Domande e risposte

Suzuki GSX R 1000 - 3 domande, 106 risposte Vedi tutte
preparazione filtri ricerca...
28 febbraio 2017 - Suzuki GSX R 1000
Albe1987 Albe1987
Pro e contro di questa moto da chi la conosce bene. grazie.
Questa domanda è interessante ?
  • Miglior risposta
    Blasius Blasius
    3 marzo 2017 - Moto eccezionale , secondo me per pochi data la sua potenza , la K7 che avevo io aveva il mappaggio della centralina , frizione antisaltellamento e scarichi yoshimura , bellissima , adesso comunque sarà cambiata ma credo sempre incredibile
    Questa risposta è utile ?
  • Riccardo .DE CARO Riccardo .DE CARO
    3 marzo 2017 - Buongiorno,di solito nn è corretto generalizzare,senza sapere effettivamente cosa si intende fare con un mezzo del genere.Ma se vogliamo avere un punto indicativo ,solo per conoscenza del top di gamma della casa, il gixxer è una moto per esperti piloti.ho avuto un k4,k5, provato in pista K8 e in strada, L2.Sono le sigle di riferimento, c'è una evoluzione sino al k5 di pregio,per rientrare nelle versioni "L", ma ripeto le differenze sono per un pilota che gira forte.i difetti sono i freni in tutte le versioni La pompa radiale di serie dal mod.2005 in poi fa il suo mestiere in strada, l'elettronica è migliorata ma nn è al top Delle grandi, motorone sicuramente dietro solo alla BMW , manutenzione ordinaria sulle ultime,senza alcun richiamo, si accende al primo colpo e l'assetto nn è troppo caricato in avanti, dietro rispetto alle altre di gamma si sta più comodi, così mi dicono😂,quando nn gli dai troppo gassss, impianto elettrico ok,cambio ok sospensioni,dipende da cosa ci devi fare ,marmitte brutte, meglio le After market o la yoshimura di serie.Buon acquisto
    Questa risposta è utile ?
  • Ciaps Ciaps
    3 marzo 2017 - Bella moto, affidabile come tutte le giapponesi, dimensioni comode per strada poco sfruttabile come tutte le 1000 di questo tipo (la prima è lunghissima) . Io la uso solo in pista da qualche anno. Ho cambiato pinze dei freni (messo quelle del cbr) scarico (solo finali e decat) tubi in treccia, filtro traction control mono ttx e pompanti anteriori. IN pista adesso ci sono mostri ben superiori ma si difende bene e chi ci da del buon gas riesce a girare forte (io sono un fermone). Come pezzi aftermarket trovi di tutto a prezzi buoni e quindi se è una moto per andare in pista direi che è un ottimo compromesso fra prestazioni e costi
    Questa risposta è utile ?
  • Martino.Padovani Martino.Padovani
    3 marzo 2017 - Io ho avuto il K9 e posso solo che parlare bene di questa moto.Motore con una gran "schiena" ai medi quindi sfruttabilissimo in strada, il tutto abbinato a una posizione di guida relativamente comoda per essere una Hipersport.Telaio e sospensioni originali mi hanno trasmesso sempre gran feeling anche per le pistate, avantreno granitico (ho sempre motato Dunlop Gp 211).Per i difetti confermo la frenata non eccezionale migliorabile alzando l'anteriore di qualche mm (a memoria ricordo 4).Il peso non facilita i cambi di direzione e nel lento ma migliora montando il /55 nel posteriore diventando praticamnte un' altra moto.
    Questa risposta è utile ?
  • gianni.r6 gianni.r6
    3 marzo 2017 - Sono stato felice possessore di un GSXR 1100 del 1990, una GSXR 750 del 2000 e un GSXR 1000 del 2002. Nessun problema e soddisfazioni a non finire.......moto fantastiche....!!!
    Questa risposta è utile ?
  • Massimo.Evangelisti Massimo.Evangelisti
    3 marzo 2017 - Moto eccezionale sotto tutti i punti, mai avuto un problema. Se posso trovargli un difetto, se di difetto si può parlare, è la scomodità su strada, troppo cattiva. Moto per soli esperti!!!!
    Questa risposta è utile ?
  • vitto49 vitto49
    3 marzo 2017 - Io ho avuto la K6. Opportunamente preparata con sospensioni, centralina, scarico Yoshimura completo ,cambio elettronico ,frizione antisaltellamento ,carene, pompa freno anteriore brembo, dischi ALTH , comando del gas super rapido. Usata solo in pista per 3 stagioni . Era ottima peccato che dopo 17.000 km (nonostante un'accurata e periodica manutenzione) è scoppiato il motore e ho dovuto liberarmene per non andare incontro ad enormi spese.
    Questa risposta è utile ?
  • rinaldo722 rinaldo722
    3 marzo 2017 - K6 usata solo in pista dal 2006 al 2011 con enorme soddisfazione.
    Diventò veramente efficace dopo aver cambiato tutto l'impianto frenante, vero punto debole della moto, e fatto assetto con kit Ohlins per la forcella e ammortizzatore Bitubo. Scarico Miv , centralina e cambio elettronico. L'ho venduta e chi l'ha compratala sta ancora usando. Per molti versi la rimpiango ancora.
    Questa risposta è utile ?
  • sp2 sp2
    3 marzo 2017 - Ho avuto tutte le cilindrate,600 750 1000. Devo dire tutte grandi moto ma il k5 mi è rimasta nel cuore...motore eccezionale avantreno granitico. ..una bomba e mai un problema. La ricomprerei domani
    Questa risposta è utile ?
  • niccolo631 niccolo631
    3 marzo 2017 - Io ho avuto un K4 uso strada e uso pista è un K5 solo uso pista. attualmente vado a girare in circuiti come Mugello, Misano, San Martino del Lago e la moto non sfigura al cospetto di marche e modelli più recenti. il motore è eccezionale e la ciclistica molto equilibrata anche se oggi ci sono moto più leggere, più potenti ed elettronicamente più avanzate. Comunque con una cifra ragionevole compri una moto ancora molto competitiva.
    Sono d'accordo con chi ha scritto che dipende cosa ci devi fare. A mio avviso se la usi principalmente su strada ci sono mezzi molto più maneggevoli e sfruttabili tipo 600 800 a 2 3 e 4 cilindri, se invece la utilizzerai anche per piste veloci allora ne vale la pena. Viceversa se il tuo circuito di riferimento è piccolo tipo Franciacorta punterei su una cilindrata inferiore
    Questa risposta è utile ?
  • Tm1968 Tm1968
    3 marzo 2017 - Il Gsx R specialmente il K5/6 è una moto eccellente facile e veloce con un gran telaio...qualsiasi Gsx prendi comunque non ne rimarrai deluso ....e adesso la nuova fa già paura...
    Questa risposta è utile ?
  • ADRIANO.RICCI ADRIANO.RICCI
    3 marzo 2017 - IO HO AVUTO IN K7 E UN K8. USANDOLE PER 6 STAGIONI,SONO UGUALI.. SONO MOTO FENOMENALI.. MOLTO STABILI DI AVANTRENO E UN MOTORE CHE E' UN TRENO... BISOGNA SOLO CAMBIARE AMMORTIZZATORE POSTERIORE E DI STERZO PER RENDERLE MOLTO PIU PERFORMANTI.E DOPO DI CHE LA MOTO CAMBIA FACCIA... OVVIO SCARICO COMPLETO FILTRO DELL'ARIA CENTRALINA E CAMBIO ELETTRONICO LA RENDONO PROPIO AL TOP. L'AVANTRENO E MOLTO PERFORMANTE GIA DI SUO.
    Questa risposta è utile ?
  • Tony.Aprea Tony.Aprea
    3 marzo 2017 - Faccio un discorso generale dal k5 in poi.
    Ottima moto per entrambe gli utilizzi, sia stradale che pistaiolo. Per la strada la consiglio in quanto stabile e sicura. Il motore ha un tiro ai bassi eccezionale e per questa caratteristica riduce sensibilmente i consumi rispetto alla concorrenza. Lo stesso, per la sua elasticità, ti permette di aprire il gas in sesta a 50 km/h e ritrovarti a 250 dopo soli 10 secondi. È un motore robustissimo e duraturo, necessita solo di una manutenzione regolare. Anche per l'uso in pista il motore si fa sentire perché spinge forte già ai bassi e medi regimi e sale in modo progressivo e senza strappi. Regolandosi con il gas si sopperisce tranquillamente anche alla mancanza del traction control. È una moto che ti permette anche di fare qualche "aggiustamento" in piena curva perché difficilmente ti scappa da sotto. Riguardo alla ciclistica e freni, ovviamente, trattandosi comunque di una mille, vanno messe da parte le soluzioni originali e va ricercata la migliore configurazione personalmente. In genere con una buona pompa freno ed un buon ammortizzatore già si è a buon punto. La forcella è ottima ma necessita di almeno un cambio di molle ed olio perché è un po' morbida. Nel complesso, è una moto divertente e sicura ed io col mio k7 ancora oggi me la gioco con rivali più agguerrite perché ha un motore veramente infinito. Ultima cosa: i costi di gestione sono veramente limitati se non le si fa mancare la manutenzione ordinaria. Ho avuto ben 14 suzuki e non ho mai riscontrato alcun problema da segnalare.
