eicma 2010

Presentato a Milano il Ducati Monster 1100EVO

- Tanti aggiornamenti per la gamma Monster 2011; arriva il Monster 1100 EVO, dotato del primo 2 valvole con 100 cavalli. Ha ABS e DTC di serie e costa 11.700 euro
Presentato a Milano il Ducati Monster 1100EVO


Il motore, il Desmodue 1100 Evoluzione da cui il Monster 1100EVO prende nome, da sempre uno dei punti di forza di questo modello, raggiunge in questa versione la potenza da 100 CV e un nuovissimo impianto di scarico completamente ridisegnato che, oltre a renderlo ancora più funzionale ed accattivante, esalta la linearità del codone. A questo si aggiunge una striscia in stile Corse che attraversa longitudinalmente la moto dal parafango anteriore al coprisella passeggero.

La nuova sella ne esalta il comfort di guida, complice anche il manubrio rialzato di 20 mm, le sospensioni anteriori Marzocchi e il nuovo Ducati Safety Pack (DSP), nuova dotazione di serie che comprende l’ABS e l’ultima versione del Ducati Traction Control (DTC) a quattro livelli.

A partire da marzo 2011, il nuovo Monster 1100EVO andrà a completare la gamma 2011 affiancando il Monster 696 - ora disponibile in due nuove colorazioni dark stealth e stone white - e il Monster 796, entrambi aggiornati con un’ergonomia rinnovata, sospensioni anteriori Marzocchi e un nuovo telaietto posteriore in grado di ospitare le maniglie passeggero (accessorio Ducati Performance).

  • adrenalin01, Roma (RM)

    @ mices4rs

    Ma scusami tanto, io potrei capire un discorso del tipo: Non farlo perchè la S4RS ha il Testastretta, 4 valvole, più potente ecc ecc (che poi è pure meno affidabile ma vabbè...), ma per favore basta con questi discorsi che questo non è un Monster, che non è una Ducati.... E che cosa sarebbe scusa?

    Sono perfettamente d'accordo con Psycho da questo punto di vista.

    Poi altra stronzata assurda, la questione delle StreetFighter, ma veramente voi credete a tutto quello che dicono i giornali? Se i tester si sono scatafasciati a terra nei primi test è perchè guidavano la SF come una sportiva, e per quanto sia performante ciclisticamente parlando, è sempre una NAKED, quindi distribuzione dei pesi diversa e meno confidenza in staccata! Ricorda sempre che se uno cade, non è MAI colpa della moto.... Tranne che in rarissimi casi.

    Vabbè, ho detto tutto! ahahhaha
  • Psycho03, Roma (RM)

    @ mices4rs

    e basta con questa storiaaaaaa...ogni volta che esce una moto nuova (di qualsiasi casa) ci deve SEMPRE essere qualcuno che scrive "questa non è una ducati, questa non è più un'harley, questa non è più una triumph"!!!! I tempi cambiano, vanno avanti e le case è OVVIO che si devono adeguare...non è che ogni volta bisogna rimanere "ai tempi di checchennina"!!! Se non avessero cambiato il monster e fosse rimasto cosi dal '94, scommetti che ci sarebbe qualcuno che direbbe (come è successo qui su moto.it riguardo la F3) "solita minestra riscaldata ecc ecc da 10 anni a questa parte"...per quanto riguarda la street...se la gente si compra moto che NON sono in grado di guidare, non è colpa di certo della casa costruttrice...alle case si può rimproverare la scelta della "rincorsa ai cavalli", quello si...e cmq io tutte 'ste street incidentate non l'ho viste...
Inserisci il tuo commento