Intervista

Test SBK. Alvaro Bautista: “Voglio riportare la Honda a vincere in Superbike”

- Il parere di Marquez sulla CBR 1000 RR-R e lo stimolante obiettivo di riportare la Honda ai vertici della SBK sono i motivi che hanno spinto lo spagnolo ad accettare la proposta della casa giapponese
Test SBK. Alvaro Bautista: “Voglio riportare la Honda a vincere in Superbike”

Al termine della prima giornata di test SBK a Jerez ecco le dichiarazioni del pilota spagnolo. 

Come è andata questa prima giornata di test a Jerez?
"E’ stata una normale giornata di test. Non abbiamo lavorato solo sull’elettronica, ma sulla messa a punto generale della moto, senza un problema o un tema particolare. Al momento siamo concentrati sullo sviluppo della moto, Honda sta lavorando molto e molto bene ed il potenziale della moto è senza dubbio molto alto. Però dobbiamo ancora trovare una buona base di partenza che ci permetta poi di adattarla ai vari circuiti ed al mio stile di guida". 

Cosa ti piace di più di questa moto?
"Non ho ancora fatto tanti chilometri con la nuova Fireblade, ma quello che mi piace maggiormente e che mi ha sorpreso è la potenza del suo motore. Non mi aspettavo un motore così potente. Va però detto che la potenza da sola non vuol dire nulla se poi non si riesce a gestirla, ed è per questo che stiamo lavorando per sistemare al meglio ogni aspetto della moto per poter poi sfruttare tutti i suoi cavalli". 

Il tuo feeling con il team?
"E’ una squadra completamente nuova, e ancora non ci consociamo tutti molto bene. Sono molto felice di come stiamo lavorando, ma ci servirà del tempo per capire veramente quale sia il nostro sistema di lavoro e come ci comporteremo nei weekend di gara. Nei test è tutto facile, senza pressione, ma bisognerà poi vedere nelle gare come ci potremo amalgamare al meglio. Sono molto ottimista perché molti dei nostri tecnici arrivano dalla MotoGP e sono tutti professionisti esperti. E’ solo questione di tempo".
 

Cosa ti ha spinto a lasciare la Ducati per la Honda?
"La Honda vuole vincere in Superbike ed il progetto che mi ha sottoposto è molto interessante. Mi hanno dato una buona opportunità di mostrare quale sia il mio potenziale. L’idea di sviluppare una nuova moto mi ha stuzzicato molto. Riportare la Honda alla vittoria in Superbike è senza dubbio un'impresa molto stimolante".   

Hai parlato di questa moto con Marc Marquez?
"Sì, lui ha provato la versione stradale e come me è rimasto favorevolmente impressionato dalla potenza del motore. Inoltre mi ha detto che ha trovato questa moto molto facile da guidare. Il suo giudizio mi ha aiutato nella scelta di accettare la proposta della Honda".

Non eri presente ai precedenti test Honda di Portimao a novembre.
"Sì è vero, ma ho dovuto scegliere tra testare la nuova Fireblade o assistere alla nascita di mia figlia. Ho scelto la seconda possibilità e penso sia stato uno degli eventi più importanti della mia vita".   

  • Cristiano.Esposti, Triuggio (MB)

    Grande Alvaro che mi cita l'insostituibile Ronaldo (non il mio omonimo): "la potenza è nulla senza il controllo". Sono curioso...
  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Per me il mondiale passato lo hanno perso entrambi sia Ducati che Bautista .... la colpa è tutta loro.
Inserisci il tuo commento