MBE 2020: aperte le iscrizioni al Campionato Italiano Aprilia Sport Production

MBE 2020: aperte le iscrizioni al Campionato Italiano Aprilia Sport Production
Moto.it
  • di Moto.it
Cinque doppie gare. Primo test al Mugello il 9 maggio con Aprilia All Stars
  • Moto.it
  • di Moto.it
18 gennaio 2020

A Motor Bike Expo 2020 si aprono le iscrizioni del Campionato Italiano Aprilia Sport Production 250. Dopo l'annuncio ad EICMA 2019, in cui sono state divulgate le caratteristiche tecniche del campionato, qui a Verona arrivano anche i dettagli economici e logistici della serie, articolata su cinque prove.

Prodotta dal partner tecnico Ohvale - azienda veneta leader nel mercato delle moto di piccole dimensioni - la Aprilia RS 250 SP è in vendita al prezzo, assolutamente competitivo, di 9.700 Euro più IVA, cifra che contribuisce a raggiungere l’obiettivo più importante del Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, ossia rendere la pratica del motociclismo accessibile a un pubblico di appassionati il più vasto possibile.

Per partecipare al Campionato Italiano FMI Sport Production è sufficiente aver compiuto 11 anni ed essere in possesso della licenza FMI Miniroad (fino ai 13 anni di età) o licenza FMI Velocità (dai 14 anni). Per iscriversi è sufficiente collegarsi al sito www.civ.tv e compilare l’apposita modulistica disponibile nella sezione CIV Junior.

L’iscrizione al Campionato ha un costo agevolato di 1200 Euro più IVA, mentre l’iscrizione alle singole gare (wild card) ha un costo di 250 Euro più IVA.

Il Campione Italiano FMI Aprilia Sport Production entrerà a far parte di un progetto curato da Aprilia Racing di crescita e valorizzazione sportiva che è il primo passo di ogni carriera da professionista. Sempre in questa ottica, la Federmoto offrirà al vincitore dell’edizione 2020 l’iscrizione gratuita a un Campionato FMI 2021.

La prima edizione del nuovo Campionato si inserisce nel programma del Campionato Italiano Velocità - CIV Junior e si svolgerà su un calendario di cinque appuntamenti, ognuno dei quali prevede due gare, precedute da due sessioni di prove libere e due sessioni di qualifiche. Si parte da Varano il 7 giugno, a cui seguiranno le date di Modena (5 luglio), Magione (19 luglio), Ortona (6 settembre) e Adria (19 ottobre).

Prima dell’avvio del Campionato è prevista una giornata di test gratuita e obbligatoria per tutti i piloti iscritti. Una giornata veramente speciale - e su un circuito di caratura mondiale, quello del Mugello - che si terrà sabato 9 maggio in concomitanza con la grande festa di Aprilia All Stars. In questo modo tutti i giovani piloti al via avranno la possibilità di muovere i primi passi in sella alla RS 250 SP seguiti da tecnici federali e piloti “coach” messi a disposizione da Aprilia Racing.

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “Dopo aver svelato la moto lo scorso novembre a Milano, con grande soddisfazione presentiamo per il 2020 il Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production. Un progetto ambizioso, realizzato insieme ad Aprilia Racing, per un nuovo Campionato che sarà inserito all’interno del CIV Junior. Una competizione che, grazie alla presenza della casa di Noale, permetterà di migliorare il nostro costante impegno nella formazione dei giovani, rappresentando anche un’importante palestra per futuri campioni. Un progetto che conferma la sinergia con tutto il Gruppo Piaggio, già evidenziata dai buoni risultati del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance”.

Massimo Rivola, AD Aprilia Racing: “Finalmente si parte! Per Aprilia Racing è un momento di eccezionale importanza, torniamo a parlare ai più giovani, a farli divertire in pista, a coltivare una passione alla ricerca di nuovi talenti. E lo facciamo nel modo migliore, con una moto pensata per far crescere gradualmente nuovi piloti, assicurando a tutti il massimo divertimento e con un partner straordinario come la Federazione Motociclistica Italiana. Sarà un campionato vero che avrà un prologo straordinario il 9 maggio al Mugello, i nostri ragazzi proveranno la moto su una delle piste più belle del mondo e circondati dalla atmosfera della grande festa Aprilia All Stars e da grandi campioni che hanno fatto la storia del motociclismo mondiale, credo che non si possa immaginare un debutto più affascinante”.

Argomenti

Ultime da Sport

Caricamento commenti...