rally

Dakar 2015. Team Honda HRC Line-up

- Dopo i “botti” di Parigi con la presentazione del Rally e la sorpresa Cyril Despres, è la volta del Team Honda HRC, che presenta Squadra e programmi. Ma non completamente | P. Batini
Dakar 2015. Team Honda HRC Line-up

Tre Piloti, Joan Barreda, Paulo Gonçalves e Helder Rodrigues, un nuovo Team Manager “unico”, Wolfgang Fischer, Mondiale 2014 e Dakar 2015. Questa è la buona sostanza dell’annuncio ufficiale del Team HRC nel quale viene presentata la terza sfida dei tempi moderni di Honda alla Dakar.

La presentazione ufficiale della Dakar 2015 ha dunque, come era facile prevedere, innescato una vera e propria cascata di eventi che costituiscono gli elementi più importanti per iniziare ad immaginarsi con sempre maggiore attendibilità il Rally che verrà. Poco dopo la conferenza parigina di Etienne Lavigne, durante la quale il Direttore della Dakar ha reso note le… note essenziali dell’edizione 2015, Argentina-Cile-Bolivia-Argentina, partenza il 4 gennaio e arrivo il 17, sempre a Buenos Aires, 9.000 chilometri e giornata di riposo a Iquique, è arrivato quasi contestualmente il clamoroso colpo di scena del passaggio di Cyril Despres dalle moto alle auto. La notizia bomba era l’inclusione del fuoriclasse francese vincitore di cinque edizioni della maratona nell’organico della nuova Squadra Peugeot Sport che, insieme a Total e Red Bull, torna dopo 25 anni alla Dakar con Despres, Sainz e...

Il profilo agonistico della Corsa inventata da Thierry Sabine cambia così radicalmente. Viene meno il duello tra Marc Coma e Despres, che ha caratterizzato le edizioni degli ultimi dieci anni e che ora passa alla Storia, e la Squadra Mini di Sven Quandt trova un nuovo avversario nel Marchio francese che ha scritto la leggenda della Gara delle auto di fine anni ottanta. La pausa solitaria, iniziata con l’abbandono di Volkswagen, è durata poco, e la Dakar delle auto si riaccende automaticamente.

Adesso è la volta della definizione ufficiale dei programmi Honda, rappresentata alla Dakar dal Team HRC e tornata anch’essa ad un impegno diretto dopo un quarto di secolo di assenza. Per la verità, prima ancora dell’annuncio Honda, altri due Marchi hanno fatto parlare di sé pur senza la “vernice” di una presentazione ufficiale o in completo silenzio, KTM e Yamaha. La Casa austriaca l’ha fatto annunciando in forma definitiva il lungamente ventilato “prelievo” di Sam Sunderland dal Team Honda, Yamaha, invece, deve subire le conseguenze del “tradimento” di Despres, con il quale aveva un accordo a più lungo termine, e tornare a pianificare ex novo, guardando ai Piloti ed alla eventuale prosecuzione del programma. Via Despres, infatti, resta il solo Michael Metge, a sua volta “scelto” proprio da Despres per ricoprire il ruolo di portatore d’acqua.

Helder Rodrigues
Helder Rodrigues

Anche il Team Honda era al centro di un certo “volume” di chiacchiere. La non proprio clamorosa Campagna Dakar 2014, infatti, aveva sollevato una serie di dubbi e alimentato l’ipotesi di un riassetto del Team, che poggiava in realtà su uno sdoppiamento della struttura. La prima notizia riferisce, così, di una maggiore “compattazione” della squadra che, pur in presenza di nomi già noti, viene definita “nuova”. A dirigerla sarà Wolfgang Fischer, che assume il ruolo di Team Manager e che lo scorso anno era già della partita, ma con una posizione riferita ai “suoi” due Piloti, Joan Barreda e Paulo Gonçalves. Barreda e Gonçalves fanno parte della “nuova” Squadra che include anche Helder Rodrigues, primo “acquisto” del ritorno Honda. Tre Piloti, un team Manager. Si perde per strada la “vecchia” impostazione del Team basata su una doppia linea, con Rodrigues, Sunderland e Javier Pizzolito da una parte e Barreda e Gonçalves dall’altra, e si perde per strada anche l’argentino, non confermato nel nuovo “tridente”.

Martino Bianchi resta come General Manager, a conferma di una maggiore verticalizzazione del Team, e con l’annuncio ufficiale resta aperta la porta ad una ulteriore definizione della Squadra, che includerà anche un certo numero di Piloti assistiti ma che potrebbe anche rivelare un assetto finale ulteriormente affilato.

Più chiaro e definitivo, invece, è il programma sportivo del Team HRC, che include la stagione 2014 del Campionato del Mondo Cross-Country Rally, di cui Gonçalves è Campione in carica, a partire dall’imminente Abu Dhabi Desert Challenge. Ma l’obiettivo prioritario, naturalmente, è la Dakar Argentina-Bolivia-Cile 2015.

  • daniele.campanini, Neviano degli Arduini (PR)

    Squadra Peugeot Sport

    nuova Squadra Peugeot Sport che, insieme a Total e Red Bull, torna dopo 25 anni alla Dakar con Despres, Sainz e... Sébastien Loeb !!!!
Inserisci il tuo commento