    Riguardo all'ultima, la 2017... l'ho vista ieri. È dannatamente piccola e cattiva. Sembra un 600 con un motore Hayabusa...
    Questa risposta è utile ?
  • Longo Antonio Longo Antonio
    3 marzo 2017 - Ciao,
    io di GSXR1000 ne ho avute 3, due K1 e un K7.
    Entrambe fantastiche, ma la differenza fra le due, a mio avviso, stava semplicemente nella ciclistica. Il motore è possente e vigoroso, spinge forte sin dai bassi regimi, impostazione di guida non troppo sacrificata, anche per le persone alte, ti permette tanto, ma fai sempre attenzione, è un millone e le curve arrivano infretta, quindi daglil sempre del Lei. Se devo fare un appunto negativo, sicuramente è nei freni, che lasciano un pò a desiderare. Chiaramente facilmente risolvibile con un kit After Market. Ora sinceramente sto puntando l'ultima nata..... la prima cosa che cambierò è lo scarico e il porta targa, entrambi inguardabili...... Comunque, se ti farà lo stesso effetto che ha fatto a tutti noi, vedrai più pro che contro.
    Lamp
    Questa risposta è utile ?
  • paolozanetti41 paolozanetti41
    3 marzo 2017 - Domanda un po' troppo generica, pro e contro per fare cosa? (turismo, tragitto strada lavoro, sparata del sabato, uso pista). Pro e contro rispetto a cosa? (altro 1000 sportivo dello stesso anno, 1000 di adesso, nuda) Da che moto arrivi? Che uso ne vuoi fare?
    Questa risposta è utile ?
  • Max2009_4017662 Max2009_4017662
    3 marzo 2017 - il k9 1000 ha un unico difetto ai medi (da 6000 a 8000) non ha la coppia che dimostra sotto i 6000 (valvola di scarico)e sopra i 10000.
    La ciclistica è perfetta all'altezza delle ultime 1000
    Questa risposta è utile ?
  • tabella tabella
    3 marzo 2017 - Ciao,
    io ho avuto tre GSXR, due k10 ed un k12. Io ne faccio un uso più "turistico" con anche lunghi viaggi e posso dire che seppure sia una supersportiva ha una piacevolezza di guida eccezionale anche ad andature turistico/sportive. Motore elastico ed infinito. Sempre sincera e prevedibile nel comportamento. Unico difetto la frenata che non "morde" come ci si aspetta su una moto di queste caratteristiche. Sulla K12 che attualmente è migliorata con la pinza Brembo però resta ancora "spugnosa". Consiglio la sostituzione delle pastiglie con un prodotto aftermarket.
    Questa risposta è utile ?
  • Andycast74 Andycast74
    3 marzo 2017 - Sono Suzukista da sempre, ho cambiato un Gsx 750 e ho avute due K8 1000, più altri modelli apre Suzuki. In due parole, grandi moto, inesauribili, il K8 peraltro stupendo tanto da averne presi due nuovi identici. Pregi, motore sempre pronto, linea, e qualità generale. Ora mi farò un pensiero al nuovo GsxR R......il nuovo punto di riferimento. ....per me le migliori.
    Questa risposta è utile ?
  • Geppi02 Geppi02
    3 marzo 2017 - Ciao, io ne ho avute due di GSXR 1000 (dopo il GSXR 750 K6): la K7/K8, come la tua e la L0/L1.
    Entrambe mi hanno pienamente soddisfatto, le ho comprate nuove con forti sconti e rivnndute senza perderci un granché.
    Sono moto che non danno mai un problema: come dire, affidabilità 10.
    Per essere delle 1000 supersportive, sono abbstanza comode e polivalenti: dalla pista ai viaggi anche di 800-1000 km tutti d'un fiato, al percorso cittadino casa-lavoro, dove non scaldano tanto, a differnze di quasi tutte le 1000 più recenti, che ti abbrustoliscono ad ogni fila o semaforo rosso da maggio a settembre.
    e poi... gran tenuta di strada, con un avantreno incollato al terreno. Bellissimo motore, più pronto e adrenalinico quello della K8, un po' "bromurizzato" quello della L1, con una curva di erogazione troppo piatta e con molta meno schiena e la necessità di scalare a volte una marcia, laddove il K8 avrebbe ripreso come una schioppettata, senza scalare. Differenza avvertibile specialmente in due e su strade di montagna.

    Veri difetti, per restare al K8, non ne ho trovati, a patto di cambiare immediatamente le orride Bridgestone di serie ed i tubi freni originali con altri in treccia e le pastiglie dei freni con altre più aggressive tipo Brembo SC. Certo la maneggevolezza non è il suo punto di forza, ma non vuol dire che sia una moto particolarmente "fisica" da inserire in curva. Diciamo che ha quote telaistiche che privilegiano il rigore direzionale ai "pif-paf" dentro una esse. Personalmente preferisco ciclistiche così ad altre super-maneggevoli e magari un po' ballerine. Consumi, infine, nella norma per un 1000 sportivo, ossia sui 12 km/l in città, 18 fuori e 10 in pista. Gomme da me montate: sempre della famiglia Metzeler-Pirelli (rispettivamente Racetec Interact K3 o Supercorsa) con un negativo intermezzo di Michelin Power Supersport, davvero inadatte a questa moto e/o alla mia guida, specie la posteriore. Se sei un fan della Michelin, consiglio senz'altro, anche se le ho montate sotto un'altra moto (Bmw S1000RR), le Power Cup Evo, molto più armoniche tra profilo anteriore e posteriore e dal grandissimo grip.

    Buon divertimento, duqnue!
    Questa risposta è utile ?
  • aletutino aletutino
    7 marzo 2017 - Ottima moto sia per la pista che per farci tanti chilometri su strada. Io ho avuto il 750 k3 e il 1000 k6 una meglio dell'altra. Non ho mai avuto problemi in 70000 km di utilizzo strada-pista. L'unica pecca del 1000 k6-k8 sono i freni.
    Questa risposta è utile ?
  • tav.ale tav.ale
    6 marzo 2017 - moto che va guidata come una volta ,problemi di freni

    k3.k4.k5

    (x me )
    grande moto

    ciao
    Questa risposta è utile ?
  • frhappy frhappy
    6 marzo 2017 - k6 dal 2006 e non ho mai, dico mai, pensato di sostituirla. una moto vera.
    telaio molto sincero, motore spaziale.
    ottima per tutti gli utilizzi.
    se ne prendi una usata, assicurati di conoscerne vita ,morte e miracoli.
    con moto così ci sentiamo tutti gran manici ma, purtroppo,
    i costi per la riparazioni sono elevati e ho visto e sentito cose che gridano vendetta, del tipo sbiellaggi e alberi motore,non rettificabili,raffazzonati e rimontati alla bell'e meglio e la moto rivenduta al primo che arriva, il quale magari non ha la possibilità di testarla come nostro signore comanda.
    in bocca al lupo e, se la prendi, goditela.
    Questa risposta è utile ?
  • Danilo.Grossi6772 Danilo.Grossi6772
    4 marzo 2017 - Pro: affidabile, motore sempre pieno, impennate kilometriche,facile da guidare, freni perfetti per strada, regolazioni sospensioni efficaci, consumi ridotti.
    Contro: misura gomma posteriore 190/50 nn si trovano gomme super sportive in questa misura... Io montavo le dunlop 211, perfette su questa moto. Gsxr 1000 2010
    Questa risposta è utile ?
  • andreaburnout andreaburnout
    4 marzo 2017 - Io ho avuto una K6 (K5 e K6 erano uguali) e direi difetti ben pochi. L'ho tenuta quasi 5 anni, strada e un po' di pista, mai un problema. Motore da paura, ciclistica ottima, investi in ottime gomme e qualche miglioria ai freni (io avevo brembo pompa radiale, tubi treccia Hel e pastiglie Brembo rosse) e vai liscio. Se trovi un buon usato a pochi km vai tranquillo che non te ne pentirai
    Questa risposta è utile ?
  • saulo4320 saulo4320
    4 marzo 2017 - Salve ne ho avute 2,la prima k8 km 80000 problemi 0.la seconda 90000 k9 anniversario problemi 000,
    Questa risposta è utile ?
  • Ciuzzolino79 Ciuzzolino79
    5 marzo 2017 - Buon giorno, io ho fatto i campionati italiani fino a un anno fa con il k7 e ora ho comprato in nuovo zx10r tra l'altro già testato al Mugello, Valencia, Cremona.
    Il k7 è una moto fantastica che da una ottima sensibilità sull'anteriore è ha una buona coppia in uscita di curva. Difetti da cambiare assolutamente: pompa freno e ammortizzatore di sterzo. Le moto di ultima generazione non sono paragonabili, tra 25 cv in più, blipper ed elettronica in generale se sei esperto ti permettono prestazioni da professionisti. Estetica del gsx-r per me rimane una delle più belle mai create.
    Questa risposta è utile ?
  • antonello0308 antonello0308
    5 marzo 2017 - Gentile Albe,
    è una moto che ancora rimpiango. I pregi sono tanti: un motore con una coppia forte e vigorosa posta talmente in basso da sembrare un bicilindrico, frizione e cambio perfetti, la prima è ad azionamento idraulico. Mappature, regolabili dal manubrio, semplici ed immediate senza nessun contraccolpo. La ciclistica è molto sincera e non è iperattiva, scende in piega dolcemente e così ti riaccompagna nel riallineamento. Posizione di guida molto comoda anche per una passeggera, nell'ambito delle supersportive intendo, con un rilascio di calore molto contenuto. I difetti che hanno trovato gli altri, io non li ho sofferti. I freni sono morbidi all'attacco, era una caratteristica voluta, e la leva diventava un po' spugnosa come nella media di quel tipo di impianti stradali. L'ammortizzatore di sterzo elettronico si è sempre comportato molto bene. Sospensioni molto sincere nel loro comportamento. Affidabilità e consumo da riferimento per la categoria. Punti deboli? Nessuno a mio parere sia per il tipo di progetto che per il costo proposto. I miglioramenti possibili sono tanti, basta mettere mani al portafoglio, ma è una scelta personale. Nessuno è indispensabile. La ricomprerei immediatamente se avessi spazio per tenerla. E' la miglior supersportiva della passata stagione. Valuta tu.
    Cordialmente.

    Antonello
    Questa risposta è utile ?
  • peppe2 peppe2
    5 marzo 2017 - ho avuto 6 moto l'ultima era il k5 yoshimura usato sia in pista che in strada, come gia detto da altri in pista le pasticche originali non vanno bene, per il resto su strada è si una moto sportiva ma io e mia moglie ci siamo andati a brest nel nord della francia, puro divertimento.OTTIMA MOTO!
    Questa risposta è utile ?
  • stefano.lamperini stefano.lamperini
    5 marzo 2017 - ho avuto una K8 per 4 anni. l' ultima versione con scarichi yoshimura. 25000km tra strada, pista e "turismo". bellisima moto e molto potente con tre mappature. sportiva che "beve" relativamente poco, circa 17km litro. a 23000km ha incominciato ad accendersi la spia della valvola allo scarico. semplicemente i cavi non scorrevano bene. una volta conosciuto il difetto si risolveva con una lubrificata preventiva. a 25000km richiamata dalla casa per la sostituzione della pompa freno anteriore. comoda la frizione ad olio. il colore DEVE essere bianca e azzurro Suzuki.ciao.
    Questa risposta è utile ?
  • marco.toselli marco.toselli
    7 marzo 2017 - K5,ancora adesso dopo12 anni è ai vertici delle classifiche di noi motociclisti.Le uniche a star davanti sono zx10 e BMW,la prima è molto carente ai bassi la seconda più equilibrata,ci prende dentro fino agli 8000 ma poi restituisce il favore.Con 5000€ ti compri ancora il top.Peccato per Suzuki che dopo questa non è ancora riuscita a fare di meglio.Il k5 sarà ricordato per sempre.
    Questa risposta è utile ?
  • gianni.moretti gianni.moretti
    19 marzo 2017 - Io avevo la k9, moto che da emozioni forti, non adatta ai neofiti, ottimo rapporto qualità prezzo, carena che protegge molto bene il pilota se sta in posizione ben abbassata sotto il cupolino, mancano abs e controllo di trazione che per una moto cosi potente sarebbero necessari secondo me
    Questa risposta è utile ?
  • mozza996 mozza996
    3 marzo 2017 - Io parlo solo per il modello 2005-2006
    Ne ho avute 3 di cui 2 messe in pista e una che uso tutt ora
    In strada trasformata naked.
    La consiglio su tutti i fronti, solo pregi, mai avuto un problema.
    Per pista un occhio alle sospensioni e pompa freno, nulla altro.
    Adesso si trovano anche a prezzi interessanti
    Questa risposta è utile ?
  • Alberto.Ferrari Alberto.Ferrari
    3 marzo 2017 - Le Gixxer sono moto fantastiche, io ne ho avute 4 (la prima era un K2 l'ultima la L4) e non ho mai avuto alcun problema. Comode, affidabili, veloci e pure economiche rispetto alle altre.
    Questa risposta è utile ?
  • jjj06 jjj06
    3 marzo 2017 - Ho avuto il k5 yoshimura edition.credo la piu'performante 1000 prima dell'avvento dell'elettronica.
    usata solo in pista ,era la piu'potente e cattiva delle 1000 e la piu' leggera.
    difetti:impianto frenante (pinze sostituite in garanzia),piu' tutti i difetti ke una moto di serie ha se vai in pista.
    ai suoi tempi la migliore.
    non conosco quelle recenti.
    Questa risposta è utile ?
  • Sraddino Sraddino
    3 marzo 2017 - Ciao,
    tutto per me parte da un presupposto fondamentale: cosa devi farci ;)

    Per me che la uso tutti i giorni per andare al lavoro, ogni tanto per qualche uscita "fuori porta" e rarissimamente per la pista, è una moto PERFETTA!

    Gran motore (le 3 mappature sono inutili perché se ti compri una moto del genere non metterai mai l'inutile mappa che limita a 100 cv, anche se ci vai sulla neve!) ;)

    La frenata, per me che non sono uno staccatore stile Davies & Co. è più che soddisfacente, anche se, onestamente, l'ABS mi lascia a volte perplesso....

    La ciclistica, fenomenale e, personalmente non la metterò in crisi mai. Fatto sta che in curva è piantata per terra.

