GP di Francia

MX 2019. Gajser e Prado vincono il GP di Francia

- Lo sloveno continua la sua striscia vincente, che lo ha visto protagonista di un’altra vittoria assoluta, mentre Cairoli incappa nella sua peggiore giornata stagionale e conclude 7°. Ancora Prado nella MX2, a podio anche Guadagnini e Forato nell’Europeo

Quel Mondiale che pareva già nelle mani di Tony Cairoli ha cominciato a prendere una piega inaspettata. Ad inizio stagione Tim Gajser aveva infatti confermato ripetutamente di essere molto veloce, come aveva già fatto vedere negli Internazionali di inizio anno, ma la sua impazienza di primeggiare lo aveva portato troppe volte a compiere qualche errore di troppo, come quello pauroso di Matterley Basin, terminato, fortunatamente per lui, senza conseguenze.

 

Ma l’ufficiale HRC sentiva che questo era l’anno della riscossa, e dopo i grossolani errori della tappa mantovana ha resettato tutto, e già in Portogallo è arrivata la sua seconda doppietta dell’anno. «Quando sono tornato a casa da Mantova mi sono detto che non potevo continuare così - ha spiegato Gajser - che avrei dovuto ritrovare la concentrazione ed il piacere di guidare senza pensare al risultato».

 

Evidentemente la cura psicologica gli ha fatto molto bene, visto che dopo il successo pieno di Agueda ha fatto il bis anche sulla difficile e martoriata pista del Gran Premio di Francia con una sicurezza sconcertante.

 

Nella prima manche si è infatti sbarazzato subito di Arnaud Tonus per poi mantenere il comando senza sbavature sino alla fine; nell’altra ha gradatamente guadagnato le posizioni perse alla partenza facendo piazza pulita dei tre avversari che lo precedevano e recitando, da metà gara in poi, il ruolo di battistrada fino al traguardo.

 

La sua parabola ascendente è coincisa con quella sfortunata di Tony Cairoli, che, reduce da una trasferta nella quale non aveva mandato giù il posto d’onore, in Francia ha passato un weekend infernale, iniziato male già il sabato con la caduta alla partenza che lo ha lasciato con una caviglia piuttosto malconcia.

 

In Gara-1, visto il passo già al limite di Gajser, Tony ha preferito non incorrere in situazioni pericolose come gli era già successo a St. Jean d’Angely, e si è accontentato del posto d’onore, ma nella seconda manche ha sudato sette camice per rimontare praticamente dall’ultima posizione dopo essere rimasto sotto al cancelletto, che a detta sua e di altri piloti non scendeva in modo uguale per tutti.

 

Il suo poderoso recupero lo aveva portato sino all’11° posto, ma poi una scivolata ha vanificato tutto, consentendogli di tagliare il traguardo solo al 17°posto. Una giornata da dimenticare per il siciliano, che al momento in cui scriviamo si aspetta una replica da parte della FIM, e che si è così visto risicare il suo vantaggio in classifica nei confronti di Gajser a soli 10 punti.

 

Lo svizzero della Yamaha Wilvo, Arnaud Tonus, ha invece centrato il suo secondo podio consecutivo, chiudendo 2° davanti allo stoico Romain Febvre, che ha esaltato le decine di migliaia di spettatori nonostante fosse reduce da una pesante influenza che gli aveva impedito di allenarsi per tutta la settimana. 12° Alex Lupino, che si è distinto con l’8ª posizione della prova iniziale, e 18° Ivo Monticelli, che ha chiuso solo la prima manche.

 

Una distrazione nella parte finale della prima manche ha invece impedito a Jorge Prado di mandare in porto l’ennesima doppietta MX2, per via del colpo di testa del belga Jago Geerts, che gli ha strappato la vittoria della prima manche a due giri dal termine. Il leader della KTM si è rifatto però assicurandosi quella di Gara-2 e la vittoria assoluta davanti al pilota della Yamaha Kemea e al suo inseguitore in classifica, Thomas Olsen.

 

Sfortunato invece Michele Cervellin, che all’ultimo giro della prima manche si è visto volatizzare il 5° posto per problemi meccanici e  ha poi chiuso 11° la successiva.

 

In Francia i due protagonisti azzurri dell’Europeo, Mattia Guadagnini (125) e Alberto Forato (250), hanno accusato il fattore campo che ha favorito i piloti di casa, chiudendo entrambi al posto d’onore, il primo dietro a Tom Guyon e l’altro a Stephen Rubini.

 

 

 

CLASSIFICHE

 

MXGP - GP Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Race 1 Race 2 Total
1 243 Gajser, Tim SLO AMZS HON 25 25 50
2 4 Tonus, Arnaud SUI FMS YAM 20 20 40
3 461 Febvre, Romain FRA FFM YAM 16 22 38
4 25 Desalle, Clement BEL FMB KAW 15 18 33
5 91 Seewer, Jeremy SUI FMS YAM 18 13 31
6 33 Lieber, Julien BEL FMB KAW 12 15 27
7 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 22 4 26
8 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 10 14 24
9 27 Jasikonis, Arminas LTU LMSF HUS 14 10 24
10 21 Paulin, Gautier FRA MCM YAM 5 16 21
11 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB HON 8 12 20
12 77 Lupino, Alessandro ITA FMI KAW 13 5 18
13 100 Searle, Tommy GBR ACU KAW 7 8 15
14 22 Strijbos, Kevin BEL FMB YAM 3 11 14
15 6 Paturel, Benoit FRA FFM KAW 4 9 13

 

MX2 - GP Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Race 1 Race 2 Total
1 61 Prado, Jorge ESP RFME KTM 22 25 47
2 193 Geerts, Jago BEL FMB YAM 25 22 47
3 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU HUS 20 16 36
4 43 Evans, Mitchell AUS MA HON 14 18 32
5 811 Sterry, Adam GBR ACU KAW 15 15 30
6 919 Watson, Ben GBR ACU YAM 9 20 29
7 46 Pootjes, Davy NED KNMV HUS 16 13 29
8 98 Vaessen, Bas NED KNMV KTM 6 14 20
9 57 Sanayei, Darian USA ACU KAW 11 8 19
10 28 Vialle, Tom FRA FFM KTM 18 0 18
11 29 Jacobi, Henry GER DMSB KAW 13 4 17
12 101 Pichon, Zachary FRA FFM HON 10 6 16
13 959 Renaux, Maxime FRA FFM YAM 0 12 12
14 172 Boisrame, Mathys FRA FFM HON 12 0 12
15 225 Strubhart Moreau, Brian FRA FFM KAW 0 11 11

 

MXGP - Grand Prix Race 2 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 34:00.904 18 0:00.000 0:00.000 1:50.139 4 52.9
2 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 34:06.279 18 0:05.375 0:05.375 1:50.034 3 53
3 4 Tonus, Arnaud SUI FMS Yamaha 34:08.218 18 0:07.314 0:01.939 1:50.529 4 52.7
4 25 Desalle, Clement BEL FMB Kawasaki 34:20.579 18 0:19.675 0:12.361 1:50.281 8 52.8
5 21 Paulin, Gautier FRA MCM Yamaha 34:22.457 18 0:21.553 0:01.878 1:51.701 18 52.2
6 33 Lieber, Julien BEL FMB Kawasaki 34:25.358 18 0:24.454 0:02.901 1:51.505 4 52.3
7 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 34:27.339 18 0:26.435 0:01.981 1:51.183 8 52.4
8 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Yamaha 34:28.783 18 0:27.879 0:01.444 1:51.554 6 52.2
9 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Honda 34:53.994 18 0:53.090 0:25.211 1:52.184 8 51.9
10 22 Strijbos, Kevin BEL FMB Yamaha 34:55.896 18 0:54.992 0:01.902 1:53.116 10 51.5
11 27 Jasikonis, Arminas LTU LMSF Husqvarna 34:55.969 18 0:55.065 0:00.073 1:50.154 10 52.9
12 6 Paturel, Benoit FRA FFM Kawasaki 35:01.096 18 1:00.192 0:05.127 1:53.533 9 51.3
13 100 Searle, Tommy GBR ACU Kawasaki 35:03.599 18 1:02.695 0:02.503 1:51.520 5 52.2
14 24 Simpson, Shaun GBR ACU KTM 35:05.306 18 1:04.402 0:01.707 1:53.339 8 51.4
15 189 Bogers, Brian NED KNMV Honda 35:12.801 18 1:11.897 0:07.495 1:53.068 6 51.5
16 77 Lupino, Alessandro ITA FMI Kawasaki 35:18.061 18 1:17.157 0:05.260 1:52.504 7 51.8
17 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 35:26.175 18 1:25.271 0:08.114 1:52.898 8 51.6
18 911 Tixier, Jordi FRA FFM KTM 35:28.801 18 1:27.897 0:02.626 1:54.174 12 51
19 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF Husqvarna 35:30.329 18 1:29.425 0:01.528 1:53.688 13 51.2
20 96 Zaragoza, Jorge ESP RFME Yamaha 35:38.329 18 1:37.425 0:08.000 1:54.713 2 50.8

