La bugia "ai 200 all'ora, ma su un'autostrada tedesca" tra un po' non varrà più

La bugia "ai 200 all'ora, ma su un'autostrada tedesca" tra un po' non varrà più
In Germania circa il 70% delle autostrade è privo di limiti di velocità. Da tempo si parla di introdurre una velocità massima e recentemente i ministri dell'Ambiente dei Lander si sono accordati in tal senso. La proposta passerà al vaglio del Parlamento
31 maggio 2022

Mentre in Francia si profila l'ipotesi di ridurre l'attuale limite dei 130 orari di velocità in autostrada, in Germania potrebbe cadere il mito delle autobahn senza limiti velocistici.

Non è la prima volta che la questione viene affrontata, poiché circa il 70% della rete autostradale pubblica – e gratuita – in Germania ha velocità libera.
Non si tratta tanto di una faccenda legata alla sicurezza, tanto che i limiti esistono nei tratti potenzialmente più a rischio di incidente, quanto di ridurre le emissioni inquinanti.

Nel 2019 la proposta di introduzione del limite diffuso da parte di un gruppo parlamentare era stata archiviata dal governo. Ma ora le cose potrebbero cambiare.

Non tanto perché l'episodio di un milionario ceco che si era ripreso in video a 417 km/h alla guida di una Bugatti Chiron aveva fatto scalpore, quanto per il cambiato orientamento dell'opinione pubblica.
Già due anni fa sondaggi fatti con campioni dei 21 milioni di iscritti all'ADAC, l'associazione degli automobilisti di gran lunga più importante, vedevano il 45% degli intervistati favorevoli all'introduzione del limite di velocità. Tanto che l'associazione si è detta, per la prima volta, disponibile a un confronto sul tema.

Poche settimane fa i ministri dell'Ambiente dei Lander tedeschi hanno concordato di mettere la parola fine alle tratte a velocità libera.
Uno studio dell'Agenzia federale dell'ambiente ha calcolato che portare il limite a 130 km/h taglierebbe le emissioni di CO2 di 1,9 milioni di tonnellate l'anno, valore che salirebbe a 2,6 milioni nel caso si scendesse a 120 orari.

Queste indicazioni di principio dovranno essere esaminate e discusse dai parlamentari del Bundestag. Che decideranno se e in che maniera intervenire, stabilendo eventualmente dei limiti e le tempistiche di attuazione del provvedimento.

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...