gp del messico

Cairoli: "Mi sto preparando per la MX2"

- Con il titolo in tasca Cairoli tranquillo ha affrontato l'ultimo GP della stagione con già in mente il Nazioni | M. Zanzani, Leon

«E' stata una bella gara anche qui. Volevo la vittoria, ma abbiamo fatto due belle manche, ci siamo preparati correndo un po' in stile MX2, aggredendo subito la gara dai primi minuti in vista del Motocross delle Nazioni. Da adesso in poi monteremo il motore 250 per essere pronti a fare una bella gara».

Una conclusione di stagione che però ti soddisfa.
«Sì, sono contentissimo, il campionato è andato alla grande e sono felice di aver portato a casa il titolo ancora una volta. Spero l'anno prossimo di essere ancora più forte e competitivo».

  • brubiker77, Bergamo (BG)

    nauseato?

    lo sport è fatto di classifiche alla fine chi ha più punti vince anche se non e il più forte! Gli infortuni fanno parte del gioco, certo il titolo Jeffrey lo gettato nel cesso x una garetta sugli ottantini a una manche dalla riconferma matematica.
    Anche Tonino in mx2 ha perso due titoli x infortuni, Jordi Tixier non ha rubato nulla ha sfruttato la sua chance e di rischi ne ha presi parecchi nell'ultima manche. Un' ultima considerazione valeva la pena far correre a Herlings il rischio di rovinarsi la carriera per una impresa così disperata? Lo avete visto come zoppicava e che salti ha dovuto affrontare in quelle condizioni? Herlings è fortissimo ma gli manca ancora la testa per gestire certe situazioni Tony ha fatto tesoro dei suoi errori saprà fare altrettanto l'olandese volante? Il motocross è rispetto per tutti gli avversari Tixier ha gareggiato con la voglia di dare ai suoi genitori una soddisfazione dopo il grave infortunio del fratello!
  • Centauro1101, viterbo (VT)

    Fantastici Uomini/Piloti...

    Condivido in pieno il commento di Breeze4860 ed aggiungo: il ns Tonino Cairoli ha la stessa determinazione del Grande Valentino e fra poco, vista l'età a favore del primo, lo stesso palmares di Mondiali conquistati e chissà (... meriterebbe a piene mani di superare anche il grande Everts...) malgrado tutto ciò, purtroppo il ns motocross resta defilato dinanzi alla velocità, dove scorrono fiumi di danaro... Invece sono motto dispiaciuto per Herlings che avrebbe meritato il Titolo al di là della schiacciante supremazia dimostrata nel corso della stagione solo per l'impresa d'esser stoicamente risalito in sella solo dopo 54 gg da una delle più terribili fratture che un pilota possa procurarsi, peraltro rischiando moltissimo con il chiodo ancora conficcato nell'osso!... Pazzesco vederlo saltare e guidare mettendosi comunque dietro avversari in perfetta forma fisica... un Mostro!... Tixier invece mi ha nauseato per non aver compreso d'aver vinto un titolo con una gran botta di c...o e sulle disgrazie altrui...
Inserisci il tuo commento