Salone di Milano

Talk Show: le nuove maxi enduro BMW, KTM e Yamaha a Eicma 2018

- Focus sulle enduro stradali e con ambizioni fuoristradistiche con tre marche molto impegnate nel segmento e che a Eicma hanno presentato importanti novità, come GS 850 e 1250 Adventure, 790 Adventure e XTZ 700 Ténéré

Assieme alle crossover sono queste le moto più vendute in Italia, e a Eicma 2018 se ne sono viste tante di nuove.

Parliamo delle maxi enduro, moto che sono vincenti in fatto di versatilità, fascino e comfort. E ne discutiamo nel nostro stand di Eicma con Paolo Fabiano, marketing e PR manager di KTM Italia, Fabrizio Corsi, product manager Yamaha Italia, e Andrea Ferrari, marketing manager di BMW Motorrad Italia.

Sono due le nuove KTM 790, Adventure e Adventure R, sempre con ruota anteriore da 21 pollici e 95 cavalli di potenza, elettronica sofisticata e mappa Rally sulla R. La bicilindrica Yamaha Ténéré 700 arriva con il motore cross-plane CP2 della MT-07 e 75 cavalli di potenza. Peso contenuto in circa 200 kg in ordine di marcia, e autonomia di oltre 350 km.

La BMW R 1250 GS Adventure si aggiorna con il motore a fasatura variabile presentato al Salone di Colonia sulla nuova GS 1250, che aumenta la potenza e rende più omogenea la curva di erogazione.
La F 850 GS Adventure è invece la nuova versione della nuova serie bicilindrica frontemarcia F 750 e F 850.

Dalle novità il discorso si amplia poi sui punti forti della formula enduro stradale, sui contenuti d’immagine ed emozionali, e sull’analisi di questo importante quanto interessante segmento.

 

  • ettorino2, Ancona (AN)

    Chissà perchè, dei 3 manager delle case moto intervistste, l'unico con giacca e camicia "eleganti" (...e si stavano promozionando moto adventure alla fin fine) è quello di BMW.....
  • paps22, Cuggiono (MI)

    ok si parla di ridimensionamento per normative e scendiamo di cilindrata, poi comunque rimangono sempre le top con prestazioni e super prezzi.... peccato che la via di mezzo è quella che va sempre bene come le 950/1000/1050 e non ne parlano più...
Inserisci il tuo commento