 

MX2 - Grand Prix Race 2 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 61 Prado, Jorge ESP RFME KTM 34:50.867 18 0:00.000 0:00.000 1:52.746 13 51.7
2 193 Geerts, Jago BEL FMB Yamaha 34:53.444 18 0:02.577 0:02.577 1:52.724 10 51.7
3 919 Watson, Ben GBR ACU Yamaha 34:58.350 18 0:07.483 0:04.906 1:53.722 4 51.2
4 43 Evans, Mitchell AUS MA Honda 35:09.530 18 0:18.663 0:11.180 1:52.543 7 51.8
5 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU Husqvarna 35:16.895 18 0:26.028 0:07.365 1:53.611 4 51.3
6 811 Sterry, Adam GBR ACU Kawasaki 35:21.976 18 0:31.109 0:05.081 1:54.890 12 50.7
7 98 Vaessen, Bas NED KNMV KTM 35:25.902 18 0:35.035 0:03.926 1:54.757 12 50.8
8 46 Pootjes, Davy NED KNMV Husqvarna 35:27.608 18 0:36.741 0:01.706 1:54.618 7 50.8
9 959 Renaux, Maxime FRA FFM Yamaha 35:28.589 18 0:37.722 0:00.981 1:54.765 12 50.8
10 225 Strubhart Moreau, Brian FRA FFM Kawasaki 35:37.011 18 0:46.144 0:08.422 1:54.865 7 50.7
11 747 Cervellin, Michele ITA FMI Yamaha 35:39.751 18 0:48.884 0:02.740 1:55.283 13 50.5
12 253 Pancar, Jan SLO AMZS Yamaha 35:48.893 18 0:58.026 0:09.142 1:55.863 11 50.3
13 57 Sanayei, Darian USA ACU Kawasaki 35:51.295 18 1:00.428 0:02.402 1:55.920 13 50.3
14 35 Harrison, Mitchell USA AMA Kawasaki 35:54.416 18 1:03.549 0:03.121 1:55.788 6 50.3
15 101 Pichon, Zachary FRA FFM Honda 35:55.979 18 1:05.112 0:01.563 1:54.815 3 50.7
16 102 Sikyna, Richard SVK SMF KTM 35:56.342 18 1:05.475 0:00.363 1:55.560 16 50.4
17 29 Jacobi, Henry GER DMSB Kawasaki 36:03.652 18 1:12.785 0:07.310 1:54.598 7 50.8
18 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO Husqvarna 36:04.892 18 1:14.025 0:01.240 1:56.273 9 50.1
19 44 Lesiardo, Morgan ITA FMI KTM 36:05.898 18 1:15.031 0:01.006 1:56.049 15 50.2
20 485 Savaste, Kim FIN FMI KTM 36:07.378 18 1:16.511 0:01.480 1:56.505 12 50

 

MXGP - Grand Prix Race 1 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 34:13.037 18 0:00.000 0:00.000 1:50.314 4 52.8
2 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 34:19.654 18 0:06.617 0:06.617 1:51.531 17 52.2
3 4 Tonus, Arnaud SUI FMS Yamaha 34:23.336 18 0:10.299 0:03.682 1:51.144 6 52.4
4 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Yamaha 34:41.738 18 0:28.701 0:18.402 1:52.517 3 51.8
5 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 34:44.772 18 0:31.735 0:03.034 1:52.039 7 52
6 25 Desalle, Clement BEL FMB Kawasaki 34:48.366 18 0:35.329 0:03.594 1:52.296 16 51.9
7 27 Jasikonis, Arminas LTU LMSF Husqvarna 34:48.873 18 0:35.836 0:00.507 1:52.388 7 51.8
8 77 Lupino, Alessandro ITA FMI Kawasaki 35:02.005 18 0:48.968 0:13.132 1:52.711 5 51.7
9 33 Lieber, Julien BEL FMB Kawasaki 35:11.607 18 0:58.570 0:09.602 1:52.049 5 52
10 7 Leok, Tanel EST EMF Husqvarna 35:12.466 18 0:59.429 0:00.859 1:53.303 4 51.4
11 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 35:13.440 18 1:00.403 0:00.974 1:53.986 12 51.1
12 128 Monticelli, Ivo ITA FMI KTM 35:19.719 18 1:06.682 0:06.279 1:52.619 7 51.7
13 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Honda 35:22.403 18 1:09.366 0:02.684 1:53.730 6 51.2
14 100 Searle, Tommy GBR ACU Kawasaki 35:24.013 18 1:10.976 0:01.610 1:53.752 9 51.2
15 24 Simpson, Shaun GBR ACU KTM 35:24.453 18 1:11.416 0:00.440 1:53.081 4 51.5
16 21 Paulin, Gautier FRA MCM Yamaha 35:31.836 18 1:18.799 0:07.383 1:54.252 6 51
17 6 Paturel, Benoit FRA FFM Kawasaki 35:34.628 18 1:21.591 0:02.792 1:54.590 5 50.8
18 22 Strijbos, Kevin BEL FMB Yamaha 35:38.288 18 1:25.251 0:03.660 1:54.548 6 50.9
19 911 Tixier, Jordi FRA FFM KTM 35:41.261 18 1:28.224 0:02.973 1:54.725 12 50.8
20 297 Gole, Anton SWE SVEMO Yamaha 35:43.560 18 1:30.523 0:02.299 1:54.954 13 50.7

