WOW 774 e 775. Debuttano gli scooter elettrici made in Italy

Marco Berti Quattrini
Arrivano ufficialmente sul mercato gli scooter elettrici 774 (L1e) e 775 (L3e) della startup lombarda
29 giugno 2021

Abbiamo visto WOW per la prima volta nel 2019 ad EICMA. Il brand 100% made in Italy aveva presentato un progetto estremamente intelligente, versatile e ovviamente a zero emissioni. Dopo un anno e mezzo oggi debuttano ufficialmente sul mercato i modelli 774 (L1e) e 775 (L3e) della startup lombarda. Scooter elettrici ideati, progettati e costruiti in Italia ma che nei prossimi mesi verranno presentati anche in Francia, Spagna, Germania, Olanda e Belgio a partire da fine anno.

Due le versioni disponibili: il WOW 774 è da 4.0 kW ha velocità massima di 45 Km/h, è omologato L1e e può essere quindi guidato dai 14enni e il WOW 775 invece è più potente (5.0 kW) e raggiunge una velocità massima di 85 Km/h. Le modalità di guida sono 3: ECO che limita al massimo i consumi; CITY che limita la potenza e la velocità a 45 Km/h (774) e 75 Km/h (775); SPORT che eroga la massima potenza e limita la velocità a 45 Km/h (774) e 85 Km/h (775).
 

Motore e batterie

Il motore elettrico asincrono brushless è montato centralmente e ha una trasmissione a cinghia dentata. Le due batterie estraibili agli ioni di litio sono collocate sul posteriore ai lati della sella. Una soluzione che rende estremamente veloce e facile la sostituzione. Le batterie hanno una tensione di 72V e una capacità di 32Ah / 2,3 kWh per il 774 con batteria “STANDARD” (disponibile su richiesta quella “PLUS” da 42Ah / 3,0 kWh), e di 42Ah / 3,0 kWh per il 775 con batteria “PLUS”. 

 

Il tempo di ricarica, da 0% a 100%, è di circa 5 ore con un costo inferiore a 1 Euro, per un’autonomia dichiarata arriva a 110 km per il 774 (con batteria PLUS) e 95 km per il modello 775.  Il peso del pacco batteria è di 15 kg per la batteria “STANDARD” e di 18 kg per la batteria “PLUS”. Il particolare posizionamento delle batterie consente di mantenere un ambio spazio sottosella da 50 litri.
 

Caratteristiche

Il telaio è a doppia culla e monta ruote da 16’’ con pneumatici  100/80 all’anteriore e 120/80 al posteriore. La frenata, è assicurata da un sistema idraulico con 2 dischi da 220 mm e frenata combinata CBS (solo sul modello 775). Ai freni meccanici si affianca anche un sistema elettronico, alternativo ai freni a disco, attivabile da un pulsante sui comandi di destra, che trasforma l’80% dell’energia cinetica in ricarica della batteria. Il WOW è 2077 mm di lunghezza, 1167 mm di altezza e 725 mm di larghezza, il peso è  di 93 kg per il 774 e di 95 kg per il 775.

“Per riuscire a realizzare la nostra visione di WOW, aiutare il mondo a muoversi nella direzione di un futuro green, più sostenibile, abbiamo voluto costruire un prodotto in grado di colmare il gap nella mente dei consumatori, tra benzina ed elettrico - precisa Diego Gajani, CEO di WOW -. Ed è per questo che abbiamo deciso di progettare un nuovo prodotto caratterizzato da un design moderno, elegante e originale, dalla grande autonomia e prestazioni particolarmente brillanti, che sia in grado di competere con i migliori scooter a benzina in termini di performance generali, comodità di utilizzo e prezzo”.

Gli scooter elettrici WOW saranno disponibili inizialmente negli oltre 40 dealer nazionali della rete Italy2Voltwww.wowescooter.com– in sei varianti colore –rosso, blu elettrico, verde petrolio, bianco, grigio e antracite–, al prezzo di € 4.250 per la versione WOW 774 con batteria STANDARD da 32Ah (€ 2857 con incentivo 40% e rottamazione) e € 4.990 per quella WOW 775 (€ 3.354 con incentivo 40% e rottamazione). 

Scarica la scheda tecnica

Ultime da Scooter

Caricamento commenti...