GP delle Americhe

MotoGP 2021. GP delle Americhe a Austin. Jack Miller è il più veloce nelle FP3

- L'australiano fa volare la Ducati, con la Honda di Takaaki Nakagami e la Suzuki di Alex Rins a completare l’ipotetica prima fila. Nono Pecco Bagnaia, 12esimo Enea Bastianini, 14esimo Franco Morbidelli, 15esimo Valentino Rossi, 17esimo Luca Marini, 18esimo Andrea Dovizioso e 21esimo Danilo Petrucci
MotoGP 2021. GP delle Americhe a Austin. Jack Miller è il più veloce nelle FP3

La pioggia prevista per le FP3, fortunatamente, non è arrivata e si è quindi girato con l’asciutto.

Le immagini continuano a essere terrificanti: le moto si muovono in modo pauroso. Bisogna riuscire a guidare sopra i problemi, provare a sistemare la moto al meglio per copiare gli avvallamenti da pista da cross, non da MotoGP.

Ci riesce benissimo Jack Miller, primo in 2’02”923, 0”679 più rapido del primo inseguitore, il bravo Takaaki Nakagami. Come ha fatto? Il pilota della Ducati ha fatto un T1 da paura, rifilando solo in quel settore sei decimi al più immediato inseguitore: da applausi.

Miller qui è sempre stato competitivo, è veloce da ieri: può essere un grande protagonista, in un GP dove, al momento, i papabili protagonisti sembrano faticare un po’. Marc Marquez, indicato da tutti come il favorito e primo ieri sia sull’asciutto sia sul bagnato è parso meno esplosivo, anche se di passo non è andato male: al momento è quarto.

Fabio Quartararo è stato tra i pochi a usare la dura posteriore, con buoni riscontri, ma è sesto con una Yamaha che sembra faticare più del previsto. Pecco Bagnaia è nono a 1”2, un po’ in difficoltà anche sul ritmo: Pecco ieri era stato piuttosto chiaro nelle sue parole sulla pista, potrebbe esserci una componente psicologica nelle sue momentanee difficoltà.

Bene Rins

Ecco quindi che Miller, in grande spolvero, può dire la sua anche per la vittoria, così come Alex Rins, terzo e costantemente veloce, appena dietro a un Nakagami davvero efficace per tutto il turno.

Alex sembra gestire bene i movimenti della sua Suzuki, cosa che non riesce al momento al compagno di squadra Joan Mir, solo 13esimo e ancora una volta costretto a passare dalla Q1. Il neo papà Rins sta guidando bene: può essere uno dei protagonisti, ma non deve sbagliare in Q2.

Tre Honda nei 10

Buona prestazione anche di Johann Zarco, che sembra rigenerato dopo l’operazione subita al braccio destro settimana scorsa e buona prestazione di squadra della Honda, che piazza anche Pol Espargaro nei dieci (settimo).

Attenzione a Brad Binder, già in Q2, mentre i piloti italiani sono tutti in Q1 (tranne Bagnaia, naturalmente): Enea Bastianini, non al meglio fisicamente dopo le due cadute nei test di Misano, è 12esimo, Franco Morbidelli 17esimo, Valentino Rossi 15esimo, Luca Marini 17esimo (scivolato nel finale senza conseguenze), tra i pochi a non migliorare il crono delle FP2 assieme ad Andrea Dovizioso, 18esimo.

21esimo Danilo Petrucci. Male l’Aprilia con Aleix Espargaro, 20esimo: ieri Aleix era stato categorico (“E’ pericoloso, non bisognerebbe correre”), non sembra perfettamente sul pezzo in questo GP.

GP delle Americhe 2021 - La classifica delle FP3

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 348.3 2'02.923  
2 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 340.6 2'03.602 0.679 / 0.679
3 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 340.6 2'03.727 0.804 / 0.125
4 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 345.0 2'03.804 0.881 / 0.077
5 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 346.1 2'03.823 0.900 / 0.019
6 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 339.6 2'03.867 0.944 / 0.044
7 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 343.9 2'04.020 1.097 / 0.153
8 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 341.7 2'04.040 1.117 / 0.020
9 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 347.2 2'04.125 1.202 / 0.085
10 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 343.9 2'04.197 1.274 / 0.072
11 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 342.8 2'04.260 1.337 / 0.063
12 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 346.1 2'04.427 1.504 / 0.167
13 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 339.6 2'04.494 1.571 / 0.067
14 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 338.5 2'04.510 1.587 / 0.016
15 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 337.5 2'04.860 1.937 / 0.350
16 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 339.6 2'04.890 1.967 / 0.030
17 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 335.4 2'05.310 2.387 / 0.420
18 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 343.9 2'05.539 2.616 / 0.229
19 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 346.1 2'05.558 2.635 / 0.019
20 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 341.7 2'05.928 3.005 / 0.370
21 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 338.5 2'06.050 3.127 / 0.122

 

Segui il GP delle Americhe 2021 sul nostro LIVE

Gli orari della corsa in TV su Sky, DAZN e TV8

I temi della vigilia del GP di Austin, di Giovanni Zamagni

"Ducati e la bellissima atmosfera nel box", l'editoriale di Nico Cereghini

  • Sberla1, Genova (GE)

    Grande Jack! Che rodeo!
  • fabernat, Roma (RM)

    Ma quanto si diverte Miller?
Inserisci il tuo commento