Trofei

Moto Guzzi Fast Endurance, un trofeo per tutti

- Cinque gare in sella alla V7-III, tanto divertimento e accessibilità, moto identiche per tutti. Un kit sviluppato dai Guareschi
Moto Guzzi Fast Endurance, un trofeo per tutti

Varano, Vallelunga, Magione, Adria e Misano. Una Moto Guzzi V7-III Stone con il kit realizzato da Guareschi Moto, la licenza velocità (o fuoristrada con estensione), un amico con la stessa passione e una manciata di euro. Basta questo per divertirsi davvero e vivere un'esperienza da piloti veri. Del trofeo Moto Guzzi Fast Endurance ve ne abbiamo già parlato, ma qui al Motor Bike Expo di Verona - alla presenza del presidente FMI Giovanni Copioli - la Casa di Mandello ne ha diffuso tutti i dettagli. E c'è da farsi venire l'acquolina in bocca.

La ricetta è di quelle tanto semplici da chiedersi perché non ci si abbia pensato prima. Iniziamo dalla moto: facile e relativamente leggera, con un bel kit ben studiato da Vittoriano e Gianfranco Guareschi, che le bicilindriche Guzzi sanno bene come metterle in pista. Il motore viene rinvigorito un po' da scarichi e centralina, la ciclistica riceve due begli Öhlins al posteriore e un kit forcella lì davanti, manubri, pedane e carrozzeria dedicate e le scarpe giuste sotto: le gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS in mescola dedicate, che valorizzino maneggevolezza e grip e facciano riscoprire una guida più pulita e scorrevole.

 

La Moto Guzzi V7-III con il kit Guareschi Moto
La Moto Guzzi V7-III con il kit Guareschi Moto

Insomma, anche se si sarebbe potuto fare ancora meglio - originariamente si sarebbe voluto chiudere a Monza, nel Tempio della Velocità, dove Moto Guzzi ha corso la sua ultima gara prima del ritiro - il punto di partenza ci sembra quello giusto. Perché di questo si tratta: di un punto di partenza, di un trofeo che vuole riavvicinare gli appassionati Moto Guzzi allo sport.

Ma abbiamo anche detto che costa poco. Servono una Guzzi V7-III - se non ce l'avete, potete comprarla a prezzo scontato - il suddetto kit (3.300 euro più IVA e montaggio, che può essere effettuato in autonomia o presso la rete ufficiale) e l'iscrizione: 1.250 euro se volete fare tutto il campionato, 350 per una gara sola, naturalmente per team. E il primo treno di gomme è compreso nel kit.

E le gare? Intanto le date: Varano il 14 aprile, Vallelunga il 19 maggio, Magione il 23 giugno, Adria l'1 settembre, e gran finale a Misano, il 13 ottobre. Il formato prevede due turni di qualifica da 20 minuti il sabato (uno per pilota) con calcolo della media e posizionamento in griglia. Partenza stile Le Mans e poi un'ora di gara, con turni di massimo 15 minuti a pilota e quindi tre cambi in corsia box.

Interessati? Pensateci e muovetevi, perché le iscrizioni chiuderanno il 31 marzo. Per partecipare al Trofeo è necessario essere tesserati FMI ed in possesso della licenza agonistica di tipo Velocità (o Fuoristrada con Estensione Velocità). Per qualsiasi tipo di informazione relativamente a tesseramento, richiesta della licenza e iscrizione al Trofeo, è possibile contattare l’indirizzo e-mail epocasport@federmoto.it.

  • marzio8, Guanzate (CO)

    Bella la moto e bella l'idea, spero abbia molto successo e che se ne vedano di più di iniziative del genere.
    Un appunto però mi sento di farlo; per la moto ci vogliono 8000 euro poi 4026 il kit 1250 l'iscrizione poi ci sono spostamenti benzina gomme, sempre di non andare in terra............
    Insomma ci andranno più o meno 20000 euro diviso 3 piloti. sempre che si sia in grado di sistemar la moto da soli. Son d'accordo che con quei soldi non corri da nessuna altra parte ma non mi venite a dire che costa poco ed è alla portata di tutti.
  • Sberla1, Genova (GE)

    La moto è molto bella, soon sicuro che con i prezzi in ballo avrà un ottimo successo.
Inserisci il tuo commento

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta