scuola di enduro

Lezioni di enduro con Gio Sala: il fettucciato (cross-test)

- Stacca, piega, accelera a manetta! Il grande campione di enduro Gio Sala ci insegna come guidare nel fettucciato per fare un tempone. Seguiamo la sua lezione e miglioreremo sicuramente il nostro stile. Puntata 4/4

Moto.it vi presenta la nuova serie di puntate video in cui sveliamo tutti i segreti dell’enduro professionale.
Il nostro e il vostro maestro è il mito dell’enduro mondiale, Gio Sala. Sei titoli mondiali, diciannove campionati italiani e dieci Dakar in Africa sono l’incredibile palmarés del campionissimo bergamasco. 
Il Gio è affiancato dal nostro tester Aimone Dal Pozzo (campione italiano di enduro nel 2002 e istruttore federale FMI). Le lezioni del Gio si rivolgono agli enduristi esperti, che vogliono mettersi alla prova e che desiderano migliorare il proprio stile di guida.

La guida in fettucciato

Gio Sala ci spiega nel video in apertura come guidare nel fettucciato, che rappresenta la prova speciale regina delle gare di enduro. E' infatti qui, oltre che in mulattiera, che si decide il vincitore di una competizione. Nel fettucciato si incoronano i campioni di un mondiale come della gara regionale del nostro moto club. Ed qui che oggi Gio Sala spiegherà ad Aimone come guidare la moto. Prima ancora di accendere i motori, ricordiamo a tutti l'importanza della ricognizione a piedi del percorso: questa da sola può regalare un consistente risparmio di secondi, perché non ci lascerà impreparati davanti alle insidie che spesso si celano tra l'erba di un percorso all'apparenza semplice. Il nostro maestro-campione segue l'allievo sul campo e gli dà le indicazioni in diretta, parlandogli nel casco con l'interfono Offroad by Cellularline. In questo modo Aimone riceve le correzioni di Gio in tempo reale e può subito rimediare agli errori di guida.
 

 

1. FRENATA
Alzati in piedi sulle pedane
Carica il posteriore
Chiudi l'acceleratore e frena con entrambi i comandi
Siediti al centro della sella a fine staccata e imposta la curva (entra largo, stringi sul paletto)


2. CURVA STRETTA
Entra sempre largo e in piedi
Blocca la ruota dietro per girare attorno al paletto quando la curva è molto stretta
Full gas appena la moto è dritta, caricando le pedane per dare trazione


3. CURVA LARGA
Stai largo in ingresso
In piedi sulle pedane durante la frenata
Portati centrale sulla sella, siediti e allunga la gamba interna quando sei al punto di corda
In uscita portati avanti col peso e carica il peso sulle pedane
Cerca la linea con più grip e accelera al 100%


4. CURVE STRETTE IN SEQUENZA A FINE SPECIALE
Segui la linea obbligata
Allarga l'ingresso solo se c'è spazio
Guida pulito, evita inutili derapate di potenza

 


5. CONTROPENDENZA
Stai vicino al palo interno
Moto sempre in trazione (aiutati con la frizione)
Sposta tanto il corpo per tenere la linea interna
Non derapare troppo
Carica le pedane in uscita


6. RIASSUNTO
Frenata in piedi
Usa tutti e due i freni
Seduto centrale a centro curva
Piede per terra e gas puntato
Carica l'anteriore in uscita. Moto piegata, busto dritto
In contropendenza cerca la traiettoria migliore e stai vicino al paletto col gas puntato

  • giotto07, Sestri Levante (GE)

    Giusto (bymaxx), un bel ripasso!

    Possiamo proporre una puntata sulla guida nelle garreggie fangose. Io vivo in Inghilterra ed e' tremendo qua, fango dappertutto!
  • bymaxx, VIGEVANO (PV)

    Gran bel ripasso dei fondamentali, grazie. Da approfondire ( guida sul secco, nel fango ecc.)
Inserisci il tuo commento