AMA SX

Supercross 2020 ad Anaheim: doppietta Yamaha di Justin Barcia e Justin Cooper

- La serie statunitense incorona sia nella 450SX che nella 250SX un pilota Yamaha. Nella classe principale vince Barcia, nell'altra Cooper

Il Monster Energy AMA Supercross è iniziato questo fine settimana con la prima tappa di Anaheim.

 

In classe 450SX ha vinto il pilota della Yamaha Justin Barcia, che nei primi giri ha duellato con Vince Friese, in sella alla Honda. Dopo un sorpasso deciso, con annesso leggero taglio di curva, il pilota della Yamaha ha commesso un errore lungo il rettilineo: ne ha potuto approfittare la Kawasaki del rimontante Adam Cianciarulo: il numero 9 è però stato vittima a sua volta di un atterraggio goffo, che ha di fatto riconsegnato il primo posto a Barcia.

Alle spalle dei due si è classificato Cooper Webb, su KTM. Solo decimo Friese.

 

Nella categoria inferiore non è mutata la marca vincitrice: Justin Cooper ha infatti portato al trionfo la Casa giapponese dei Tre Diapason.

Cooper ha beneficiato dell'errore di Austin Forkner, che, davanti a tutti, ha colpito in atterraggio una delle barriere ai lati della pista.
Il pilota della Kawasaki ha poi ripreso la gara, chiudendo 5°.

Alle spalle del vincitore si è piazzato Dylan Ferrandis, con un'altra Yamaha. Terzo posto per Christian Craig, in sella alla Honda.

Prossimo appuntamento per il Supercross americano l'11 gennaio 2020 a St. Louis.

  • corsera, La Spezia (SP)

    Barcia ha vinto perchè è più avanti degli altri nella preparazione avendo già disputato le gare europee. Poi le cose torneranno a regime. Comunque speriamo che tenga fino alla fine, in fondo il titolo se lo meriterebbe anche.
  • nitron, Genova (GE)

    Spero che Barcia quest'anno trovi continuità! È davvero fortissimo, me lo ricordo ancora a Genova nel 2011 quando aveva duellato con Reed.
Inserisci il tuo commento