MotoGP 2021, GP delle Americhe a Austin. Marc Marquez davanti a tutti nelle FP1

MotoGP 2021, GP delle Americhe a Austin. Marc Marquez davanti a tutti nelle FP1
Giovanni Zamagni
Lo spagnolo è il più veloce sul bagnato, davanti a Jack Miller e Johann Zarco. Settimo Pecco Bagnaia, 15esimo Fabio Quartararo. Italiani: 11esimo Luca Marini, 13esimo Danilo Petrucci, 17esimo Franco Morbidelli, 20esimo Valentino Rossi e 21esimo Andrea Dovizioso
1 ottobre 2021

Si gira solo con le “rain”, le gomme da bagnato, anche se nel finale sul circuito si fa vedere anche un po’ di sole.

Alla fine, i più veloci sono i piloti che nel finale hanno cambiato la coppia di soffici con una coppia di medie, con gli pneumatici che alzavano acqua solo in rettilineo.

2’15”872 per Marc Marquez, sempre a suo agio su questo tracciato, anche se bisognerà verificare sull’asciutto le sue condizioni fisiche: con il bagnato è sicuramente uno dei favoriti, con una Honda che sembra funzionare bene, come conferma il quinto posto di Pol Espargaro e il sesto di Alex Marquez.

Nel 2020, il giovane Marquez aveva fatto un grande passo in avanti dopo i test di Misano: chissà che non accada anche questa volta.

Quartararo e Yamaha a fondo sul misto

Finché la pista era completamente bagnata, Fabio Quartararo si è difeso più che dignitosamente, ma quando l’asfalto si è asciugato progressivamente, la Yamaha ha evidenziato ancora una volta tutte le grandi difficoltà in condizioni miste, con Quartararo 15esimo, Franco Morbidelli 17esimo, Valentino Rossi 20esimo e Andrea Dovizioso 21esimo.

Preoccupante, se si dovesse correre con questo asfalto, che, tra l’altro, ha evidenziato tutti i suoi avvallamenti: peccato che un circuito così bello sia così penalizzato dall’asfalto.

Ducati competitiva

Per Quartararo la situazione è ancora più delicata perché le Ducati vanno tutte forti: Jack Miller, il primo a montare le medie, è secondo, Johann Zarco è terzo dopo l’operazione di nove giorni fa al braccio destro per sindrome compartimentale, Pecco Bagnaia è settimo, in pista sempre con le stesse gomme (soffici).

Insomma, la DesmosediciGP funziona bene in queste condizioni, Pecco sta girando forte.

Ktm in crescita

In crescita la Ktm, quarta con Miguel Oliveira, nona e decima con Brad Binder e Iker Lecuona, tra l’altro con lo stesso, identico tempo (2’17”596).

Ieri Oliveira si diceva molto ottimista, convinto che nei test di Misano fosse stata trovata la soluzione dei problemi. In effetti, con il bagnato sembrerebbe così. Solo 14esima l’Aprilia con Aleix Espargaro.

GP delle Americhe 2021 - La classifica delle FP1

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 337.5 2'15.872  
2 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 338.5 2'16.039 0.167 / 0.167
3 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 337.5 2'16.471 0.599 / 0.432
4 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 334.3 2'16.655 0.783 / 0.184
5 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 338.5 2'16.822 0.950 / 0.167
6 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 333.3 2'16.964 1.092 / 0.142
7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 334.3 2'17.027 1.155 / 0.063
8 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 337.5 2'17.328 1.456 / 0.301
9 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 336.4 2'17.596 1.724 / 0.268
10 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 328.2 2'17.596 1.724
11 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 335.4 2'17.755 1.883 / 0.159
12 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 333.3 2'17.903 2.031 / 0.148
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 332.3 2'18.083 2.211 / 0.180
14 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 333.3 2'18.087 2.215 / 0.004
15 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 334.3 2'18.165 2.293 / 0.078
16 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 337.5 2'18.292 2.420 / 0.127
17 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 329.2 2'18.530 2.658 / 0.238
18 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 335.4 2'18.648 2.776 / 0.118
19 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 332.3 2'18.832 2.960 / 0.184
20 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 333.3 2'19.668 3.796 / 0.836
21 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 329.2 2'20.556 4.684 / 0.888

Argomenti