Superbike

Scott Redding vince la BSB. Adesso tocca alla Superbike

- Tre podi a Brands Hatch danno il titolo all'inglese. Che si prepara alla nuova avventura sulla Ducati ufficiale
Scott Redding vince la BSB. Adesso tocca alla Superbike

Grande Scott Redding! Dopo una grande stagione, con qualche difficoltà iniziale, l'inglese ha vinto alla grande il titolo della British Superbike con risultati in crescendo. Con una condotta intelligente, che lo ha visto qualificarsi per lo showdown, i Playoff della BSB, e tre gare di strategia, portando a casa i punti che gli servivano per aggiudicarsi - all'esordio - il titolo in una serie considerata la più selettiva e complessa fra i campionati nazionali.

E dire che all'inizio è stato un ripiego. La BSB per continuare a correre e ritrovare entusiasmo, dopo le delusioni di una MotoGP in cui si è trovato impelagato in una parabola discendente, con mezzi dalla competitività discutibile. Arrivato in classe regina sulla scia di una Moto2 chiusa da vicecampione del mondo nonostante un fisico troppo ingombrante per la categoria, Scott ha corso con Honda e Ducati private prima di approdare in Aprilia, nel 2018.

Cinque stagioni opache, dove ha spesso dovuto confrontarsi con compagni più esperti o fortunati, che lo hanno lasciato demotivato e in cerca di qualcosa che potesse tornare a dargli entusiasmo. Da qui l'avventura in BSB, categoria interessante ma giocoforza di ripiego per un pilota in arrivo dalla MotoGP. I test invernali per fare conoscenza con moto e gomme - la Ducati Panigale V4R con le Pirelli - diversa dai prototipi a cui era abituato, e una stagione iniziata con calma e qualche errore.

Poi la cavalcata trionfale. Undici vittorie e nove podi su ventisette manche disputate, e un circolo virtuoso che lo ha portato all'ingaggio nel team ufficiale Ducati Superbike per sostituire un Bautista in partenza verso altri lidi. Un'avventura che sta per cominciare e che lo vede al ritorno sul palcoscenico mondiale, forte stavolta di una conoscenza del mezzo che si rivelerà sicuramente preziosa.

 

I festeggiamenti per la conquista del titolo con i componenti del team BeWiser
I festeggiamenti per la conquista del titolo con i componenti del team BeWiser

E' vero, il regolamento differisce fra BSB e Mondiale, ma paradossalmente Scott potrebbe aver dovuto affrontare una situazione più difficile in Gran Bretagna che non sul palcoscenico mondiale. La Ducati Panigale V4R, in configurazione Superbike, è nata ed è stata sviluppata con un pacchetto elettronico Marelli più sofisticato della centralina unica MoTEC con cui si corre in BSB, trovandosi quindi con ogni probabilità un mezzo meno equilibrato e sfruttabile rispetto a quello che si troverà ad utilizzare l'anno prossimo.

E' anche probabile che la Panigale V4R si trovi più a proprio agio sui più ampi e regolari circuiti del Mondiale invece che su quelli del campionato britannico. Insomma, senza voler gravare Scott della maledizione del vincitore annunciato, la nuova avventura si prospetta come una potenziale continuazione di quel circolo virtuoso che sta vivendo in questa fase della sua carriera. Come ha scritto il nostro Nico altrove, si prospetta una stagione potenzialmente epica.

  • fabbam

    https://www.youtube.com/watch?v=v3CgysLbzL4
  • pio1977, Faenza (RA)

    È un ottimo acquisto per la sbk, pilota velocissimo, un personaggio. Serve in una sbk ormai a senso unico. Rea è un grandissimo campione ma non è un personaggio, per risvegliare la sbk ci vuole uno “matto”
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Ducati Panigale V4 R 1000 (2019)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Ducati
  • Modello Panigale V4
  • Allestimento Panigale V4 R 1000 (2019)
  • Categoria Sportive
  • Inizio produzione 2018
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 39.990 - franco concessionario
  • Garanzia 24 mesi chilometraggio illimitato
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 830 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.469 mm
  • Peso a secco 172 Kg
  • Peso in ordine di marcia 193 Kg
  • Cilindrata 998 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 81 mm
  • Corsa 48,4 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione desmodromica
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 3
  • Potenza 221 cv - 162 kw - 15.250 rpm
  • Coppia 11 kgm - 112 nm - 11.500 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 16 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Telaio “Front Frame” in lega di alluminio alleggerito e con rigidezze ottimizzate
  • Sospensione anteriore Forcella Öhlins NPX 25-30 pressurizzata a regolazione manuale
  • Escursione anteriore 120 mm
  • Sospensione posteriore Ammortizzatore Öhlins TTX36 a regolazione manuale
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 200/60 ZR17"
  • Batteria Batteria agli ioni di litio
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Ducati

Nuovo: Ducati Panigale V4 R 1000 (2019)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Ducati Panigale V4 R 1000 (2019)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta