#weareFMI

Tesseratevi! Parola dei nostri piloti

- Andrea Dovizioso, Tony Cairoli e Kiara Fontanesi per la campagna tesseramento 2019

Prosegue il nostro filo diretto con la Federazione, la nostra rubrica #weareFMI che abbiamo inaugurato, qualche settimana fa, con un'interessante intervista al presidente Copioli, che da uomo di Federazione, ma soprattutto da motociclista, ha sottolineato tutti i vantaggi del tesseramento.

Per rafforzare la "chiamata alle armi", la Federazione Motociclistica Italiana cede la parola ai suoi rappresentanti più prestigiosi e titolati: i piloti. Andrea Dovizioso, Tony Cairoli, Kiara Fontanesi, Fabio Di Giannantonio sono solo i primi nomi che vengono in mente in questo simpatico video in cui  "i ragazzi" invitano al tesseramento. Godetevelo!

 

  • emanuele271, Milano (MI)

    io quest'anno ho fatto la ASI per la FIM
    a san martino del lago non copre
    in caso di pareggiamenti non copre
    praticamente il 50% delle volte che vado...
  • lucamax62, Milano (MI)

    Trovo un pò maldestro da parte del presidente della FMI al fine di invitare i motociclisti al tesseramento appellarsi ai "vantaggi" che questo offre.

    Essendo la FMI un "ente morale" ci dovrebbero essere delle ragioni etiche che spingono a fare la tessera piuttosto che dei "vantaggi" materiali e personali.
    Quelli ce li ho anche se faccio la tessera dal Baffo televisio di Publishop ed è pure gratis.

    Non voglio entrare in polemica con il nuovo presidente della FMI tuttavia mi sarebbe piaciuto un altro tipo di atteggiamento e cioè un atteggiamento meno mercantile e più improntato sui meriti del nuovo operato della FMI sempre che ci sia qualcosa di nuovo.

    Della serie, la tessera la fai non perché hai dei vantaggi ma perché l'azione della FMI ha fatto del bene al motocilcismo ed a tutti i motociclisti.

    Tanto per cominciare il presidente potrebbe rivedere la copertura assicurativa che la FMI offre ai piloti con licenza vittime di gravi infortuni.
    Non faccio nomi ma non mi pare che l'attuale trattamento sia esaustivo nel caso di lesioni gravi.

    Presidente Coppioli, cominci da quello che è una cosa semplice, basta aprire un pò i cordoni della borsa della FMI.
    Poi dopo che ci saranno delle novità e dei fatti concreti e non dei "vantaggi" , torni pure a fare chiedere la tessera ai suoi simpatici "testimonials" .
Inserisci il tuo commento