novità 2014

Kawasaki KLR 650 2014, in USA per ora

- Ci sono moto che da noi si vendono più, ma che continuano a essere aggiornate e migliorate. Come la Kawasaki KLR 650 New Edition fatta per il mercato statunitense. Sicuri che da noi non possa funzionare?
Kawasaki KLR 650 2014, in USA per ora

Da noi l'ultima KLR 650 è arrivata nel 2005, negli USA la monocilindrica Kawasaki continua invece a essere venduta e periodicamente aggiornata. La stessa cosa accade negli Usa per altri modelli, vedi la Honda XR 650 L che da noi non arriva più ma che sarà nuovamente a listino per il mercato statunitense nel 2014.

Al New York International Motorcycle Show, uno dei tanti Saloni di medie dimensioni organizzati negli Stati Uniti, è stata presentata la KLR 650 New Edition. La moto cambia poco rispetto al modello attuale, che rimane parallelamente in vendita a un prezzo inferiore di un centinaio di dollari. Le novità riguardano diverse molle e differenti tarature per le sospensioni. Oltre all'immancabile ritocco alla verniciatura, peraltro una bella accoppiata verde e nero lucido, oppure a base bianca o antracite, e al nuovo profilo della sella.

La KLR 650 New Edition viene venduta a 6.599 dollari, fatte le debite proporzioni con la Versys 650 ABS, una moto venduta anche in Italia (e che in America chiamano Ninja 650), la KLR potrebbe costare – se mai venisse importata - circa 6.700 euro

 

L'ultima KLR 650 importata in Italia
L'ultima KLR 650 importata in Italia

Il doppio condizionale è d'obbligo perché per il momento non si parla di importare in Italia questa ben fatta enduro monocilindrica. E anche il prezzo potrebbe tenere conto delle diverse strategie di vendita. Eppure provare a vendere da noi questo modello non sarebbe sbagliato. La KLR resta una delle poche moto a venire impiegata dai reparti di molti eserciti sparsi per il mondo (ne esiste anche un variante alimentata a gasolio), ha una costruzione robusta e affidabile, offre buona protezione dall'aria, ospitalità per il passeggero, sospensioni di buona escursione, il forcellone in alluminio e i dischi wave. Utilizza ancora un carburatore CVK 40 al posto dell'iniezione, ha ruote a raggi da 21 e 17 pollici e il serbatoio contiene 24 litri; il bialbero quattro valvole raffreddato a liquido eroga 44 cavalli e la moto pesa 177 kg in ordine di marcia. Caratteristiche che la rendono tutt'ora competitiva e che non la metterebbero in conflitto con la Versys 650. Una Kawasaki che da noi vende bene.

  • motò!, Castel San Pietro Terme (BO)

    Bellissima!

    A me questa versione Usa piace molto.Sono appassionato delle mono.
    Cagiva sx 350,Suzuki dr 400,Honda ft 500 e dulcis in fundo Kawasaki klr 600! Moto affidabile,leggera, un mono da urlo.Sarò ripetitivo ma la versione americana è molto bella.A mio parere sono moto attuali ed economiche,consiglio la vendita anche in Italia.
  • wallo971, genova (GE)

    ...ma cosa aspettano...???

    ...a commercializzare un VERSYS 650 ENDURO con forcella rivista e ruota da 19 all'anteriore e forcellone posteriore con leveraggi progressivi ripreso dalla KLX...??? non ci vuole un genio e le modifiche sono già ammortizzate a livello di costi... avrebbero in casa una vera best sellers con un motore moderno ed in grado di portare via tranquillamente clienti a transalp e v-stroam 650. p.s. i cerchioni a raggi please...;-) Vi prego veicolate il mio messaggio a chi di dovere in Kawasaki...ho già l'assegno in mano...!!! Grazie.
Inserisci il tuo commento