Intervista

Davide Gerosa (Pirelli): Le gomme da gara sono come quelle in vendita

- Lo spiega il responsabile Pirelli dell’attività sportiva Road racing. Per Pirelli il travaso di esperienza e di tecnologia tra competizione e prodotto di serie è diretto: le gare sono una palestra di sviluppo tecnico. Vediamo in che modo

«Vendiamo al pubblico le gomme con le quali corriamo». Attacca così l’intervista di Davide Gerosa, che di Pirelli è il responsabile della gamma di prodotto racing focalizzata all’attività sportiva nel mondo road racing, che comprende anche l'endurance e altri campionati in pista. 

Un aspetto importante di questo genere di competizioni è la ricaduta sul prodotto di serie venduto al pubblico, e Gerosa sottolinea come in Pirelli l’attività sportiva sia vissuta al pari di una palestra per lo sviluppo dei pneumatici di serie, tanto che si partecipa alle competizioni con pneumatici che possono essere industrializzati per la serie.

In SBK e nell’Endurance si usano gli stessi pneumatici in vendita, e lo sviluppo di nuove soluzioni procede costantemente. Nel mondiale superbike sono state ad esempio utilizzate nuove dimensioni con aree di impronta maggiorata, questo perché le moto attuali permettono di sfruttare meglio la fase di traiettoria a centro curva. Questa novità dimensionale in gara è un primo passo verso l’applicazione nella produzione futura. D’altra parte le moto migliorano costantemente, così come l’introduzione dell’elettronica nel controllo di trazione o nel freno motore, e la potenza che è aumentata, richiedono nuove risposte da parte delle caratteristiche dei pneumatici.

L’esperienza nell’Endurance è valutata in maniera molto interessante, perché la durata necessaria a parità di prestazioni deve essere maggiore: le Stock usano ad esempio una gomma anteriore per quattro ore di gara (la SC3) e per due ore una posteriore, mentre le EWC, ovvero le moto di derivazione SBK, utilizzano per due ore un’anteriore: è tre volte la durata rispetto a una gara superbike.
L’Endurance permette poi di sviluppare mescole medio-dure e adatte anche a temperature basse (un'esigenza che si presenta quando  si corre di notte), trovando condizioni alternative alle altre competizioni più brevi. La SBK permette invece di affinare il prodotto in ottica prestazioni massime, mentre i campionati nazionali avvicinano molto le esigenze degli amatori che guidano nei turni di prove libere. 

L’esperienza sportiva, così come quella nell’off-road, sono peraltro utili allo sviluppo di pneumatici adatti alle sempre più performanti naked e crossover, e non soltanto ai modelli concepiti per girare in pista.

  • filippofelix, Aulla (MS)

    proprio perché ho la moto, ed uso gomme pirelli(con cui mi trovo molto bene) su ducati 900, misure 180/55-17 e 120/70- 17, con Angel gomma stupenda, ma quello che chiedo è perché non usano solita mescola per gomme di misure più piccole visto che ho comprato una Angel scooter.
    per duca690r vedo che non hai compreso la questione, gradirei risposta da Pirelli.
    non servono lezioni, ho avuto oltre 10 moto, conosco bene tutti gli aspetti e geometria moto.
    p.s. vedo che di scooter 150 ne sai poco visto che pesa 100 kg, e come telaio per essere uno scooter è istintivo in curva grazie anche alle ruote alte, e le sospensioni anteriori si regolano cambiando l'olio, solo le post. rimangono un po' rigide anche se tutto scariche.
    detto questo mi chiedo se pirelli mi risponde, in quanto sembra una mescola con meno grip(meno silice), gradirei risposta da Pirelli su gomme piccole da 16" misura 100 e 120, invece su misure 150-14 180- 17 molto bene.
    grazie, altri commenti sono inutili perche apprezzo molto anch'io le Pirelli sulle moto e vorrei solito grip su strade umide dove la tenuta cala clamorosamente, e non tiene come angel moto neppure ad angoli inferiori del 50%.
    grazie se Pirelli risponde.
    Felix
  • anonym_4277438

    Pirelli

    No sbaglia mai un colpo

    Sempre trovato da dio con le gomme da corsa da strada e da touring

    Splendide

    Le volte che ho provato altri marchi famosi

    Non mi sono trovato per nulla

    Mi sembrava di avere le ruote quadrate con le gomme di legno

    Gassssssssss
Inserisci il tuo commento