Video

Sbacchettata pazzesca a 140 km/h: l’ha salvata ma è un mezzo miracolo [VIDEO]

- L’anteriore impazzisce in piena accelerazione e l’uomo in sella alla supersportiva ha il sangue freddo di non chiudere immediatamente il gas. Ma anche tanta fortuna…

Prendere una sbacchettata che si prolunga per una decina di secondi e riuscire a non cadere equivale, per rarità, quasi a una vincita alla lotteria. C’è riuscito, però, il motociclista protagonista di questo video che, ora, dovrà ringraziare la sorte e anche il suo sangue freddo per settimane. L’uomo, infatti, è riuscito a non chiudere subito il gas quando l’anteriore della moto è impazzito e i semimanubri sono diventati incontrollabili, riuscendo a non cadere e consentendo allo pneumatico anteriore di riprendere la giusta aderenza. E’ stato bravo, ma la fortuna ci ha decisamente messo del suo e siamo certi che più impazzito del manubrio della moto c’è stato, in quegli istanti, il battito cardiaco del motociclista.

  • Alessandro Felicetti, Firenze (FI)

    Basta non "aggraparsi" al manubrio, e la moto non sbacchetta più.
    Dai, non ci vuole una scienziato...
  • Davidehrc

    Gli e' andata bene ,ma sulle strade troppa gente che crede di essere in pista ,poi ci lamentiamo che le forze dell' ordine sono inflessibili....ANDATE IN GIRO CON LA TESTA COLLEGATA ALLA MANO
Inserisci il tuo commento