Da Reggio Calabria a Capo Nord in 60 ore

Da Reggio Calabria a Capo Nord in 60 ore
Moto.it
  • di Moto.it
L'impresa di un nostro lettore, che in sella alla sua Yamaha Superténéré è arrivato a Nordkapp in poco più di un weekend
  • Moto.it
  • di Moto.it
6 agosto 2012

 

Capo Nord per molti è la vacanza di una vita, di quelle che richiedono ferie da un mese se non di più. Gianclaudio Aiossa, invece, ha affrontato la celebre destinazione come una sfida estrema, mettendosi in testa di arrivarci entro 60 ore. Partito alle 4.00 del 31 luglio da Reggio Calabria, "Clà" è arrivato al celebre monumento nei pressi nel mare di Barents impiegandone sole 56, e trovando il tempo per inviare aggiornamenti agli amici attraverso youposition.

 

Un impresa da "sedere di ferro", per citare il nome dell'altrettanto estremo rally statunitense, sicuramente molto probante per il fisico e per il mezzo meccanico. Tanta l'ammirazione per Gianclaudio, pur con una piccola tirata d'orecchi perché - conti alla mano - le medie tenute non devono essere state esattamente rispettose del codice della strada. Ammirazione sconfinata, invece, per la sua Yamaha Superténéré, di cui del resto conoscevamo già l'affidabilità, per aver completato in souplesse una tirata del genere.

 

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...