l'editoriale di nico

Nico Cereghini: "Fieri di Biaggi che vince"

- A trentanove anni Max guida come nessun altro in SBK. Dietro alla doppietta ci sono tanti segreti. E la fierezza di avere i migliori piloti del mondo | N. Cereghini

Ciao a tutti!
Oggi voglio parlare di un giovanotto che il 26 giugno farà trentanove anni e che ha passato una domenica da gigante in Superbike. Max Biaggi e la sua bellissima doppietta di Portimao con l’Aprilia. Roba da matti.

Biaggi è un tipetto non facile, pochi amici nel paddock, qualcuno in più tra i giornalisti ma pochi anche lì, certamente molto permaloso, ma anche scoperto nelle sue dichiarazioni. Uno che non si nasconde. Ho letto sulla Gazza che veniva da una vacanza, passata alle Maldive con la moglie Eleonora, la piccola Inès, e infine sua madre, la nonna della piccola, che si chiama Olga. Tutti sanno che Eleonora è la bella Pedron miss Italia, ma un dettaglio che sarà sfuggito a molti è quello di mamma Olga. Max e la madre non sono cresciuti insieme, lui da ragazzo ne ha sofferto e si è tenuto tutto dentro, ancora un anno fa rifiutava di rispondere a domande personali su questo terreno, e allora la vacanza alle Maldive suona come un passo importante e forse definitivo.
 

Max Biaggi
Max Biaggi

Gli affetti sono determinanti per l’equilibrio delle persone. Sono convinto per esempio che l’amore di mamma e papà sia stato fondamentale nello straordinario equilibrio di Valentino, che ha potuto contare su tutti e due in ogni fase della sua crescita. E allora il doppio successo di Biaggi diventa triplo, o addirittura quadruplo se penso alla piccola Inès. Già perché la barzelletta che l’arrivo di un figlio fa perdere un secondo al giro è da buttare. Già lo sapevo che era una stupidata, che non valeva niente.
Lo sapevo perché mio padre aveva dieci figli, tre maschi e sette femmine, e quei dieci secondi in più li avrei notati…

Onore a Biaggi. Onore all’Aprilia del grande Gigi Dall'igna che è una bomba e alle mani di Gianni Sandi che è un mago. Ma onore soprattutto alla guida di Max che si conferma bellissima. Che bello vederlo guidare sui saliscendi di Portimao!
Una vera danza, tutta eleganza e forza. Perfetta. La sua precisione e la sua estrema pulizia fanno apparire tutto facile, uno guarda la televisione e pensa che alla fine sia una cosa normale, ma naturalmente non è affatto così, ogni gesto è il risultato dell’impegno e dell’esperienza. E mi piace pensare che i piccoli errori che Biaggi ha commesso, pochi e tutti rimediati in fretta, siano connessi all’età. Quasi trentanove anni non sono pochi, per un pilota di moto che deve andare sempre al limite. Ma si può fare. E noi abbiamo Biaggi che vince e abbiamo Valentino che può arrivare a battere i record assoluti di un altro grandissimo italiano, Agostini. Insomma, sono forti. Siamo forti.
Ne siete fieri anche voi?

  • emiliano1976, Milano (MI)

    gli amanti delle due ruote...quelli veri.

    Buongiorno a tutti, noto con rammarico che la tensione rossi/biaggi è ancora viva nell'animo di molti....non so se questo è un bene o un male...è comunque segno che il motociclismo appassiona ormai come il calcio. Con tutti i pro e i contro. Io dico che quella di Biaggi, è stata una gran bella vittoria, specie a 38 anni, specie essendo padre da poco (e questo nella testa conta fidatevi). Leggo di alcuni che fanno notare che in rettilineo l'Aprilia andava piu' delle altre, esatto, e allora aggiungo? è forse un reato? Cosa deve fare un team che ha raggiunto standard di velocità piu' alti rispetto ad altri? Fare indossare ai suoi piloti uno zainetto con i sassi per autopenalizzarsi? Dico che di fronte a certi campioni, che siano simpatici o meno, e biaggi, simpatico non lo è certo molto, ci sia da togliersi il cappello e imparare . tanto. e soprattutto prima di giudicare certa gente, mi riferisco al manico, bisogna vincere o aver vinto almeno un mondiale. Scegliete voi la classe. Anche 125 va bene. Saluti a tutti e viva le due ruote.
  • WALLY57, Reggio nell'Emilia (RE)

    Con tutto il rispetto e l'ammirazione per Biaggi, va anche detto che in rettilineo la velocità di punta dell'Apriliia era nettamente superiore, per cui i sorpassi per lui erano apparentemente agevoli.
    Un'altra annotazione: sui giornali sportivi del lunedì mi pare che la doppia vittoria tutta italiana (da quando non capitava negli sport del motore?) abbia avuto un risalto inadeguato all'eccezionalità ed importanza della cosa.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Aprilia RSV4 Factory (2009 - 12)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Aprilia
  • Modello RSV4
  • Allestimento RSV4 Factory (2009 - 12)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 2009
  • Fine produzione 2012
  • Prezzo da 20.000 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.050 mm
  • Larghezza 715 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 179 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 998,9 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 65
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 180 cv - 132 kw - 12.500 rpm
  • Coppia 12 kgm - 115 nm - 10.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 220 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Aprilia

Scheda tecnica

Aprilia RSV4 R (2009 - 12)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Aprilia
  • Modello RSV4
  • Allestimento RSV4 R (2009 - 12)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 2009
  • Fine produzione 2012
  • Prezzo da 16.000 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.050 mm
  • Larghezza 715 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 179 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 998,9 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 65
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 180 cv - 132 kw - 12.500 rpm
  • Coppia 12 kgm - 115 nm - 10.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 220 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Aprilia

Nuovo: Aprilia RSV4

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Aprilia RSV4 Factory (2009 - 12)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Aprilia RSV4 R (2009 - 12)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta