Mondiale Cross

Mondiale Cross 2020, Maggiora torna in calendario

- L'annuncio durante il Cross delle Nazioni
Mondiale Cross 2020, Maggiora torna in calendario

E' stata la 73° edizione del Cross delle Nazioni, ad Assen, il teatro dell'annuncio che si aspettava da qualche anno: il Mondiale tornerà a Maggiora a partire già dall'edizione 2020. Dopo la presentazione di un progetto completamente nuovo, che ha passato lo scrutinio delle associazioni ambientali ottenendo parere favorevole, a breve si attende la ripresa delle attività sportive nell'impianto italiano.

Attività legate al cross ma anche al ciclismo, che porteranno Maggiora a diventare un'importante risorsa per la zona favorendo anche la creazione di attività a basso impatto ambientale, e contribuendo così a sviluppare turismo ed economia locali.

Avandero, Luongo e il Presidente Copioli in occasione della firma dell'accordo
Avandero, Luongo e il Presidente Copioli in occasione della firma dell'accordo

David Luongo, CEO di Youthstream: “Siamo orgogliosi di poter riportare la MXGP a Maggiora nel 2020. Maggiora è da sempre legato a momenti molto speciali nella storia del cross - i fan ricordano ancora il Nazioni del 1986, quando il Dream Team americano ha vinto il trofeo Chamberlain. Quando, nel 2013, la MXGP è tornata a Maggiora si è trattato di uno dei più grandi successi della stagione, e non abbiamo dubbi sul futuro. Voglio ringraziare Stefano Avandero e il suo team per lo sforzo profuso in questo progetto negli ultimi anni e per la sua passione per il Cross. E naturalmente la FMI per l'appoggio che dà alla MXGP.”

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “Sappiamo tutti quanto sia importante Maggiora per il Cross italiano e internazionale. Sono davvero soddisfatto del ritorno della MXGP in una location tanto amata da fan e piloti, di grande importanza per il territorio. Voglio ringraziare Youthstream e Stefano Avandero per il loro impegno in questo progetto. La Federazione Motociclistica italiana supporta questo genere di iniziative - adesso non ci resta che aspettare le grandi emozioni che ci regalerà il GP d'Italia del 2020."

Stefano Avandero, presidente A Sport Group: “Sono molto orgoglioso di poter annunciare il successo di Maggiora Park, che ha ottenuto il via libera dalle autorità: stiamo ultimando le ultime attività burocratiche. Il solo pensare che dopo tre lunghi anni le attività stiano ripartendo è una gran bella sensazione. Stiamo organizzando un team molto efficiente e qualificato, con una buona pianificazione che riporterà Maggiora allo splendore. Le varie istituzioni come il Comune e la Provincia sono stati fondamentali per arrivare a questo traguardo, con l'aiuto di YouthStream, FIM e Federazione Italiana. Maggiora Park avrà anche percorsi specializzati per eBike e MTB muscolari, con passaggi sulla pista da cross che, in certi periodi dell'anno, sarà disponibile anche per queste discipline. E ho in mente tanti nuovi progetti che saranno parte di un grande capitolo nella storia di Maggiora.”

  • MarcoG8661, Bordighera (IM)

    Bellisima notizia...
  • Vintagetech, Torino (TO)

    Gran bella notizia! A Maggiora ci ho girato e fatto anche il meccanico agli Assoluti d'Italia, ho visto Puzar ai tempi d'oro sul 250, ecc. Maggiora è una bella pista che non può mancare, per moltissimi motivi. Quanto di bello ci siamo persi in Italia, ma poter riprendersi qualcosa, è una cosa fantastica. E ben meritata. Poi sarebbe bello riprendere Valmanera - Asti ed aggiungere il ritorno del Fast Cross ad Arsago Seprio. Ma forse sogno troppo....
Inserisci il tuo commento