 

MX2 - Grand Prix Race 1 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 193 Geerts, Jago BEL FMB Yamaha 34:36.015 18 0:00.000 0:00.000 1:52.180 5 51.9
2 61 Prado, Jorge ESP RFME KTM 34:37.462 18 0:01.447 0:01.447 1:52.628 3 51.7
3 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU Husqvarna 35:09.723 18 0:33.708 0:32.261 1:53.444 9 51.4
4 28 Vialle, Tom FRA FFM KTM 35:21.255 18 0:45.240 0:11.532 1:53.919 11 51.1
5 46 Pootjes, Davy NED KNMV Husqvarna 35:32.694 18 0:56.679 0:11.439 1:53.979 6 51.1
6 811 Sterry, Adam GBR ACU Kawasaki 35:35.113 18 0:59.098 0:02.419 1:54.220 3 51
7 43 Evans, Mitchell AUS MA Honda 35:36.880 18 1:00.865 0:01.767 1:53.845 14 51.2
8 29 Jacobi, Henry GER DMSB Kawasaki 35:44.793 18 1:08.778 0:07.913 1:53.996 6 51.1
9 172 Boisrame, Mathys FRA FFM Honda 35:45.953 18 1:09.938 0:01.160 1:54.494 16 50.9
10 57 Sanayei, Darian USA ACU Kawasaki 35:53.558 18 1:17.543 0:07.605 1:54.719 12 50.8
11 101 Pichon, Zachary FRA FFM Honda 35:58.295 18 1:22.280 0:04.737 1:54.829 3 50.7
12 919 Watson, Ben GBR ACU Yamaha 36:00.014 18 1:23.999 0:01.719 1:53.946 15 51.1
13 53 Walsh, Dylan NZL ACU Husqvarna 36:03.058 18 1:27.043 0:03.044 1:56.943 7 49.8
14 44 Lesiardo, Morgan ITA FMI KTM 36:03.689 18 1:27.674 0:00.631 1:55.794 15 50.3
15 98 Vaessen, Bas NED KNMV KTM 36:16.617 18 1:40.602 0:12.928 1:56.285 7 50.1
16 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO Husqvarna 36:18.347 18 1:42.332 0:01.730 1:56.073 11 50.2
17 102 Sikyna, Richard SVK SMF KTM 36:20.190 18 1:44.175 0:01.843 1:56.520 12 50
18 783 Toriani, Enzo FRA FFM Husqvarna 36:27.385 18 1:51.370 0:07.195 1:57.076 4 49.8
19 56 Pessoa, Gustavo BRA CBM Kawasaki 36:29.371 18 1:53.356 0:01.986 1:57.542 11 49.6
20 253 Pancar, Jan SLO AMZS Yamaha 36:29.827 18 1:53.812 0:00.456 1:55.933 18 50.3
  • francojs

    I terreni duri sono i preferiti di Gaiser, è molto veloce, ma vedo anche un perfetto set-up e un'ottima trazione della moto… comunque sempre forza Tony !!
  • Tirullodicartoni, Coriano (RN)

    Ieri Tony era inguardabile,lui nervoso, moto nervosa, e il vantaggio praticamente annullato.
    Ora può puntare solo alla vittoria non ci sono mezzi termini,ma lui è TC222 e lo può fare.
    Forza Tony!!
Inserisci il tuo commento