SUPERCROSS

Ken Roczen è fuori dalla Supercross World Series

- Dopo l'incidente dello scorso weekend, per il campione tedesco la strada per il recupero è in salita
Ken Roczen è fuori dalla Supercross World Series

Ken Roczen è fuori dalla Supercross World Series. Il 23enne tedesco si è schiantato insieme a Cooper Webb durante il terzo giro del San Diego Supercross e la sua mano destra è rimasta incastrata tra la ruota posteriore e il forcellone della Yamaha di Webb. L'Alpinestars Clinicmobile presente durante la gara ha immediatamente diagnosticato una frattura al metacarpo e lunedì Roczen ha annunciato: "Voglio solo dimenticare questo fine settimana, verrò operato alla mano venerdì e vi e aggiornerò non appena mi faranno una TAC. Gli pneumatici Dunlop hanno un gran grip! Potrei essere in grado di tornare molto presto. Ne saprò di più tra non molto."

Era chiaro che avrebbe saltato l'Arlington SX e Tampa questo fine settimana, ma il suo annuncio avava fatto sperare in un ritorno a Daytona. Queste speranze sono state smentite questa mattina (sabato) quando Honda Powersports US ha annunciato: "Ken ha subito un intervento chirurgico con esito positivo presso la Steadman Clinic di Vail, in Colorado, per porre rimedio alle ferite riportate durante l'incidente a San Diego. Sfortunatamente il danno era più esteso di quanto originariamente diagnosticato. Durante l’operazione il Dott. Viola ha ripulito una frattura alla base del pollice e dell’uncinato, è intervenuto sul secondo metacarpo fratturato con una placca e con delle viti e ha riparato anche i legamenti strappati. La prognosi iniziale è di 6-8 settimane, ma la situazione di Roczen sarà rivalutata durante il suo recupero: parteciperà ancora a diverse gare durante il resto della stagione".

Lo stesso Roczen è stato più specifico: "Ancora una volta sono successe diverse cose: mano fratturata, dislocazione di tutti i metacarpi e legamenti strappati. Dopo l’intervento ho sofferto molto, a volte veniamo messi alla prova nella vita. Bisogna prendersi cura di queste cose e tornare a provarci."

Un obiettivo realistico per il suo ritorno alle corse deve ora essere l'inizio degli AMA Outdoor Nationals a maggio.

L'incidente a San Diego ha suscitato molte discussioni, soprattutto perché ha coinvolto Cooper Webb, con il quale Roczen si è già scontrato nel SX di apertura ad Anaheim il mese scorso. La fidanzata attuale di Webb è stata con Roczen per diversi anni e pare che un commento fuori luogo da parte del tedesco prima di Anaheim sia stata causa di diatriba tra i due piloti. Ma è assolutamente certo che l’episodio non abbia nulla a che vedere con l’incidete di San Diego.

Roczen era inizialmente caduto dopo essere entrato in contatto con Jason Anderson mentre entravano insieme nella prima curva, e anche la corsa di Webb era stata rallentata quando la sua moto si è spenta fuori dalla seconda curva. All'inizio del terzo giro Webb ha sorpassato in maniera pulita Roczen guadagnando il 16° posto, e il tedesco era determinato a riconquistare immediatamente la posizione alla curva successiva.

Un'attenta analisi al rallentatore dell'incidente mostra che Roczen è entrato nella curva di 180° con il gas aperto, controllando la velocità con la frizione, in modo tale da ottenere la massima accelerazione all'uscita dalla curva. I due piloti si sono ritrovati l’uno accanto all'altro quando Roczen ha perso la presa con la mano sinistra, ancora debole dopo l’infortunio dello scorso anno, facendogli scivolare il dito dalla leva della frizione e scaraventando così la moto contro Webb. Entrambi i piloti sono caduti, e la mano di Roczen si è infilata tra la ruota posteriore e il forcellone della Yamaha, fortunatamente non dal lato catena.

Roczen ora deve affrontare un difficile recupero: aveva già ammesso ad Anaheim che stava compensando con il braccio destro la mancanza di forza in quello sinistro...e la sua mano destra non sarà certamente al massimo delle proprie forze quando tornerà a correre.

 

Ken Roczen post operazione
Ken Roczen post operazione

 

  • kevin#34, Roma (RM)

    caz..... questo ragazzo quando va in terra picchia veramente forte, tra lui e Gajser non so chi si combina peggio....
  • jannp, Andreis (PN)

    Mi sembra che questo ragazzo si faccia male spesso e tanto. Gli auguro di guarire presto e di rimanere sano a lungo.
Inserisci il tuo commento