Attualità
08 ago 2020

Trentino: in un fine settimana aumentate del 50% le multe ai motociclisti

In meno di 48 ore sottoposti a controllo 700 centauri e elevate 120 sanzioni
di Emanuele Pieroni

Limiti, fonometri e pugno durissimo. Da una parte l’esigenza di sicurezza, dall’altra l’impressione che sia a tutti gli effetti una caccia alla categoria. Non sta noi giudicare e ognuno si faccia la propria idea sulla base dei dati oggettivi. Come, ad esempio, i numeri che per quanto riguarda questo fine settimana fanno registrare un dato significativo: i motociclisti sanzionati in trentino sono aumentati del 50% rispetto al fine settimana precedente.

700 i fermati e controllati e 120 i multati (guida pericolosa nella maggior parte dei casi), secondo il giornale Trentino, con il questore Cracovia che, attraverso la stampa locale, ha fatto sapere che è solo l’inizio di una massiccia campagna di prevenzione in cui chiederà “un maggiore sforzo a tutte le forze di polizia per prevenire quella incidentalità, soprattutto dei motociclisti, legata al poco rispetto delle norme basilari nella conduzione dei veicoli".

Anche nei prossimi weekend continueranno i controlli sulle strade trentine, ed in particolare, sui i tratti più frequentati della Valsugana, Val D’Adige, Val di Non, Val di Sole, Val di Fassa, Val di Fiemme, Vallagarina, Alto Garda e Ledro, Val Giudicarie e Val del Chiese”.

Leggi anche
Concept 

Yamaha XT 500 2025. Concept con motore ad acqua

di Marco Berti Quattrini  
Special 

BMW presenta la R18 Dragster

di Maurizio Gissi  
Anticipazioni 

Honda CBR 600RR 2021: il video ufficiale

di Edoardo Licciardello  
Prova maxiscooter 

Kymco AK 550 2020 TEST: potenza abbordabile

di Edoardo Licciardello  
Prova Naked 

MV Agusta Brutale 1000 RR: nuda per caso

di Francesco Paolillo  
Calzature 

Scarpa TCX Rush 2

 
Accessori 

Nuove Maschere Raven Edge Magnetic

di Moto.it