Fiere e Saloni

EICMA 2015: Polini e la Vespa del futuro

- Un nuovo capitolo per la Polini con una storia tutta da seguire. Un legame tra passato, presente e futuro che si concretizza in un racconto tangibile in ogni suo dettaglio. E'la Vespa Future Style, presentata a EICMA 2015
EICMA 2015: Polini e la Vespa del futuro

La fedeltà Polini al marchio Vespa assicura il valore aggiunto di una personalizzazione unica dello scooter per eccellenza più famoso al mondo che identifica genio, originalità, tecnologia abbinati allo stile del lavoro e dell’innovazione della factory bergamasca.
Polini, dunque, stupisce nuovamente a dodici mesi dall’esposizione a EICMA 2014 dell’esclusivissima Vespa Oro 23 carati, scegliendo la Vespa 125 4T Primavera, la più famosa, per proporre un veicolo concept ristilizzato al 100% nello styling e nelle soluzioni tecniche. Uno scooter tra custom, cafè racer, trendy, cult, dal gusto retrò e naked; ma anche con caratteristiche corsaiole come nel DNA della Polini.

Basti guardare la forcella anteriore a parallelogramma con leveraggi ad articolazioni, il sistema di raffreddamento canalizzato/forzato con Air Box per ottimizzare il flusso dell’aria al motore. Questa caratteristica permette di eliminare la ventola di raffreddamento dell’aria forzata. Numerosi interventi sul motore effettuati con la serie dei pezzi speciali Polini.
L’aspetto è unico; per certi aspetti anche un po’ provocatorio perché pronto a far discutere tutti gli appassionati Vespisti. Polini, infatti, propone uno scooter nato dall’esperienza delle competizioni in pista con tutta una serie di novità tecnologiche che caratterizzano questo prototipo.

MOTORE: Caratteristiche tecniche

Kit gruppo termico Polini Ø61 cilindrata 171cc. Per una corretta carburazione è stata montata anche la centralina ECU (codice 140.0216).
Marmitta Polini Maxi scooter in alluminio Omologata (codice 190.0039).
Albero a camme Polini disegnato con un nuovo profilo che aumenta le fasi d’aspirazione e di scarico (codice 169.4002).
Maxi HI-Speed Polini, variatore maggiorato a 118mm per sfruttare al massimo l’apertura del variatore montato completo di semipuleggia fissa (codice 241.718).
Molla di contrasto Polini con carico maggiorato del 14% (codice 243.086).
Polini Evolution Speed Bell, campana frizione ricavata dal pieno (codice 250.037).
Set molle frizione Polini per trovare il giusto set up della frizione originale (codice 245.088).
Air Filter Polini in spugna a doppio strato aumenta la superfice filtrante del 40% (codice 203.0167).

CICLISTICA: Caratteristiche tecniche

L’introduzione della forcella di tipo a parallelogramma evolve il funzionamento di guida cornering anche nelle curve. La forcella è composta da due gusci stampati in alluminio ad alta resistenza 7020 con saldatura a sistema continuo.
Il sistema di leveraggi è caratterizzato da articolazioni in Ergal ricavate dal pieno.
Ammortizzatori Polini regolabili.
Le ruote sono 14 pollici a raggi.
Mozzi ruota ricavati dal pieno.
Disco freno anteriore flottante da 260 mm. con pinza freno Polini/BCA a due pistoncini 32/38.
Freno a disco posteriore da 240 mm. con pinza Polini/BCA da 32.
Pompe freno Polini/BCA ricavate dal pieno.
Sistema di ventilazione anteriore Air Box canalizzato/forzato con prese d’aria anteriori per ottimizzare i flussi d’aria verso il motore.
Struttura portante modificata e rinforzata. Traliccio appoggia piedi in tubi di acciaio ad alta resistenza.
Mono braccio laterale posteriore per portatarga.
Manubrio caratterizzato dalla doppia regolazione angolare e longitudinale. Permette di essere regolato in larghezza, chiusura e altezza.

  • Feib, Vignole Borbera (AL)

    Molto molto bella. Dal vivo rende ancor più l'idea dell'ottimo lavoro svolto. Meriterebbe di entrare in produzione.
    Complimenti.
  • Caballero77, Villongo (BG)

    Cortesemente, ci son precedenti funzionanti alla soluzione impiegata per la pinza freno posteriore o è solo una soluzione estetica da verificare ? Intendo un monobraccio con il disco sul lato opposto

    Stefano
Inserisci il tuo commento