Mondiale Superbike

Ducati Aruba Superbike: il 2020 inizia a Imola

- Presentazione il 12 febbraio per la formazione 2020
Ducati Aruba Superbike: il 2020 inizia a Imola

Mancano pochissimi giorni all'avvio del Mondiale Superbike. La prima gara in calendario - programmata per il 29 febbraio a Phillip Island - sarà infatti preceduta dai test invernali, che prenderanno il via il 22 gennaio a Jerez de la Frontera. A metà fra questi due appuntamenti Ducati ha collocato il disvelo della squadra che correrà il 2020 con la Panigale V4R.

Una presentazione che non si svolgerà, come tradizione degli ultimi anni, al Datacenter del main sponsor Aruba, ma presso l'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Ironia della sorte, la location è quella in cui Álvaro Bautista nel 2019 ha perso l'imbattibilità, soffrendo i problemi di instabilità della sua Panigale V4R: una scelta coraggiosa, che vuole sicuramente esorcizzare il passato ma anche - e soprattutto - mandare un messaggio forte agli avversari. Come a dire, si riparte da qui, dalla prima sconfitta, da cui abbiamo imparato.

Sarà anche la prima uscita ufficiale di Scott Redding nei nuovi colori: il campione BSB 2019 parte con un forte desiderio di riscossa, tornando su un palcoscenico mondiale dopo aver abbandonato la MotoGP per ritrovare sé stesso nella serie britannica. Missione compiuta appieno, perché l'inglese ha vinto il titolo quasi a mani basse, nonostante la scarsa conoscenza tanto delle piste quanto della moto - Scott non aveva mai corso con derivate di serie.

La sua confidenza con la Panigale V4R è stata tale da spingere Ducati a ingaggiarlo ancora prima dello showdown che conclude la stagione in BSB. Da lui Ducati si attende evidentemente moltissimo, perché l'obiettivo non può che essere uno solo...

Più complicata la situazione di Chaz Davies, che l'anno scorso ha faticato a ritrovare sulla quattro cilindri il feeling che aveva con la Panigale bicilindrica. L'operazione subita durante l'inverno 2018/2019 non ha certo aiutato e si è portata dietro diversi strascichi, complicando molto la fase dei test precampionato.

Verso metà stagione, a Laguna Seca, con la vittoria in Gara-2 Davies sembra aver trovato il bandolo della matassa: pur mancando ancora la costanza di risultati degli anni passati, Chaz ha migliorato notevolmente le sue prestazioni e i suoi piazzamenti, lasciando intendere una confidenza molto maggiore con la moto.

Appuntamento quindi al 12 febbraio, per ammirare la nuova livrea e scoprire le novità del team Ducati Aruba!

  • gra61, San Giovanni in Marignano (RN)

    Ducati x mondiale 2020 sbk Vi attendo vincenti!
  • MAXPAYNE IT, Fusignano (RA)

    Vedi che quando manca quello che diceva che Imola è un tracciato pericoloso, perché lì non andava un ca ..., Imola và benissimo? L'unica cosa, siccome Ducati storicamente a Imola non è mai andata un cavolo(Bayliss ci ha pure perso nell'epico duello con Edwards), è bene che dopo la presentazione imolese, poi segua una buona prestazione nella tappa del Santerno, sennò sai che figura se rea vince di nuovo, anche quest'anno?(cosa che spero!) Comunque se in caso di sconfitta a Imola ,basta che non ci sia un altro fenomeno che dice ,come scusa alla sua scarsezza,che il circuito è pericoloso, perché sennò son da lapidare....
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Ducati Panigale V4 R 1000 (2019 - 20)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Ducati
  • Modello Panigale V4
  • Allestimento Panigale V4 R 1000 (2019 - 20)
  • Categoria Sportive
  • Inizio produzione 2018
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 39.900 - franco concessionario
  • Garanzia 24 mesi chilometraggio illimitato
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 830 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.469 mm
  • Peso a secco 172 Kg
  • Peso in ordine di marcia 193 Kg
  • Cilindrata 998 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 81 mm
  • Corsa 48,4 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione desmodromica
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 3
  • Potenza 221 cv - 162 kw - 15.250 rpm
  • Coppia 11 kgm - 112 nm - 11.500 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 16 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Telaio “Front Frame” in lega di alluminio alleggerito e con rigidezze ottimizzate
  • Sospensione anteriore Forcella Öhlins NPX 25-30 pressurizzata a regolazione manuale
  • Escursione anteriore 120 mm
  • Sospensione posteriore Ammortizzatore Öhlins TTX36 a regolazione manuale
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 200/60 ZR17"
  • Batteria Batteria agli ioni di litio
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Ducati

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta