BMW R 1250 RS TEST: va meglio della GS?

  • Voto di Moto.it 8 / 10
Ha lo stesso fantastico boxer della GS, cresciuto a 136 cavalli. E' una stradale pura, con prestazioni da sportiva
20 dicembre 2019

Prime impressioni

Ha lo stesso fantastico boxer della GS, cresciuto a 136 cavalli. E' una stradale pura, con prestazioni da sportiva. E, se non fate sterrati, potrebbe essere la scelta giusta: su strada convince, persino più della endurona che tanto vende in tutto il mondo. Ecco pregi e difetti nelle prime impressioni raccolte intorno al Lago di Como. 
 

Partiamo dall’estetica: la R 1250 RS ha una frontale totalmente rinnovato, a partire dai fari (a LED), ora più sottili e affilati. Inoltre, il cupolino ha linee spigolose che si estendono fino alle carene. Nuovo anche il puntale e, se avete guardato bene la gallery, avrete sicuramente visto il nuovo display TFT da 6,5”, che va a sostituire il precedente analogico-digitale. Si affiancano due riding modes, l’ASC e il Hill Start Control, che possono essere estesi alle versioni Pro (con Dynamic Traction Control DTC, ABS Pro, Hill Start Control Pro e Dynamic Brake Assistant DBC).

Non ci sono cambiamenti, invece, per la parte posteriore e nelle dimensioni, mentre il peso sale a 243 kg (contri i 236 kg del vecchio R 1200 R).

La grande novità, però, è il nuovo propulsore boxer da 1.254 cc. Come sulla nuova BMW R 1250 GS (già provata), i cavalli e la coppia aumentano: 136 CV a 7.750 giri/min e 143 Nm a 6.250 giri/min. Arriva anche la fasatura variabile con asincronia di apertura delle valvole di aspirazione, che offre un’erogazione ancora più lineare e maggior grinta quando si vuole spingere. E, grazie al nuovo sistema di scarico, la nuova R 1250 RS rientra nell’omologazione Euro 5, con consumi ed emissioni ridotti.

Si aggiorna anche la gamma colori a seconda della versione scelta: si parte dalla base, disponibile in Black Storm, con cerchi grigio scuro e dettaglio RS sulla carena in rosso. Si passa poi alla Exclusive, arricchita da un elegante Imperial Blue Metallic, grafiche e particolari in grigio. Possibilità anche di scegliere la versione Sport: la colorazione Austin Yellow metallic ricorda molto la prima S 1000 RR e ci sono i cerchi neri e un grosso puntale color alluminio. Anche per la R 1250 RS una tinta speciale Stardust metallic, marrone con strisce oro.

Il prezzo parte da 15.650 euro. Nel video sopra vi raccontiamo pregi, difetti e caratteristiche di guida.

Ultime da Prove

Caricamento commenti...
Bmw R 1250 RS (2019 - 20)
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

  • Prezzo 15.650 €
  • Cilindrata 1.254 cc
  • Potenza 136 cv
  • Peso 243 kg
  • Sella 760 mm
  • Serbatoio 18 lt
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

Scheda tecnica Bmw R 1250 RS (2019 - 20)

Cilindrata
1.254 cc
Cilindri
2
Categoria
Super Sportive
Potenza
136 cv 100 kw 7.750 rpm
Peso
243 kg
Sella
760 mm
Pneumatico anteriore
120/70 ZR 17"
Pneumatico posteriore
180/55 ZR 17"
Inizio Fine produzione
2018 2020
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Bmw R 1250 RS (2019 - 20) e correlati