Tourist Trophy 2022: attivo il canale digitale TT+

Tourist Trophy 2022: attivo il canale digitale TT+
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
Per la prima volta nei suoi 115 anni di storia il Tourist Trophy sarà trasmesso in diretta agli spettatori di tutto il mondo con l'introduzione di TT+, una piattaforma digitale di contenuti sia gratuti che a pagamento
  • Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
8 aprile 2022

Mancano poco più di 50 giorni alla ri-partenza del Tourist Trophy 2022, un'edizione storica per la gara dell'Isola di Man. Dopo due anni di stop a seguito della pandemia, gli organizzatori hanno ripensato e rinnovato profondamente molti aspetti della competizione, non soltanto sul piano di quanto avviene sul Mountain ma anche sulle modalità di fruizione da parte del pubblico.

 

Uno dei passi in questa direzione è l'introduzione di TT+, una piattaforma digitale per la fruizione dei contenuti riguardanti il TT di cui vi avevamo anticipato il varo qualche mese fa. Adesso TT+ è attivo e i fan del TT potranno iscriversi gratuitamente, ricevendo l'accesso a un archivio di filmati di gara e altri contentui comprese le interviste dietro le quinte del TT. Un passo avanti in termini di comunicazione per una competizione dove, per ottenere notizie, non erano tantissimi i canali cui gli appassionati potevano fare riferimento e in ogni caso non sempre erano fruibili tempestivamente, alimentando una sorta di unicità e di esclusività.

Tra i contenuti disponibili, ci sarà una versione video del popolare 'TT Podcast' con episodi dove a parlare è il campione SBK Carl Fogarty, ma sarà anche possibile accedere all'archivio con "TT Rewind", dove ci sono quasi 100 gare disponibili gratuitamente con TT+.
 

Ma una delle parti più interessanti di TT+ è quella live, cui si accede acquistando il Live Pass. Il TT+ Live Pass sarà disponibile da domenica 24 aprile con un pagamento una tantum di 21,99 euro e darà ai fan la copertura in diretta non solo di ogni sessione di qualificazione e di ogni gara del TT 2022, ma anche di tutte le informazioni e le analisi relative anche attraverso un team di produzione di oltre 200 persone e due elicotteri: certo, bisogna masticare un po' di inglese per capire ogni dettaglio ma anche soltanto i video e le immagini possono valere la pena di iscriversi al TT+ all'indirizzo ttplus.iomttraces.com.
 

 

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...