tutta la gara sul finale ha avuto un calo fisico ed è finito 12° per chiudere 13° la successiva.


MX2


La MX2 non ha invece avuto storie grazie all’incredibile velocità che Jeffrey Herlings è riuscito ad imprimere alla gara, rimanendo in testa per tutti i 42 giri disputati e chiudendo entrambe le frazioni con la bellezza di 36 secondi di vantaggio sul suo più prossimo inseguitore.


Velocissimo anche Tommy Searle, penalizzato dall’ultima posizione al cancello per il ritiro in qualifica, che nella frazione iniziale è rimontato dalla 17ª alla 3ª posizione
, e nell’altra dall’ultima alla 2ª, risultato eccezionale che lo ha ripagato col posto d’onore assoluto davanti a Van Horebeek. Solo 14° Alex Lupino, costretto a rimonte nelle retrovie e a rimediare una scivolata nella seconda manche.


Classifiche


MX1 - GP Classification

1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 50 points;
2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 42 p.;
3. Ken de Dycker (BEL, KTM), 42 p.;
4. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), 36 p.;
5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 31 p.;
6. Rui Goncalves (POR, Honda), 28 p.;
7. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 28 p.;
8. Kevin Strijbos (BEL, KTM), 25 p.;
9. Jonathan Barragan (ESP, Honda), 24 p.;
10. Tanel Leok (EST, Suzuki), 23 p.;
11. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 19 p.;
12. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), 18 p.;
13. Davide Guarneri (ITA, KTM), 18 p.;
14. Augusts Justs (LAT, Honda), 13 p.;
15. Sebastien Pourcel (FRA, Kawasaki), 12 p.;

MX2 - GP Classification
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 points;
2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 42 p.;
3. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), 42 p.;
4. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), 34 p.;
5. Jake Nicholls (GBR, KTM), 34 p.;
6. Jordi Tixier (FRA, KTM), 30 p.;
7. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), 23 p.;
8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), 23 p.;
9. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 22 p.;
10. Jose Butron (ESP, KTM), 21 p.;
11. Valentin Teillet (FRA, Kawasaki), 19 p.;
12. Zachary Osborne (USA, Yamaha), 16 p.;
13. Max Anstie (GBR, Honda), 14 p.;
14. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), 13 p.;
15. Jens Getteman (BEL, Suzuki), 12 p.;

MX1 - Grand Prix Race 2 - Classification
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39:21.770;
2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:07.892;
3. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:25.744;
4. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:33.416;
5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:36.099;
6. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:40.135;
7. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:52.103;
8. Jonathan Barragan (ESP, Honda), +1:03.761;
9. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +1:15.308;
10. Tanel Leok (EST, Suzuki), +1:18.144;
11. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), +1:18.807;
12. Kevin Strijbos (BEL, KTM), +2:43.849;
13. Davide Guarneri (ITA, KTM), -1 lap(s);
14. Augusts Justs (LAT, Honda), -1 lap(s);
15. Dimitry Parshin (RUS, Honda), -2 lap(s);

MX2 - Grand Prix Race 2 - Classification

1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 39:17.233;
2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:36.562;
3. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:40.536;
4. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), +0:45.992;
5. Jake Nicholls (GBR, KTM), +1:00.572;
6. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:07.705;
7. Max Anstie (GBR, Honda), +1:15.805;
8. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +1:35.061;
9. Jose Butron (ESP, KTM), +1:40.633;
10. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +1:44.341;
11. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:45.095;
12. Valentin Teillet (FRA, Kawasaki), -1 lap(s);
13. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), -1 lap(s);
14. Nikolaj Larsen (DEN, Suzuki), -1 lap(s);
15. Alexander Tonkov (RUS, Honda), -1 lap(s);


MX1 - Grand Prix Race 1 - Classification
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39:45.999;
2. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:05.960;
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:07.579;
4. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:09.938;
5. Kevin Strijbos (BEL, KTM), +0:30.092;
6. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:35.017;
7. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:37.056;
8. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:48.946;
9. Tanel Leok (EST, Suzuki), +0:50.714;
10. Jonathan Barragan (ESP, Honda), +0:52.555;
11. Davide Guarneri (ITA, KTM), +1:34.316;
12. Sebastien Pourcel (FRA, Kawasaki), +1:38.291;
13. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), +1:39.141;
14. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), -1 lap(s);
15. Augusts Justs (LAT, Honda), -1 lap(s);

MX2 - Grand Prix Race 1 - Classification

1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 39:53.338;
2. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:36.909;
3. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:51.053;
4. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:53.904;
5. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), +0:54.708;
6. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:06.916;
7. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +1:17.646;
8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:26.459;
9. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +1:27.903;
10. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), +1:28.828;
11. Valentin Teillet (FRA, Kawasaki), +1:44.839;
12. Jose Butron (ESP, KTM), +1:46.503;
13. Romain Febvre (FRA, KTM), +1:46.942;
14. Jens Getteman (BEL, Suzuki), -1 lap(s);
15. Priit Rätsep (EST, KTM), -1 lap(s);

  • XR1975, Milano (MI)

    Grande Cairoli!

    queste sono le gare dove dimostra di essere un Campione, grande forza di carattere e determinazione, bravo!!!
Inserisci il tuo commento