GP del Regno Unito

MotoGP 2019. Spunti, considerazioni, domande dopo il GP di Silverstone

- Quali sono state le chiavi del GP? Cosa ha detto Lorenzo dopo il 14esimo posto? Dovizioso potrà disputare i test a Misano?
MotoGP 2019. Spunti, considerazioni, domande dopo il GP di Silverstone

SILVERSTONE - Spunti, considerazioni, domande dopo il GP del Regno Unito.

Quali sono state le chiavi del GP?

  1. L’incidente al via. La caduta di Quartararo e di Dovizioso ha condizionato pesantemente la gara, perché entrambi avevano la possibilità di stare insieme a Rins e Marquez;
  2. Il salvataggio di Rins. Sempre alla prima curva, Alex Rins ha preso un rischio pazzesco (la sua sbandata è stata poi la causa involontaria della caduta di Quartararo), salvandosi per un niente: un momento decisivo;
  3. Marquez sempre davanti. Il pilota della Honda ha cercato, senza riuscirci, di far passare Rins, sia per fargli consumare di più le gomme sia per studiarne i punti deboli. Alex alle sue spalle ha potuto studiarlo al meglio, individuando nell’ultima curva la possibilità di sorpasso;
  4. I primi giri di Vinales. Nei primi 7 giri, Vinales ha accumulato un distacco di 2”888 da Marquez; considerando che ha chiuso a 0”620 da Rins, si può dire che con una partenza migliore si sarebbe potuto giocare la vittoria;
  5. Rossi. Dopo prove da protagonista, Valentino ha deluso in gara, finendo a 10”8 dal compagno di squadra.

Giri veloci in gara (tra parentesi il giro in cui è stato realizzato).

Marquez 1’59”936 (10); Rins 1’59”941 (10); Vinales 2’00”122 (10); Rossi 2’00”402 (3); Petrucci 2’00”508 (19); Crutchlow 2’00”621 (3); Morbidelli 2’00”641 (3); Miller 2’00”649 (8); A.Espargaro 2’00”808 (11); Nakagami 2’00”971 (6).

Le cadute di Dovizioso per colpa altrui.

Argentina 2016: abbattuto da Iannone alla penultima curva mentre era secondo;

Texas 2016: centrato da Pedrosa al settimo giro, mentre era terzo;

Argentina 2017: steso da A.Espargaro al 15esimo giro mentre era settimo;

Spagna 2018: abbattuto da Lorenzo/Pedrosa al 18esimo giro mentre era secondo;

Barcellona 2019: centrato da Lorenzo al secondo giro mentre era secondo;

Silverstone 2019: centrato da Quartararo alla prima curva mentre era potenzialmente quinto.

Dovizioso potrà disputare i test a Misano di giovedì e venerdì prossimo?

Sì, secondo il suo manager Simone Battistella.

Cosa ha detto Jorge Lorenzo dopo il 14esimo posto?

Lorenzo: "Sono andato meglio in gara che in prova: fino a ieri prendevo 3,5/4 secondi al giro, oggi ne ho presi poco più di due (ha finito a 56”651, che divisi per 20 giri fanno 2,8” al giro, n.d.r.). Pensavo di finire ultimo. Adesso ho molto male alla schiena, ma non solo, perché non essendo allenato ho faticato tantissimo. Adesso ci sono i test di Misano, dove spero di provare qualcosa che mi permetta di avere più fiducia nella moto, sperando di arrivare più in forma al GP".

Petrucci ha girato con buoni tempi, ma ha chiuso solo settimo a 19”682: come mai?

Danilo, scattato dall’11esima posizione, ha dovuto chiudere il gas alla prima curva per la caduta di Quartararo e ha finito il primo giro in 13esima posizione, a 4”617 da Marquez. Dopo 10 giri il suo distacco era di 13”512: gara compromessa.

Cosa è successo ad Aleix Espargaro, ritiratosi al penultimo giro mentre era decimo davanti al compagno di squadra?

Comunicato stampa Aprilia: "Aleix è stato costretto al ritiro per un problema tecnico ora al vaglio dei tecnici".

Cosa ha detto Andrea Iannone?

Iannone: "Ho fatto una buona gara recuperando tante posizioni e riuscendo a rimanere nel gruppo di A.Espargaro, P.Espargaro e Petrucci. Durante il week end abbiamo lavorato molto e spero che alcuni spunti ci possano aiutare nelle prossime gare. Purtroppo perdevo terreno in accelerazione, anche rispetto al mio compagno di squadra, e questo mi impediva poi di tentare l’attacco ai piloti che mi precedevano. Continuo a ripetere che non dobbiamo mai mollare e lo confermo anche oggi".

Johann Zarco è stato punito per la caduta che ha coinvolto anche Miguel Oliveira?

Sì, perderà tre posizioni sullo schieramento nel prossimo GP.

Le tre più belle frasi del GP

3) Maverick Vinales: "Ho ottenuto più di quanto mi permettesse la moto";

2) Marc Marquez: "Infastidito per aver perso due volte consecutive all’ultimo giro? No, infastidito dai 78 punti di vantaggio in campionato…";

1) Alex Rins: "Quando l’ho passato al penultimo giro ero convinto di aver vinto, che la gara fosse finita, ma ho visto Marquez che continuava a dare gas e ho capito che non era così…".

  • noveundici, Empoli (FI)

    Tra gli spunti e commenti vorrei sottoporre due considerazioni:
    1. la Honda da sempre ingaggia e disinnesca tutti i piloti potenzialmente pericolosi per i suoi obiettivi (Lucchinelli per favorire Spencer o in tempi recenti Rabat, Morbidelli nei loro team satellite fino a Lorenzo) quindi nessuna speranza per il 99 finché resta in Honda.
    2. Ma quanto è piccola la RCV? sembra una minimoto, più bassa e soprattutto più corta, tanto, visibile quando la vedi nella stessa inquadratura con Yamaha e Suzuki peraltro col 4 in linea.... "e te credo" che la girano in un fazzoletto.
    ....come usa dire..ne vogliamo parlare?
  • caty6234, Alessandria (AL)

    Marquez vince il campionato senza vincere le battaglie corpo a corpo...da vero pilota combattente.Vince già il sabato ottenendo il pol senza il fastidio degli avversari
Inserisci il tuo commento