    Consiglio: le moto si scelgono di pancia e ognuno di noi ti dirà la sua e potrà impressionarti o meno. Tu va dal concessionario, guardala negli occhi, e scegli, vedrai che non sbaglierai ;)
    Questa risposta è utile ?
  • Flavio.Olmedane Flavio.Olmedane
    3 marzo 2017 - Nel 2010 ho comperato il K5 versione limitata Yoshimura. Sono convinto di aver fatto il mio migliore acquisto. La moto è fantastica sia su strada che in pista.
    E' ovvio che se la moto è usata dipende anche come è stata utilizzata.
    Questa risposta è utile ?
  • guido7343 guido7343
    3 marzo 2017 - ho un gsxr1000 K8. Moto eccezzionale, mai un problema ora ho 40.000km (tegliandata regolarmente). Unica pecca freno ant troppo "spugnoso" sostituito con una radiale della Accossato e mono posteriore che specie quando caldo, perde efficacia. Sostituito con mono Gubellini. Meno agile nel misto delle ultime 1000 (ovviamente in 8 anni le evoluzioni delle ciclistiche hanno fatto passi enormi), da comunque senso di sicurezza. Motore inesauribile, più lo spremi e più ne da. Poco da innvidiare a moto di ultima generazione. Moto "vera" senza controlli (tutto è nel polso del pilota).
    Questa risposta è utile ?
  • hydro-power hydro-power
    3 marzo 2017 - Modello K5/K6: gran moto...la possiedo tutt'ora...16600 km fatti di cui 8000 in pista! Motore potente e cattivo! Rispetto alle sorelle più recenti ha il pregio di aver un peso contenuto ed un telaio iper reattivo! Difetti di questi modelli sono la pompa freno da sostituire con una radiale (anche se ha fatto la campagna di richiamo prevista da casa madre), da rinforzare la piastra di sterzo anteriore (anche questo richiamo ufficiale di casa madre), alcune serie di telaio dovevano rinforzare anche il telaietto posteriore (anche questo richiamo di casa madre) e su altri modelli si presenta il problema della molla a tazza nel gruppo frizione che va sostituita e valutato se aggiungere un disco intermedio (richiamo non ufficiale ma se preso in tempo veniva rimborsato il costo del pezzo)...per il resto, mai un problema, e ad oggi, con i giusti interventi, tieni testa alle 1000 più moderne.
    Modello K7/K8: avuta per 5 anni...un vero mostro, più stabile ad alte velocità del K5/6, ma il peso cresciuto per via delle normative Euro la rende più "impacciata" nel misto stretto...persiste il problema della pompa freno (migliorata rispetto alla sorella più vecchia, ma sempre troppo morbida e da sostituire con pompa radiale), eliminato il problema della frizione con l'inserimento di una frizione idraulica (incide in minima parte sul peso complessivo), e risolti tutti i problemi di telaio. Di motore ha qualche CV in più (5 o 6 se non ricordo male).
    Entrambe le versioni hanno un grado di affidabilità elevatissimo, anche a fronte di interventi leggeri sul motore, sono inesauribili! Puoi spremerle fino all'osso e regalano soddisfazioni immense!
    Questa risposta è utile ?
  • willy.k6 willy.k6
    3 marzo 2017 - Moto fantastica su tutti i fronti... Veramente un portento, unico neo i freni non sono all'altezza della situazione. Gsx r 1000 k6
    Questa risposta è utile ?
  • Syr Syr
    3 marzo 2017 - In sé è un gran mezzo, ma bisogna assolutamente contestualizzare.
    pro e contro rispetto a cosa?
    il modello che hai in mente di che anno è?
    che uso specifico ne fai?
    altrimenti quelli che possono essere pro per me, possono essere contro per te...
    Questa risposta è utile ?
  • fabio.brandano fabio.brandano
    3 marzo 2017 - Moto veramente fantastica, unico neo i freni originale, controlla sé là pompa freno anteriore è stata sostituita in garanzia,c'è stata una campagna di richiamo per il freno anteriore, è poi essendo moto performanti vedi sé è andata spesso in pista
    Questa risposta è utile ?
  • PierreADV PierreADV
    3 marzo 2017 - Io parlo per la K8.
    Motore molto buono, telaio stabile nel misto veloce.Chiaramente, quella stabilità viene bilanciata da una certa "goffaggine" nel lento. Niente di trascendentale comunque.

    Personalmente, non mi sono mai piaciute nè le sospensioni (ant/post), nè i freni, troppo spugnosi.
    Questa risposta è utile ?
  • gabo77.gs gabo77.gs
    3 marzo 2017 - Gran moto motore spaziale stabilità ad alte velocità impressionante ma il peso eccessivo e la lunghezza la penalizzano parecchio nel misto in tracciati stretti le braccia scoppiano
    Questa risposta è utile ?
  • Phantman2 Phantman2
    25 marzo 2018 - ho una Gsxr 1000 r 2018 ed ho riscontrato questo problema qualora lo fosse, quando tiro la leva della frizione e ingrano la prima marcia sento un rumore di ferraglia qualcuno ha riscontrato la stessa cosa? se si come ha risolto grazie in anticipo Alex
    Questa risposta è utile ?