APPROFONDIMENTI

Moto.it alla Dakar con Franco Picco: la preparazione della Yamaha WR450F

- Terza puntata della nostra avventura al seguito del campione vicentino e dei tre fortunati piloti che correranno la Dakar 2013 sotto la sua ala protettiva. Analizziamo la preparazione della Yamaha WR450F con cui la compagine affronta la classica sudamericana
Moto.it alla Dakar con Franco Picco: la preparazione della Yamaha WR450F

Moto.it alla Dakar con Franco Picco: la preparazione della Yamaha WR450F


C'è chi crede che per correre la Dakar sia necessario un prototipo ufficiale. Allo stesso modo, c'è probabilmente anche chi (molti meno, supponiamo) pensa che basti una moto completamente di serie. Se un pilota non punta al podio, ma solo a partecipare nel più puro spirito della gara-avventura, la verità come in molte occasioni sta nel mezzo. Nel senso che basta una preparazione pensata e realizzata sulla base di esperienza e razionalità per migliorare un mezzo - come la Yamaha WR450F - nato per l'enduro racing e adattarlo all'uso estremo della Dakar.

Il motore


Iniziamo dal motore, che non viene toccato nelle sue componenti interne ma solo adattato all'impiego attraverso l'adozione di uno scarico dal diverso andamento (basso, più favorevole nella distribuzione dei pesi e  capace di lasciare molto più spazio ai grandi serbatoi, anteriore e posteriore, impiegati nei rally) e la ricollocazione del filtro aria in alto, sotto la sella, per ridurne l'accessibilità a polvere e quant'altro.

I dettagli della "nostra" moto sono stati ammirati a EICMA 2012 da numerosi appassionati
I dettagli della "nostra" moto sono stati ammirati a EICMA 2012 da numerosi appassionati

La protezione di tutte le componenti è fondamentale: in quest'ottica viene montata una piastra paramotore maggiorata in alluminio (sotto cui si trova anche la riserva obbligatoria di acqua potabile del pilota), e tutte le componenti critiche vengono riposizionate per ridurne l'esposizione a urti e sassi. Gran parte dell'impianto elettrico trova posto dietro al cupolino, sul telaietto in alluminio ricavato dal pieno che ospita la strumentazione di gara, con road-book e trip master; la pompa della benzina viene spostata dentro al serbatoio della benzina. Tutto l'impianto viene sigillato e impermeabilizzato per proteggerlo dall'acqua.

L'impiego particolarmente impegnativo rende critico l'impianto di raffreddamento, che vede la sua efficienza migliorata da un radiatore a portata maggiorata, pompa a maggior pressione e termostato sigillato. Completa il quadro la ventola di raffreddamento con controllo remoto, per poterla azionare a prescindere dal termostato nei momenti di maggior stress per il propulsore.

La ciclistica


La ciclistica viene adeguata attraverso l'adozione di un comparto elastico completamente Ohlins: la forcella viene modificata attraverso un kit molle e cartucce, mentre monoammortizzatore e ammortizzatore di sterzo rotativo vengono sostituiti tout court. Le sospensioni vengono naturalmente tarate su misura per ciascuno dei piloti. L'impianto frenante viene modificato nei dischi e nei raccordi idraulici. Il cavalletto è stato dotato di appoggio surdimensionato per garantire l'appoggio anche su terreni sabbiosi.

Fondamentale la presenza dell'ammortizzatore di sterzo sui tratti veloci
Fondamentale la presenza dell'ammortizzatore di sterzo sui tratti veloci

Le sovrastrutture, su una moto da rally, sono parte integrante della preparazione dovendo svolgere un ruolo funzionale oltre che estetico o protettivo. Parliamo dei serbatoi - come potete vedere nelle foto, quello principale viene "esteso" fino alla parte inferiore del telaio, ed integrato con uno posteriore collegato attraverso una pompa. La moto deve anche prevedere un serbatoio per l'acqua potabile: il regolamento impone tre litri per pilota.

Da notare il portatarga/reggifaro in fibra di carbonio per maggior leggerezza. Importantissimo invece quello che potrebbe sembrare un vezzo: il faro posteriore a LED, che garantisce un consumo d'energia ridotto al minimo. Alla Dakar ogni dettaglio conta!

 

 

  • MPC58, Roma (RM)

    Sognare

    Parlare con Franco, vederlo guidare, ascoltare i suoi racconti "mimati" di come si affrontano le dune sconosciute....è già sognare di essere la.

    Vai Franco, sempre unico e fortissimo.

    marco perrone capano
  • duca916, Cartosio (AL)

    BISOGNA SOLO INCHINARSI

    NON CI SONO PAROLE......SOLO GRANDE FRANCO PICCO
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Yamaha WR 450 F (2014)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Yamaha
  • Modello WR 450 F
  • Allestimento WR 450 F (2014)
  • Categoria Enduro
  • Inizio produzione 2013
  • Fine produzione 2014
  • Prezzo da 9.190 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.315 mm
  • Larghezza 825 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 960 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 129 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 449 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri -
  • Disposizione cilindri -
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V -
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento eltettrico e a pedale
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza n.d.
  • Coppia n.d.
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 7,2 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 250 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 21 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 18 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Yamaha

Nuovo: Yamaha WR 450 F

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Yamaha WR 450 F

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta