mostra aiuto
Accedi o registrati
Salone di Milano

Giampiero Testoni (Energica): “Pronti per correre il mondiale”

- Giampiero Testoni è il direttore tecnico di Energica, e una delle sue moto è papabile per diventare la base del monotipo elettrico nella MotoGP nel 2019. Ecco cosa ci racconta

La decisione non è stata ancora presa da Dorna, ma tutti tifiamo per l’azienda modenese. Testoni non ha ancora informazioni precise, però si prepara. Energica ha vinto a suo tempo l’Europeo delle elettriche, si è piazzata seconda nel mondiale, e al TT, con una Ego perfettamente di serie nelle mani di un giornalista di MCN, ha stabilito il record assoluto sul giro. Tra le elettriche, è certamente la supersportiva più raffinata.

E ad Eicma, con tre modelli in catalogo e la novità Eva SS9, Testoni ha potuto misurare l’interesse crescente del pubblico: soltanto pochi anni fa c’era scetticismo, oggi c’è curiosità e notevole competenza sul prodotto.

 

  • Daigo, pogliano milanese (MI)

    Se consideriamo il motociclismo un evento televisivo, ci possono anche stare le moto elettriche.
    Ma se il motociclismo, come io credo, è un evento da autodromo, in primis, ebbene mi mette una tristezza infinita immaginare un evento asfittico, dove non ci sono rumori e odori.
    Per me è già stata una notevole privazione quella dell'odore di olio bruciato e incombusto che davano i motori a due tempi
  • Mostrogenio988

    Ieri mi sono fatto una idea di un evento totale elettrica, già avevo seguito il TTe ma quello è un evento in un contesto motoristico. Sono ancora del tutto ignorante sul fatto di non sentire il rumore ma lo spettacolo c'è soprattutto la facilità di correre in un circuito cittadino e le tribune piene. Sul fatto MotoGP elettrica la vedo dal lato di Ezpeleta lo fa solo per non rimanere indietro ma non ha interesse a far girare una elettrica più veloce di una moto2, gia le moto2 quella che doveva costare meno e far diventare i team propietari (mai successo).
Inserisci il tuo commento