CCM Classic Tracker: ecco com'è fatta la più esoterica delle tracker

CCM Classic Tracker: ecco com'è fatta la più esoterica delle tracker
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
Nuovo arrivo nella famiglia delle Tracker CCM: la Classic Tracker è pronta a seguirvi sui campi sterrati ma anche in città: prezzi a partire da 12.500 euro in UK
  • Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
23 giugno 2022

Il Marchio inglese CCM è stato fondato a Bolton nel 1971 da Alan Clews (CCM sta per Clews Competition Machines) e fa della unicità e della ricercatezza stilistico/tecnica delle proprie monocilindriche la cifra distintiva della propria produzione che si basa sulla piattaforma costituita dal telaio a traliccio e dal motore monocilindrico di 600 cc raffreddato a liquido, declinata attualmente in 9 modelli cui si aggiunge adesso la Classic Tracker che completa l'offerta delle Tracker inglesi.

 

Tecnicamente la nuova arrivata è più minimalista rispetto alla sorella Street Tracker e si presenta con il classico telaio in tubi d'acciaio saldati a mano al TIG, un singolo disco freno anteriore da 320 millimetri morso da una pinza JJuan "Black Edition" a quattro pistoncini con attacco radiale, mentre al retrotreno il disco è da 240 mm. La forcella Marzocchi USD presenta un'escursione di 120 mm, identica escursione è garantita dal monoammortizzatore (con molla in nero e taratura dedicata) alla ruota posteriore, mentre il manubrio definisce una posizione di guida dichiaratamente da scrambler. Nuovi i gruppi ottici a LED e inedito è l'impianto di scarico con un doppio terminale che termina con due piccoli coni in fibra di carbonio, il tutto per garntire un peso a secco di 145 kg.

 

 

Il motore è il noto monocilindrico di 600 cc raffreddato a liquido che eroga in questa configurazione una coppia di 58 Nm a 5.500 giri, la potenza massima non viene dichiarata ma ci aspettiamo che sia in linea con le sorelle e si attesti a 55 cavalli, anche se la non più in produzione Stealth Foggy erogava 62 cavalli. I cerchi - che vestono pneumatici Mitas da Flat Track omologati - da 19 pollici sono color oro nella versione Liquid Mercury (in pratica una stupenda cromatura ricopre il serbatoio, per la gioa di chi ama certe raffinatezze...) della Classic Tracker (in vendita all'equivalente di 13.340 euro) mentre sono scuri per al versione in Petrol Blue in vendita a poco più di 12.400 euro che possono comuque lievitare se ci si fa prendere la mano con la personalizzazione ex-fabrica.

Prezzi certamente non popolari per delle monocilindriche, giustificati tuttavia dalla cura artigianale, dal blasone e dalla qualità delle lavorazioni ma anche dall'unicità della proposta che spicca nel mercato europeo. Peccato che, per adesso, le belle CCM non siano importate in Italia.

 

Fonte e foto: CCM

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now