Vendite in Europa

Mercato moto Top Five Europa: +8,8%

- Nei primi cinque mesi del 2016 le vendite di moto e scooter hanno mostrato una crescita significativa. I cinque mercati guida in Europa segnano insieme un +8,8%, per circa 350.000 unità. Italia al primo posto per numeri e crescita
Mercato moto Top Five Europa: +8,8%

In Europa, negli ultimi tre anni, si vendono più moto, scooter e ciclomotori. E questa è una buona notizia. Dei 28 Paesi che contribuiscono alle vendite continentali ce ne sono cinque che pesano da soli quasi l'80% del totale: si tratta di Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Spagna.

L'associazione dei costruttori europei del settore due ruote a motore (ACEM) ha diffuso i dati di questi Paesi, relativi ai primi cinque mesi di quest'anno. Le vendite del comparto moto e scooter hanno toccato le 348.800 unità da gennaio a maggio, un aumento pari al +8,8% rispetto allo stesso periodo del 2015.

 

 

A guidare il gruppo è stata l'Italia, con 93.730 unità e un importante +18,5%, seguita da Germania (81.206 unità e un contenuto +3%), Francia (69.607 veicoli e soltanto un +1,4%), Spagna, con un incremento pari a +13,1% e 55.768 unità, e infine Gran Bretagna – per quanto riguarda i volumi almeno – con 48.571 unità e un buon +8,6%.

Passando all'andamento mensile, c'è da rilevare che a maggio si sono raggiunte le 85.984 unità immatricolate, con un aumento del 9,3% rispetto allo stesso mese del 2015. Sopra la media ci sono Italia (+17,5%) e Germania (+9,5%), mentre hanno chiuso il gruppo Francia e Gran Bretagna con lo stesso dato di +4,5%, alle spalle della Spagna (+5,6%).

m.g.
 

 

 

  • cellotag, Modena (MO)

    Dati interessanti. Li avete quelli delle TOP 10 moto per ognuno di questi 5 principali paesi? Sarebbe curioso leggere cosa scelgono i colleghi motociclisti europei (e non...)
Inserisci il tuo commento