mostra aiuto
Accedi o registrati
Special

Hard Drag Garage Suzuki GSX-R "La China"

- Una specialissima allestita per le gare di accelerazione dal preparatore veronese
Hard Drag Garage Suzuki GSX-R La China

In un Salone come il Motor Bike Expo di Verona è più probabile che ad attirare l'attenzione sia un modello di serie che non una special, vista la (s)proporzione nella presenza delle due rappresentanze. Ed è quasi facile lasciarsi sfuggire un gioiellino come la Suzuki GSX-R allestita da Drag Garage, perché in un panorama come quello della customizzazione, dove ormai le contaminazioni con stili e stilemi racing sono all'ordine del giorno - avendo esaurito tutti i filoni classici - il cervello non registra immediatamente qualcosa di nuovo nel vedere una realizzazione bassa, "cattiva" e (apparentemente) ispirata alle gare d'accelerazione.

Servono due chiacchiere con Fabio Marchiotto e Andrea Signoretto, rispettivamente artefice e pilota de "La China", così si chiama la moto che vedete in foto, per capire che l'ispirazione non c'entra. Questa non è una special All show and no go. Questa è davvero una moto per gare d'accelerazione.

Nata sotto forma di GSX-R 1100 del 1990, la China è stata evidentemente trasformata in maniera quasi irriconoscibile. Oggetto di grandi attenzioni, ovviamente, è stato il motore. Il quadricilindrico aria/olio SACS Suzuki è da sempre uno dei più apprezzati nella specialità per robustezza e potenzialità elaborative. Questo esemplare è stato portato a 1.340 cc - una delle cubature classiche di questo propulsore - rosicchiando poi ancora qualcosa con l'uso di pistoni JE azionati dalle immancabili bielle Carrillo. Le teste sono state lavorate con l'adozione di valvole maggiorate e assi a camme Yoshimura, l'albero è stato naturalmente riequilibrato, e l'alimentazione implementata montando carburatori Mikuni 40RS con relativi cornetti d'aspirazione. Nel lato accensione troviamo un'unità Dynatek Super Pro 4000 e cavi candele MSD 8.5. Lo scarico è un'unità Spark, naturalmente realizzata su misura per "La China".

Lo scarico Spark
  1 di 4  

La frizione è del tipo autobloccante, naturalmente, mentre del cambio... non c'è traccia, se guardate nella solita posizione. I rapporti si innestano e scalano attraverso l'attuatore elettrico Powershift comandato dalla pulsantiera a manubrio, capace di garantire tempi di cambiata a livello di una F1 e - in un prossimo futuro - arriverà una mappatura programmata delle cambiate per ottimizzare ulteriormente l'accelerazione. Il contagiri? Non serve, c'è solo la shift light al centro del manubrio. E per le partenze c'è un launch control, che lascia al pilota il solo compito di modulare la frizione come avviene sulle moderne supersportive.

Anche la ciclistica, evidentemente, è stata oggetto di una profonda revisione - per scaricare a terra i quasi 200 cavalli di cui è capace la moto in questa configurazione, valore ottenuto lavorando accuratamente sull'alimentazione grazie anche alla partnership con Pakelo, e la rapportatura è studiata per dare il massimo nei primi 200 metri, se capite di cosa stiamo parlando - nella maniera più efficace richiede un sostanziale ripensamento di quote, ma anche dei concetti stessi della ciclistica. Bassa e lunga, la GSX-R è stata dotata di forcellone allungato, al cui termine campeggia un cerchio Marvic in magnesio da 18" con pneumatico specifico. L'avantreno è stato prelevato da una GSR. I freni sono entrambi comandati dal manubrio: sul lato sinistro c'è una pompa radiale a pollice che comanda l'unità posteriore. Le sovrastrutture sono in parte realizzate in casa - la cover del serbatoio è stata realizzata da Hard Drag Garage, e serve per proteggere il vero serbatoio (dalla capienza ridottissima, sufficiente giusto per una sparata che però, per inciso, brucia oltre un litro di benzina), mentre il codino proviene da una RG 500 Gamma. Il cupolino? Deriva da una Harley-Davidson V-Rod.

Curiosi di come dev'essere una sparata su un mostro del genere? Noi si, anche perché è vero che il valore di potenza massima non fa più troppa impressione al giorno d'oggi, ma è altrettanto incontestabile che le moto che ne sono dotate non sono ottimizzate per sfruttarla come lo è questa. Insomma, abbiamo convinto i ragazzi di Hard Drag Garage ad invitarci ad una sessione di prova il prima possibile, magari da condire con... qualche esperimento. Restate sintonizzati...

 

  1 di 11  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Suzuki GSX R 1100 (1989 - 90)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Suzuki
  • Modello GSX R 1100
  • Allestimento GSX R 1100 (1989 - 90)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 1989
  • Fine produzione 1990
  • Prezzo da 8.100
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 215 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 1.127 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento n.d.
  • Avviamento n.d.
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 130 cv - - 9.600 rpm
  • Coppia 10 kgm - 102 nm - 7.500 rpm
  • Emissioni Euro 0
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante n.d.
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore n.d.
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore n.d.
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Suzuki
  • Suzuki Italia S.p.A. C.so Fratelli Kennedy, 12
    10070 Robassomero (TO) - Italia
    011 9213711   www.suzuki.it

Usato: Suzuki GSX R 1100 (1989 - 90)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta